PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page



Icona di Messaggio

Topic: Info inchiostro stampante





gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior
Senior

Avatar


Iscritto dal : 02/Agosto/2007
Status: Offline
Posts: 575
Riporta il testo di: gionnix Rispondibullet Topic: Post n° 72.853 - Postato: 20/Ottobre/2007 alle 16:22


Salve,
mi serve un consiglio, possiedo una stampante Canon Pixma ip2200 e non sono soddisfatto dell'inchiostro nero con cui sto ricaricando la cartuccia: mi sembra troppo liquido.
 
Vorrei sapere:
1) se c'è un modo per rendere un po' più denso l'inchiostro che sto usando (nero)?
 
2) Se dovessi acquistare una boccetta per ricaricarmi io le cartucce, che tipo di inchiostro nero mi consigliate?
 
Ringrazio chiunque voglia aiutarmi.
 
Ciao.


RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 16.229
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 72.858 - Postato: 20/Ottobre/2007 alle 19:37


non ti conviene fare pastrocchi aggiungendo sostanze....le cartucce sono già delicate di suo....
 
piuttosto affidati ad un'altra marca di ricariche....per sapere quale non saprei, dipende da quanto li vuoi densi, non so se c'è un modo per saperlo, un valore o qualcosa....credo che devi provarli personalmente se proprio cerchi una cosa particolare



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



prgn
Esperto Esperto
prgn
Esperto Esperto
prgn
Esperto
Esperto

Avatar


Iscritto dal : 29/Marzo/2007
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 4.295
Riporta il testo di: prgn Rispondibullet Topic: Post n° 72.863 - Postato: 20/Ottobre/2007 alle 21:04


Guarda... io ho avuto un'esperienza simile con una S400...
in poche parole... quando ricaricavo una cartuccia canon originale esaurita...
l'inchiostro pexxtrava subito il tampone... e mi colava nella testina...
Purtroppo... ho dovuto rinunciare a ricaricare le originali... ed ho optato per
delle taniche compatibili... che hanno un tampone meno permeabile... e magari
hanno pure il tappo applicabile sul fondo... che è molto utile...
In questo modo... riesco ad utilizzare l'inchiostro.... (visto che ne ho un bel
po') però non senza inconvenienti... infatti... devo stampare tutto alla massima
qualità... altrimenti l'inchiostro non riesce a scendere velocemente alla testina...
e la stampa non viene come si deve...
Se poi intendi ricaricare le originali... il tampone.... se è troppo permeabile...
potrebbe darti problemi... quindi devi usare più inchiostri... fino a quando
non trovi quello con la giusta densità...
Ciao...




SALVIAMO I NEUTRINI DAL TUNNEL! Sottoscrivi anche tu la petizione...



gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior
Senior

Avatar


Iscritto dal : 02/Agosto/2007
Status: Offline
Posts: 575
Riporta il testo di: gionnix Rispondibullet Topic: Post n° 72.882 - Postato: 21/Ottobre/2007 alle 16:43


Raven e Prgn,
grazie per le risposte e scusate se ho aperto la discussione in una sezione sbagliata.
 
Prgn, le taniche compatibili (che strano nomeSmile) per la mia stampante dove le trovo (in internet o dal negoziante)?
 
Ciao.


prgn
Esperto Esperto
prgn
Esperto Esperto
prgn
Esperto
Esperto

Avatar


Iscritto dal : 29/Marzo/2007
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 4.295
Riporta il testo di: prgn Rispondibullet Topic: Post n° 72.883 - Postato: 21/Ottobre/2007 alle 17:20


