PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page



Icona di Messaggio

Topic: Consigli per iniziare una carriera in Informatica

Altre pagine della discussione:




RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 16.226
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 112.864 - Postato: 11/Aprile/2022 alle 22:12


Ciao e benritrovatoContento
Buttarsi direttamente sul C come linguaggio è cosa piuttosto ardua... linguaggio potentissimo ma fin troppo avanzato secondo me... spesso si riesce a fare tutto quello di cui noi comuni mortali necessitiamo con linguaggi più semplici... io con VB.NET ci costruisco davvero ogni cosa che mi passa per la testa e con profitto...e la curva di apprendimento è senza dubbio più leggera.
Al limite, se ti vuoi orientare comunque sul C, passa al C# di Microsoft... una fusione tra C e JAVA un pochino più semplice con cui costruire qualsiasi cosa...

Inoltre il C puro è per i programmatori che vogliono fare cose "a basso livello di interazione macchina"... dubito che ti capiti frequentemente di avere a che fare con cose del genere... è molto usato dagli sviluppatori di videgiochi e sistemi operativi ma è complicato per uno che sta iniziando...

Il rischio è proprio che ti scoraggi, trovando molto difficile il linguaggio più pesante che potevi prendere per iniziare e senza avere un ritorno lavorativo...
Quindi ok se non ti va a pennello lo sviluppo web, nessun problema...hai iniziato a fare qualcosa di complicato ma che alla fine ti darà un know how elevato...se sei disposto a perderci mooooolto tempo...
Ottima l'idea del sistemista, analisi di sistemi, utilizzo di Linux e quello che vuoi... ma non fare il passo più lungo della gamba almeno inizialmente... trova un campo di applicazione che ti possa far mettere subito in pratica qualcosa di creativo... qualcosa che puoi provare, sviluppare, far crescere... e che magari hai intenzione di proporre in qualche modo oltre che per il motivo formativo... così avrai una spinta in più per perdere tempo al pc....

Ovviamente è solo un consiglio per evitare che molli tutto a causa della frustrazione che all'inizio necessariamente si prova... e per inizio parlo di parecchio tempo, sia chiaro...

Lavori da sistemista, analista di sistemi, analista di database, analista della sicurezza informatica... sono oggi molto richiesti e ovviamente ti ci devi fare le ossa sopra per un pò... magari passerà del tempo ma piano piano potrai trovare applicazione e magari un lavoro nel settore... non pensare sia facile ma nemmeno impossibile eh...

Di corsi e materiale, anche gratuito, oggi come oggi ne trovi tanto... se hai voglia di imparare tra quello che trovi e quello che impari applicandoti puoi far mangiare polvere a tutti gli ingegneri che escono dall'università... che a conti fatti e per prova di vita reale non sanno fare niente quando escono... specialmente di programmazione... il problema diventa poi il "pezzo di carta"... loro ce l'hanno e tu no... per cui sarà sempre una lotta infinita a dimostrare quanto vali...e lo puoi fare mostrando le tue creazioni, potrebbe essere una strada... poi magari un giorno qualcuno si accorge di te e ti compra il software o ti offre un lavoro... i puntini da unire nella vita sono spesso inimmaginabili ma talvolta compongono un puzzle bello e gratificante... non so se sarà il tuo caso ma se non provi non lo saprai mai, in fondo nonostante gli impegni sei ancora giovane e di cose ne puoi fare !!!

Puoi coltivare questo interesse al di fuori del lavoro e vedere quanto ti prende, come va, quanto riesci ad imparare... sicuramente tanto col tempo!

Non voglio tediarti oltre perché comunque una tua strada la stai prendendo per cui ci risentiamo se hai bigosno di aiuto, chiarimenti, consigli perché no...qualunque cosa vuoi... ok ?

