PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page



Icona di Messaggio

Topic: Consigli per iniziare una carriera in Informatica

Altre pagine della discussione:




Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 7
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 112.744 - Postato: 21/Dicembre/2021 alle 11:56


Buongiorno a tutti

Mi presento, mi chiamo Mattia, ho 32 anni e faccio da circa 11 anni il pizzaiolo


Mi sono diplomato in lingue ed economia aziendale nel 2009, e dopo un annetto di faticose ricerche per un posto di lavoro il pieno periodo di crisi del mondo lavorativo e assunzioni, mi sono scocciato e, volendo diventare finanziariamente indipendente dalla mia famiglia, sono passato al mondo della ristorazione principalmente per la facilità di trovare posti di lavoro che effettivamente pagassero un salario decente, e mi permettessero di darmi una stabilità lavorativa maggiore rispetto a tutte le altre categorie che al tempo erano alla mia portata.


In retrospettiva è stato un mio enorme errore non continuare a formarmi e studiare per acquisire altre competenze, cosa comune, che ho sentito ripetere da tanti durante tutta la mia vita, ma ovviamente comportandomi come un idiota, ho voluto fare di testa mia e proseguire per la mia strada, senza una spiccata passione per questo mondo, quanto piu per la comodità di avere un lavoro ed un autonomia tutta mia.


Negli anni ho accumulato una somma che mi rende felice e tranquillo per il futuro, ho messo su famiglia, ma mi sono reso conto che ogni anno che passava, inconsciamente mi sentivo sempre più frustrato e deluso.


Ho una gran passione per il mondo della tecnologia, computer e software, era un percorso studi che avrei voluto intraprendere già alle superiori, ma sono stato fortemente scoraggiato dalla mia famiglia e per mancanza di attributi, non mi sono impuntato ed ho seguito un altra strada che purtroppo non ha portato a nulla di “conveniente” a me, quanto nemmeno a tutti i miei compagni di classe che tutt’ora frequento.


Quest’anno ho passato una crisi personale abbastanza profonda ed ho capito che non riesco a proseguire a lungo col mio lavoro, nè tantomeno mettermi in proprio e farmi una carriera mia.


Vorrei fortemente cambiare settore lavorativo e stile di vita (per via di orari e tipologia di lavoro); ho brevemente effettuato consulenze e lavori organizzativi nel settore pizza, che programmavo e sviluppavo da casa mia (stile freelance), ed è una dei lavori che più mi è piaciuto, scoprendo che adoro l’idea di lavorare in remoto.


Mi piacerebbe quindi entrare nel mondo dell’informatica, di cui però oltre che passione, purtroppo, conoscenze utili non ne ho, ma vorrei svilupparne.


Chiedo umilmente a chi abbia voglia di consigliarmi ed aiutarmi a capire un pochettino che percorsi studi e formazione potrei intraprendere;

Quale settore dell’informatica è considerato piu “facile” o comunque abbia una maggior richiesta, se sia meglio una laurea (oltre a corsi extra/online).

Quale tipo di lavoro possa essere una buona base di lancio durante il quale poter acquisire competenze e capire che direzione prendere e che specializzazione seguire (anche in base a quanto sia portato per uno o l’altro)


Aggiungo qualche mia esperienza ed area di competenza:

_Sono altamente fluente in inglese, in ricerca tra
Non ho talenti artistici, per puro divertimento spesso uso Photoshop, Blender ecc, ma non ho talento artistico, non penso sia una cosa che anche con esperienza e conoscenze tecniche, possa essere un mio punto forte.


_Ho creato il mio server domestico con OpenMediaVault, ho provato altri sistemi operativi, ho usato vari Docker e ho pucciato i piedi in vari ambienti di Linux e sistemi di gestione reti, ho conoscenze base, ma sono abbastanza bravo a giostrare e trovare soluzioni, o a creare semplici “fix” ai miei problemi, ed è un campo che mi piace, anche se ho conoscenze tecniche e di linguaggio molto rudimentali.


_Non ho alcuna conoscenza di programmazione, ma è una cosa che mi interessa molto, mi piacerebbe imparare per aprirmi un mondo di possibilità ma non so per nulla come intraprendere un percorso per studiarlo (in università è insegnato a livello utile? meglio corsi esterni?)



Questi sono alcuni pensieri che ho avuto in questi mesi, ma sinceramente sono abbastanza pessimista quando si tratta del futuro ed ho sempre il timore di prendere la strada sbagliata, però ci voglio provare e mi farebbe piacere se qualcuno potesse aiutarmi quantomeno a chiarirmi le idee .


Per il momento vi ringrazio per l’attenzione, 



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 7
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 112.745 - Postato: 21/Dicembre/2021 alle 12:01


Postato originariamente da Mat32

_Sono altamente fluente in inglese, in ricerca tra
Non ho talenti artistici, per puro divertimento spesso uso Photoshop, Blender ecc, ma non ho talento artistico, non penso sia una cosa che anche con esperienza e conoscenze tecniche, possa essere un mio punto forte.