Ciao...
...scusa... ho usato il termine tanica... per indicare che le cartucce che usa
la mia stampante sono delle vere e proprie taniche (piccoline...) dove inserire
l'inchiostro...
Quindi... intendevo delle cartucce compatibili... (quindi non a marchio canon...
e che trovi di solito a pochi euro...) che puoi trovare sia nei negozi... che
nei siti specializzati... ed anche, penso, sul sito Youbuy... che è "gemellato" con
questo sito... e per spese superiori ad una determinata cifra... non fa pagare
spese di spedizione...
Io... una volta che ho trovato quelle due tre marche che mi rendevano la
ricarica più conveniente... (conveniente... sotto vai aspetti... alcune hanno
un tappo di gomma dove inserire l'ago per inserire l'inchiostro... ed inoltre
hanno il tappo... che permette di sigillare l'apertura sottostante... in modo
che durante la ricarica... non scorra l'inchiostro.....) e con il tampone della
giusta consistenza...  ne ho pigliate a sufficienza in modo da avere la possibilità
di caricarle con calma...
E quando si scarica... non faccio altro che sostituire la cartuccia con l'altra
che ho preventivamente ricaricato... (in questo modo evito anche che
la testina ed i condotti si secchino... nel frattempo che faccio la ricarica...)
Ciao




Modificato da prgn - 21/Ottobre/2007 alle 17:36



SALVIAMO I NEUTRINI DAL TUNNEL! Sottoscrivi anche tu la petizione...



gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior
Senior

Avatar


Iscritto dal : 02/Agosto/2007
Status: Offline
Posts: 575
Riporta il testo di: gionnix Rispondibullet Topic: Post n° 72.927 - Postato: 22/Ottobre/2007 alle 22:29


prgn,
ho visto il sito, le cartucce costano poco ma non ce ne sono per la mia stampante.
 
Nel frattempo ho fatto un esperimento: ho scaldato in un pentolino un po' d'inchiotro così parte è evaporato ed ora è più denso del 25% circa.
 
Secondo voi ora l'inchiostro così trattato potrebbe crearmi dei problemi?
 
 


prgn
Esperto Esperto
prgn
Esperto Esperto
prgn
Esperto
Esperto

Avatar


Iscritto dal : 29/Marzo/2007
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 4.295
Riporta il testo di: prgn Rispondibullet Topic: Post n° 72.931 - Postato: 22/Ottobre/2007 alle 23:32


Ahhh! Proprio non lo so... però io non lo userei...
In questo modo hai alterato che caratteristiche fisico/chimiche dell'inchiostro
che attraverserà gli ugelli della testina della tua stampante... pensa a quello
che potrebbe succedere se si dovessero otturare gli ugelli...? Oppure... pensa
al fatto che le parti più volatili... si sono volatilizzate... e quindi... di sicuro
le caratteristiche dell'inchiostro... si sono certamente alterate...
(non penso sia come il brodo... più ristretto è più buono...)
Ed infine... informati quanto costa una testina nuova... e vedrai... che non
ti sarà conveniente fare la prova se si rovina o meno...
Io non lo userei... poi fai tu...
Ciao



SALVIAMO I NEUTRINI DAL TUNNEL! Sottoscrivi anche tu la petizione...



gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior
Senior

Avatar


Iscritto dal : 02/Agosto/2007
Status: Offline
Posts: 575
Riporta il testo di: gionnix Rispondibullet Topic: Post n° 73.395 - Postato: 03/Novembre/2007 alle 16:54


Nel frattempo ho acquistato una cartuccia originale (perchè di compatibili per il mio modello non si trovano) e quindi ora la stampa è ottima.
 
Vorrei però recuperare la cartuccia che ho tolto e vorrei sapere se c'è un modo "casalingo" per pulire la testina (che ne so acqua e qualche detergente).
 
Fatemi sapere.
 
Ciao.


gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior Senior
gionnix
Senior
Senior

Avatar


Iscritto dal : 02/Agosto/2007
Status: Offline
Posts: 575
Riporta il testo di: gionnix Rispondibullet Topic: Post n° 73.692 - Postato: 12/Novembre/2007 alle 16:48


Ho provato a lasciare a bagno la testina (non i contatti elettrici) e piano piano è venuto via l'inchiostro, poi ho completato l'operazione lasciandola a bagno uin aqua calda e ho tolto anche il residuo.
 
Secondo voi questa procedura è valida?
 
 






Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version PcPrimiPassi
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Questa pagina è stata generata in 0,047 secondi.

Sostienici

Versione 5.7 Sviluppata da Stefano Ravagni