Intanto buono studio ! ...e ricorda che ogni volta che vuoi qui sei il benvenuto Contento






Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 12
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 112.865 - Postato: 11/Aprile/2022 alle 22:50


Grazie della calorosa risposta

Si senza dubbio, nonostante mi piaccia l'idea di saper usare i linguaggi "fondamentali" della programmazione, ed avere una conoscenza piu ampia possibile, già da anni però mi sono accorto che nella vita ci sono scelte da fare e tutto viene basato sul tempo che una persona ha da dedicare, quindi non si può scegliere di diventare professionisti in tutto cio che ci appassiona.

Infatti la mia tangente su C e la retrogressione ai livelli basilari è per il momento e per il futuro immediato, solo questo corso.

Secondo molti utenti e recensioni è veramente il migliore non tanto per imparare un linguaggio, quanto per imparare come imparare.

Nonostante sia cresciuto nell'era informatica, la costante ed esponenziale crescita di tecnologia hardware mi ha lasciato un po' disconnesso da come funziona una cosa, e ciò che la fa girare.

Esempio banale, ho capito moolto di piu su come guidare/tenere un automobile, dopo averla smontata e rimontata.
Nonostante a scuola guida si parli di frizione, innesto, selettori ecc, ma almeno per me, oltre un certo livello di astrazione, tutto diventa praticamente magia.

Consiglio a chi è curioso di dare un occhiata a CS50, è veramente interessante capire come hanno strutturato il tutto per aprire bene il retroscena su ciò su cui ci si interfaccia.

Avrei preferito finire più velocemente questo corso, vero, però mentre prima nei miei appunti su Javascript, concetti che quasi sapevo e ricordavo, già dopo un paio di lezioni presentate in ottica di C e spazio in memoria, mi hanno fatto veramente capire da dove si è arrivati, perche un array ed un object hanno preferenze specifiche in diversi campi, o soprattuto perche un tipo di loop piuttosto che un altro siano ben diversi.

Senza dubbio ho capito il vantaggio di avere una base ingegneristica e matematica, soprattutto quando si parla di efficenza di un codice e consumo di risorse.
JavaScript lo preferisco senza dubbio, ci ho giocato un poco anche al di fuori degli esercizi e mi ha facilitato l'accesso a fare effettivamente qualcosa di concreto, ma adesso capisco perche qualche volta alcune cose "crashavano" e la differenza di cercare di usare lo stesso algoritmo copiato e incollato per un gruppo di 10 elementi, piuttosto che 100.000 elementi.

Non capivo al tempo perche "questo lo possiamo usare se si parla di numeri piccoli, però ricordate che se i numeri iniziano a diventare importanti, meglio optare per algoritmo pinco pallino"

Adesso non ricordo precisamente gli esempi che piu mi hanno colpito di queste occasioni, li ho salvati tra le mie note come appunti importanti, proprio perchè sentivo una mancanza di collegamento della mia logica a quello che veniva consigliato/insegnato.

Dovrei finire a breve la sezione su C e le fondamenta, le prossime tratteranno Python e SQL, per poi tornare sulla parte web development.
Vorrei d'ora in poi cercare di concentrarmi su Python e la gestione dei database e proseguire con JavaScript.

Penso che sia idealmente una base abbastanza concreta ed attuale nel settore lavorativo di oggi di poter gestire ed automatizzare database e servizi in cloud, anche perchè è una delle tematiche che piu ho visto richieste sugli annunci di lavoro di Linkedin

Idealmente vorrei imparare a gestire meglio il tempo, dividere ad esempio il mio tempo giornaliero in 2 per portare avanti due argomenti assieme (come fossero ore di lezione a scuola) però la vedo un po' dura per un indisciplinato e disorganizzato come meSorriso

Hai ragione sul fatto che una digressione porti piu in la un effettiva entrata nel mondo lavorativo, ed anche se il mio obiettivo all'inizio di CS50 non era neanche di studiarlo per impararlo, (quanto piu che altro capire concetti matematici e logici nello sviluppo e stesura di software) avrei sperato di metterci molto meno tempo, però appunto, famiglia, lavoro ed impegni trovano sempre la loro via, più anche io ci metto del mio a distrarmi facilmente alle volteSilenzioso!...