Scusate la confusione, ho avuto problemi a riportare il testo, avrei dovuto scrivere

Postato originariamente da Mat32

_Sono altamente fluente in inglese


_Non ho talenti artistici, per puro divertimento spesso uso Photoshop, Blender ecc, ma non ho talento artistico, non penso sia una cosa che anche con esperienza e conoscenze tecniche, possa essere un mio punto forte.




Comunque in breve la mia domanda sarebbe: quale percorso studi può portarmi piu "velocemente" a trovare un lavoro in campo informatico, dove poi continuare ad imparare e sviluppare le mie conoscenze per poi "salire" di livello o comunque spostarmi in altri campi informatici dove magari posso avere piu interesse o competenze.


RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 15.721
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 112.746 - Postato: 21/Dicembre/2021 alle 15:25


Ciao Mattia e intanto benvenuto sul nostro forum Contento,

la tua presenza mi onora, come mi onora che tu abbia chiesto a noi una cosa tanto delicata come un consiglio per la tua vita.
Leggendo il tuo testo devo dire che ho avuto l'idea di una persona che è tutt'altro che a livelli rudimentali... credo tu possieda il dono del "sapersi arrangiare" e soprattutto la voglia di imparare e rimettersi in gioco, quindi qualunque siano gli errori fatti nel passato hai ottime basi per un futuro migliore...

Nel campo informatico mi sembri quello che in genere viene chiamato "smanettone", colui che si diletta e si arrangia un pò con tutto e che risolve i problemi da solo... aver studiato, anche se poco, un tuo server personale e messo i piedi su Linux non è proprio da tutti e denota interesse, capacità cognitive, mente aperta e voglia...tanta voglia... per me puoi fare ottime cose!

Ora, darti un consiglio non è certo facile, di sicuro posso dirti che il campo informatico è probabilmente il settore più in ascesa oggi come oggi, c'è poco da fare... e saper fare con i computer e le tecnologie è richiesto ovunque e lo sarà sempre di più.
Purtroppo nel nostro paese se sei nel pubblico hai bisogno del pezzo di carta... se invece hai la fortuna di trovare un privato che sa valutare le tue capacità puoi anche non avere il pezzo di carta pur di dimostrare di sapere fare bene le cose...

Per quel che ne so, anche tu facessi ingegneria informatica non imparerai quasi nulla di programmazione... è un corso di laurea tra i più tosti ma e certamente apre possibilità infinite, ma non aspettarti alla fine di saper programmare perché non sarà così, salvo qualche extra-corso di qualche università... ne conosco di ingegneri informatici e a parte uno che stimo molto quando mi sono trovato a dovermi confrontare con loro ho sempre visto che ne so molto più io con delle basi di studio da "amatore" e "free-lance" che loro usciti come dottori ingegneri.

Per come la vedo io, se vuoi buttarti sul percorso universitario, ingegneria informatica è troppo lunga e tortuosa (almeno 6 anni) e ci vorrebbe tanto tempo per vederne i frutti... meglio un corso tipo "scienze delle telecomunicazioni", corso di 3 anni e quando esci sei pronto per tutto quello che riguarda il mondo moderno, computer, smartphone, reti... un sacco di cose... visto anche quanto si stanno sviluppando le reti mobili non è male...

Nel frattempo potresti sicuramente studiare per conto tuo programmazione, iniziando ad imparare le tecnologie più semplici che però ti danno un know-how interessante per avanzare nel futuro... per farti un esempio studiare programmazione per il web con ASP o PHP non ti richiede più di 3-6 mesi di duro lavoro e saprai fare siti web e applicazioni che sfruttino il web... potresti già con quello metterti a sviluppare qualcosina e raccimolare qualcosa, così man mano che ti fai più esperto vedi anche il frutto del tuo impegno...

Programmare a livello più impegnativo tempo ne richiede tanto... ma alla fine non è certo impossibile, io ho imparato da solo per cui lo può fare chiunque. Saper programmare software desktop e in generale di vario genere ti aprirebbe le porte allo sviluppo di qualunque applicazione .... ma .... se non hai chi te le commissiona, come nel mio caso, rischi di aver imparato l'arta ma doverla lasciarla da parte....

... di sicuro però imparando un nuovo mestiere, specie se ti darà soddisfazione, ti aprirà la mente e ti porterà grandi doti che oggi tutti invidiano... il collega che sa usare le tecnologie è molto ben visto, specie come dicevo in ambito privato...

C'è anche chi si fa un suo percorso come youtuber ma mi hai detto che la parte artistica non è il tuo forte... però se avessi, come mi sembra, idee da sviluppare e condividere potresti prenderlo in considerazione e aprirti un canale... farebbe anche quello parte di quel qualcosa che fai parallelamente alla tua crescita ...e magari tra un paio di anni ti ritrovi con un canale seguitissimo e pure pagato (dopo 1000 iscritti Google ti paga e se sei bravo e costante potresti anche tirarci su qualcosa di molto interessante) ....