Soprattutto per questo, ogni giorno sono sempre piu contento di aver ascoltato i consigli e non aver iniziato un percorso studi scolastico, con scadenze, presenze e spostamentiSorrisoSorriso


RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 16.226
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 112.911 - Postato: 06/Maggio/2022 alle 17:38


Tienici aggiornati mi raccomando ! Contento



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 12
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 112.945 - Postato: 10/Maggio/2022 alle 13:11


Sarà fatto Intelligente ;)

Anche se sono state settimane molto ardue per varie vicessitudini in famiglia IrosoSmile
Conto di riuscire a tenere duro, il mio problema principale è sempre stato la mancanza di fiducia in me stesso, eppure spesso mi trovo a ripensare indietro tutte le volte in cui ho fatto qualcosa che mi ero fissato, nonostante qualsiasi fosse il mio punto di partenza, sono arrivato alla fine.
Ma spesso penso anche a tutte le volte a cui ho fallito, e pian piano sto cercando imparare come controllare il mio stato mentale/emotivo che so di avere quando effettivamente voglio qualcosa.
Tra tutte le cose che devo imparare, purtroppo lavorare su me stesso non ha molti tutorial Sorriso

un abbraccio a tutti!


RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 16.226
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 112.946 - Postato: 10/Maggio/2022 alle 17:16


Fai bene a tenere presenti gli errori del passato ma devono soltanto servirti a non ripeterli, non è detto che se sei inciampato qualche volta tu sia destinato a inciampare ancora...e soprattutto l'importante non è cadere, ma rialzarsi e andare avanti! Il coraggio non si misura in base alla assenza di paura di sbagliare o di fallire ma in base al fatto che nonostante tu abbia molta paura fai comunque la cosa per te più giusta, quella in cui credi.

Penso, pur non conoscendoti, che tu abbia tutte le carte per ottenere quello che vuoi nella vita, mi sembri caparbio quando qualcosa ti interessa per cui forza, non scoraggiarti... e casomai avessi bisogno di un aiuto, anche fosse psicologico per un momento particolare della tua vita, non vergognarti a chiederlo, magari ad un professionista... è vero che i tutorial per conoscere se stessi ce ne sono pochi ma puoi creartelo da solo con un valido aiuto che di fatto possa semplicemente guidarti nello scoprire chi sei e come funzioni... quando ti conosci puoi gestire meglio tutto quanto e molte cose vedrai, non faranno più paura.Contento



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 12
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 113.789 - Postato: 21/Aprile/2023 alle 01:16


Beh è un po' che non ci sentiamo, ma non mi sono dimenticato di certo.

Finalmente ho un finale positivo, sono stato assunto!!!!

Ho continuato il mio percorso roccambolesco non sapendo bene dove proseguire inizialmente, poi come vi avevo già accennato ho seguito i corsi gratuiti ed aperti di Harvard (CS50 e CS50 web development) ed hanno innescato il mio completo interesse, li ho seguiti diligentemente senza sgarrare e passato i test mettendoci anche dell'extra che mi veniva naturale.

Durante questi corsi ho effettivamente capito il mio interesse anche nel contesto di cosa è realmente approciabile nel breve periodo.

Nonostante sia altamente interessato da tutto il campo informatico tipo sistemi integrati, cyber security, automation, service deployment e web development, ho notato che comunque la cosa che mi destava piu interesse e probabilmente anche perche piu "facile" ed immediata era nel fullstack.

Ho quindi proseguito creando dei miei progetti, cercando di puntare forse un po' torppo in la di quanto fosse al momento capace, e proseguito in giorni e giorni di "disperata ricerca" che però mi hanno permesso di capire meglio quello che non sapevo.

Ho proseguito i miei studi autonomi e autodidattici sulla linea dei corsi cs50, che hanno insegnato e consigliato Django in python come backend...mi piaceva, era facile e veloce per i miei test personali, ma effettivamente non molto largamente richiesto...son tutti su Node praticamente.

A fine 2022 ho lasciato il lavoro, decidendo di dedicarmi al percorso studi (nonostante il peso del fatto che fossi l'unico in famiglia a lavorare e con 1 figlia piccola)...ho creduto in me, volevo abbreviare il piu possibile il mio inizio in questo settore.

Gennaio l'ho dedicato a padroneggiare React, intorno a  Febbraio ho iniziato migliorare e creare varie versioni fullstack delle mie applicazioni (servizi separati, client side rendering, JWT authentication etc...) .

Verso fine Febbraio ho avuto l'opportunità di partecipare a un corso "gratuito" di un azienda di consulenza italiana...gasatissimo...ho preso un mini break dai miei studi matti sapendo che ero in mano a dei professionisti per 5 settimane almeno...... No.

L'apoteosi del trash... un livello talmente basso e truffaldino che nemmeno io a maggio dell'anno scorso avrei fatto queste figure...

Dopo averci perso 2 settimane a dietro, disperatissimo, ho iniziato a pulire cv, creare il mio portfolio ad orari assurdi, girare cv ovunque...

e mi hanno risposto!!

Molto vicino a casa, in presenza...con esperienza Node ed Angular....

Io ho studiato Django e React...ma vabè...al primo colloquio gli sarò rimasto simpatico e schietto dicendo che di quello che fanno loro...non sapevo un c-avolo...

Disposti ad insegnarmi mi han lasciato con un "ci faremo sentire" ed una buona impressione... e dalla sera stessa io ero già su Node e Angular.

Questa azienda crea software personalizzato per fabbriche della lavorazione di metalli e plastiche...gestione di macchinari industriali con PLC (un altro reparto della nostra azienda) ed integrazione di questi PLC in un backend che si interfaccia al cliente via web application dei loro server..... un gestionale aziendale diciamo.

Mi interessava...tantissimo.

Il giorno dopo il colloquio in 17 ore consecutive ho creato un database in docker (lo sapevo già fare), un backend in Node + Express che espone RESTFUL api endpoints, (primo approccio).

Due giorni dopo al colloquio, frontend... Angular tutorial su angular tutorial per 3 giorni ed avevo la struttura che volevo.

Ho aggiunto varie patch/put requests, un po di routing e web sockets...e si fa sentire ancora l'azienda che mi aveva fatto il colloquio, presentandomi un piccolo "test" da svolgere in 1 settimana in Angular.

Fatto e spedito in 2 giorni.

Dopo un po' di silenzio stampa, ormai Aprile, si fan sentire per l'ultimo colloquio e la finalizzazione del contratto... ed ero al settimo cielo.

Ho iniziato martedì scorso, avremmo iniziato anche 1 mese prima...ma erano tutti pieni di lavoro o in malattia...quindi tra me e me mi dico...ce l'ho fatta in 3 mesi da quando ho mollato il lavoro, a darmi una svolta....e menomale.

è un team "piccolo" diciamo... <20 persone contando alcuni contractor esterni... mi trovo benissimo con tutti i colleghi e mi piace tantissimo.

Equilibrio lavorativo rillasatissimo... non c'è da guardare l'orario di quando si entra o esce...basta fare bene il proprio lavoro ed essere un buon collega...e io mi ci sto trovando benissimo.

Ora, so che sono sparito per tanto...ma giuro ci ho messo tutta la concentrazione che avevo per proseguire...e tornavo di tanto in tanto a rileggere la situazione in cui stavo prima e le vostre risposte per incoraggiarmi e darmi una spinta...

Ora sono contento, e vorrei di nuovo ringraziarvi e mandarvi un abbraccio..





RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 16.226
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 113.790 - Postato: 21/Aprile/2023 alle 06:55


Ciao e bentornato !!! Sorriso%20super
... che dire... il tuo messaggio mi ha messo i brividi sulla schiena e mi ha emozionato molto .... sono felice per te ... ti meriti tutta questa felicità che ti sei conquistato con impegno e caparbietà, ci hai messo l'anima, il rischio, la paura, la voglia di arrivare... e ci sei riuscito... sapevo che eri un cavallo su cui puntare e qualcuno se ne è accorto grazie alla tua perseveranza... bravo.... davvero... e complimenti !

Questa storia mi insegna molto, ha un risvolto emotivo e filosofico veramente potente e spero che possa servire ad altri nella tua stessa situazione per comprendere come chi semina prima o poi raccoglie, anche se spesso si semina tanto e si raccoglie poco... il tuo caso ne è una dimostrazione ed ha comportato un cambiamento da una vita preoccupata e incerta ad una condizione di soddisfazione, felicità e aumento di autostima che ti porterai dietro per il resto della tua vita... certe cose una volte imparate non si dimenticano e senza dubbio si ricordano sempre.... sono anche felice di averti aiutato nel mio piccolo a crederci... davvero molto felice!

Per quanto riguarda il lavoro in se è molto interessante e ti aprirà molte strade... con la voglia di apprendere e fare che hai per tua natura sono convinto che diventerai un mostro del settore, perché sicuramente non sarai uno di quelli che timbrato il cartellino fa altro ma credo che porterai avanti dei tuoi progetti personali... e così crescerai crescerai crescerai... e gli altri vedranno questa continua crescita....

...non voglio fare il filosofo ma ti ringrazio per questa tua testimonianza che insegna molto anche a me... spero vivamente che continuerai a seguirci, magari a partecipare al forum, perché di persone come te ce n'è davvero bisogno.... intendo in questa vita priva ormai di ideali e di voglia di fare... o che per lo meno di tanto in tanto passi a trovarci... io sicuramente ti aspetto.

Buona giornata ... e goditi questo fantastico momento, ultrameritato !Contento



Modificato da RAVEN - 21/Aprile/2023 alle 06:56



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 12
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 113.800 - Postato: 23/Aprile/2023 alle 15:00


Grazie ancora della motivazione e delle belle parole che mi avete sempre riservato.

Come già detto l'anno scorso, la mia esitazione e fiducia in me stesso è sempre stata ad altissimi livelli, fin dall'adolescenza, anche se volta dopo volta se analizzo ciò che ho fatto e tutte le cose in cui ho veramente messo tutto me stesso ho raggiunto risultati sempre positivi...ma sono uno facilmente scoraggiabile.

Anche quando stavo per avviarmi in questo cambio di settore, prima di passare di qua, lamentandomi in alcuni gruppi e chat, alla fine molti dicevano "vabbè pensi di passare da un lavoro da ristorante dove sei un operaio che ripete tutti i giorni le stesse cose...ma diventerai un operaio dietro una scrivania che ripete tutti i giorni le stesse cose"...

Beh messa così è scoraggiante, e per un certo lato sarà anche vero... ma alla fine questo, come tutte le altre cose nellla vita dipende molto da come le vivi e le vedi... ovvio che ogni giorno scrivi un codice, sistemi una cosa o documenti qualcosa di vecchio... ma...mi piace un sacco...

Ora sto veramente avendo pochissimo tempo libero e tutti i miei progetti sono completamente fermi, e la lista di cose nuove che voglio creare nel mio tempo libero aumenta giorno per giorno...ma sono mie passioni.

Avere la possiblità di lavorare su del software e codice scritto da professionisti...che sono i miei colleghi, a cui posso chiedere una domanda e mi spiegano il contesto del motivo in cui una cosa è fatta in questo modo, a me, che ho una conoscenza superficiale...mi sta aprendo un sacco di idee...

Sono sempre stato abituato a fare le mie cose per mio divertimento, non appena funzionavano, il progetto era finito, non ero nè capace nè motivato a fare il salto in avanti e crearmi degli standard che possano essree ripetibili ed affidabili. da autodidatta ho imparato a costruire tanti castelli di carta...divertendomi...ma con la paura di toccare qualcosa dopo che funzioanvano, o di passarli altrove e rifattorizzare, per non far crollare tutto..

Sto lavorando in un posto dove effettivamente costruiscono progetti dalle fondamenta in su.
Ovvio il tempo che hanno da dedicarmi al passo passo non esiste...mi assisstono ma fanno affidamento su di me del trovare la strada giusta...e sto scannerizzando mentalmente progetto per progetto per capire e documentare cose che mi tornano decisamente comode per i miei progetti che ho accantonato.

Ora ovvio, dopo tirate di mesi a disperarmi autonomamente e cercare di non sprecare tempo, posso finalmente dedicare tempo alla mia famiglia e a rilassarmi veramente con mia figlia..i miei progetti aspettano..

Ma anche se sono contento ed emozionato perche ho un lavoro ed è effettivamente interessatne quello che fanno....ovvio son sempre righe di codice e componenti html fondamentalmente uguali e standard che vanno ricopiati ed adattati... ma è quello che mi scatena in testa quando vedo qualcosa che mi fa cliccare una nuova idea che mi emoziona...

Non devo timbrare cartellino nè rispettare un minimo di ore (ovvio si va molto a fiducia e rispetto..ma volendo puoi scappare via già dopo 7 ore di lavoro), ma in tutte 2 le settimane da quando ho lavorato, ho sempre sforato di almeno mezz'ora il mio orario...finchè il capo mi guarda dicendo... beh? ma che ci fai??

Oh...io mi diverto un sacco SorrisoSorriso

Può essere che cambierà, può essere che no.... voglio lasciare questo messaggio a chiunque si trovi sulla mia strada e come me soffra di mancanza di fiducia e di autostima... segui la strada sulla quale la tua mente ti riporta...

Facevo il pizzaiolo, non sapevo niente di programmazione, eppure mi son creato tabelle excel "automatizzate" e bot su telegram per registrarmi temperature e umidità per aver sempre i valor giusti da pesare ed impastare.

Avevo milioni di foto di mia figlia da salvare, non ho comprato un paio di hard disk, mi son fatto un NAS + servizi di auto backup e condivisione degli album..

Alla fine collegando i punti, se proprio sono infelice di cio che facevo nella vita, e quasi tutte le cose mi attiravano a "crearmi" qualche servizio al computer... probabilmente quella era la mia strada.

Anche un banchiere, un contabile ed un impiegato alle poste lavorano al pc, ma non c'è modo di mentrsi a se stessi su cosa veramente ci attira


RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 16.226
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 113.801 - Postato: 24/Aprile/2023 alle 17:12


Era abbastanza chiaro, da come ti presentasti, che avevi molto da dare e una forza in cui forse imparerai a credere pian piano.... magari se non ti fossi dilungato a raccontarci nel dettaglio certe cose non lo avrei capito... ma per come lo hai fatto è venuto fuori forte e chiaro, per questo non ho avuto difficoltà a credere in te.

Comprendo benissimo quando dici che passi il tempo nel tuo nuovo lavoro e non te ne accorgi perché "ti diverti"... succede anche a me di perdere la cognizione del tempo quando mi immergo nella programmazione o in qualcosa che mi appassiona, è normale ed è bello che sia così... non sono molte le persone che amano quello che fanno per lavoro e questo in genere fa la differenza ... scommetto che, con l'aumentare dell'esperienza, i tuoi lavori saranno sempre curati e professionali, mai lasciati al caso, approfonditi e studiati nei minimi dettagli... perché quando si ama qualcosa che si crea è come se fosse una nostra creatura....e almeno personalmente se non ho fatto tutto al massimo delle mie possibilità non riesco nemmeno a stare tranquillo e talvolta mi capita di non riuscire a dormire... scommetto che è o sarà così anche per te.

Mi fa davvero molto piacere tutto quello che ci racconti e che tra le altre cose positive c'è una maggiore frequentazione e godimento della tua famiglia... queste sono cose che danno stabilità e ti faranno lavorare meglio, così come lavorare bene e tranquillo ti faranno essere una persona migliore anche a casa... le due questioni si intrecciano sempre molto...

...che dire della tua scelta di vita... è stato coraggioso, molto...soprattutto con una bambina cui badare... non posso che rinnovare i complimenti per come hai agito, ti meriti il meglio e sono convinto che se continui su questa strada avrai tante soddisfazioni... magari ci saranno pure momenti di sconforto, è normale purtroppo, ma fanno sempre parte di un percorso di crescita personale, quindi tieni sempre bene a mente i passi da gigante che hai fatto e che hai sconfitto le tenebre che avvolgevano la tua vita ...forte di questo, sii sempre fiero di te stesso e mantieni questa forza interiore.... sii curioso e metticela sempre tutta... i risultati... intendo altri risultati ai già importanti che hai ottenuto, non tarderanno ad arrivare e nella peggiore delle ipotesi quando ti guarderai allo specchio... o allo specchio degli occhi dei tuoi familiari, ti sentirai sempre l'uomo più importante del mondo, fiero di fare tutto quanto in suo potere per ottenere quello che desideri... lo hai già fatto più volte... quindi lo potrai fare sempre !Contento



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 12
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 113.802 - Postato: 24/Aprile/2023 alle 21:53


<3 grazie mille delle meravigliose parole e dell'incoraggiamento.

In quanto a mia moglie non posso dir nulla, è sempre rimasta al mio fianco, distante perche non ne capisce molto ma emotivamente vicina senza dubbio, il resto della famiglia, nonostante capisse che non ero felice e non avevo tutte queste grandi propsettive di futuro nel campo ristorazione, dove invece spopola e guadagna alla grande un altro nostro familiare, beh...avevano capito tutti che bene o male lavoro da dipendente lo sapevo trovare e tenermelo stretto anche se non avevo questo grande interesse a fare passi successivi.

Infatti il cambio carriera l'hanno sostenuto ma guardandomi un po' sul dubbioso...e sinceramente è quello che mi ha frenato gli anni passati...giustamente, sono l'unico in famiglia con la vena e passione nella tecnologia.

Per fortuna sono riuscito dopo pochi mesi di disoccupazione a tirar fuori finalmente un altro lavoro stabile, che sinceramente col mio livello attuale, non era proprio dato per scontato nemmeno a me...

Facendo i conti, economicamente è stato un bel freno rispetto a prima, in un periodo non proprio roseo per tutti...ma fondamentalmente non mi interessa...

Come hai detto, anche io non riesco a staccare il cervello quando c'è qualcosa che non mi torna riguardo ad un problema che ho cercato di risolvere...
Ho cercato di perfezionare al meglio ogni cosa fatta, ma giustamente da solo sono limitato da ciò che so fare...ma finalmente riuscendomi a confrontare con professionisti, in automatico il livello sale e le sfide giornaliere sono sempre piu avanzate ed interessanti.

Quindi, visto che come si dice da sempre, i soldi non fanno la felicità, soprattutto nella vita giorno per giorno... essere contento di fare cio che mi piace ed essere finalmente sereno e realizzato è già il traguardo piu bello che potessi ottenere dal cambio lavoro.

Poi la prospettiva di affrontare mesi, giorni e anni di fila così, ogni giorno facendo uno scalino in piu, mi porteranno ad avere un panorama infinitamente piu ampio di qualsiasi altra possibilità che avessi potuto avere prima


Altre pagine della discussione:






Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version PcPrimiPassi
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Questa pagina è stata generata in 0,043 secondi.

Sostienici

Versione 5.7 Sviluppata da Stefano Ravagni