Il concetto è che trovare la strada giusta a prescindere non è facile per nessuno... ogni mio consiglio sarebbe inutile se poi non te lo senti calzare tu sulla tua pelle come corretto... e purtroppo per capire questa cosa bisogna provare di persona... e provare ancora ... per questo ti dico intanto prendi una strada tra quelle che pensi o che ti ho indicato...o che ti sembrano buone, una volta fatta una ricerca sugli sbocchi... non è che detto che sia l'unica che prenderai ma intanto metti su conoscenze su conoscenze e alla fine ti serviranno tutte, questo è sicuro.

Perdonami se non so essere più incisivo ma quando si tratta della vita di un'altra persona la questione è delicata e non voglio certo portarti a fare le scelte sbagliate; per questo ti ho suggerito solo un modo di affrontare la cosa, senza dirti quale strada esatta prendere...perché di fatto una da scegliere a prescindere da tutto non c'è...  quella sarà una tua decisione... vorrei però incoraggiarti in questo periodo... nel mio lavoro principale ho modo di conoscere molte persone della tua età... e devo dirti che il tuo modo di scrivere e approcciarti alle cose, da quel che mi è dato capire, è molto molto più avanti della media e fa molto ben sperare... sei il classico cavallo su cui io, se avessi la possibilità di dare una chance a qualcuno, punterei !

Quindi intanto forza e coraggio..... sappi che qui sul nostro sito, ogni volta che vorrai, sarai il benvenuto e potrai chidere di tutto sentendoti come a casa tua...questo te lo posso promettere....

Un saluto e spero di risentirti presto.Contento




Modificato da RAVEN - 21/Dicembre/2021 alle 15:35



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 7
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 112.747 - Postato: 22/Dicembre/2021 alle 11:31


Grazie mille per il benvenuto e per il tempo dedicato alla tua calorosa risposta.

Senza dubbio sono uno smanettone, lo sono sempre stato fin da piccolo, per questo mi pento di non essere stato piu incisivo nelle mie scelte di vita, in quanto bene o male molti di noi sappiamo quando una cosa è "radicata nel nostro DNA".
Fin da piccolo vedevo i giornaletti di pc in edicola e qualche cavolata al pc senza internet nel 1999 riuscivo a farmela da solo, purtroppo la fiducia in me non è mai stata molta sia da parte mia che dai parenti e purtroppo ho lasciato perdere.

Imparare a fare un progetto base o medio, sia che si tratti di server, automazione o altro, non mi riesce difficile anche perche il supporto delle varie community su internet è sempre fantastico, il mio problema è tirare fuori un percorso coeso di formazione, seguire un filo logico ed imparare le basi di un campo o l'altro, anche per il fatto che il mio al momento è un hobby di qualche ora al mese, avendo lavoro e famiglia.

Uno dei miei dubbi riguardo ai percorsi formativi universitari, che mi lasciano confuso, sono ad esempio le differenze tra corsi universitari tipo Ingegneria Informatica, oppure Scienze e Tecnologie informatiche che sono termini che leggo spesso con lunghe descrizioni a seguire, ma che alla fin fine non capisco se hanno delle vere differenze oppure no.

Riguardo ad altri corsi esterni, piu mirati a specifici argomenti, sono interessato, però avendo sviluppato un po di conoscenza in vari campi, non so se ho le basi per un corso o risulta piu avanzato della mia "infarinatura".
Inoltre sapreste consigliarmi quali corsi tenere d'occhio, come valutare se siano o meno validi, oppure se c'è qualche sito o ente che ha un percorso valido di corsi da seguire, per non dover saltare da un sito all'altro sperando di trovare persone serie che effettivamente insegnano qualcosa piuttosto che creare corsi senza un vero motivo (nel campo dellla ristorazione sono in tanti quelli che vendono fuffa, ed ho gia toccato con mano).

Riguardo alla carriera da youtuber, si ci ho pensato negli anni, ed era un buono spunto per imparare e migliorare il video editing perche avevo visto che era una cosa sempre piu richiesta anche come lavoretto freelance, poi ho rinunciato piu che altro non per mancanza di talento artistico, ma anche perche non avendo niente di veramente interessante da "dire" o comunque mettere sul web, non mi piace molto tirare alle lunghe e gonfiare video per non dire nulla e intrattenere le persone.
Seguo tanti che lo fanno, tutto rispetto per loro, ma le volte che ho pubblicato qualcosa anche anni addietro, cercavo sempre di curare bene il mio argomento e di avere una risposta precisa a cio che volevo presentare.

Uno dei lavori che mi sembra piu alla mia portata è ad esempio la gestione di reti aziendali, non che lo sogni o che mi piaccia esageratamente, ma lo ritengo piu alla mia portata, ma negli anni, nei posti dove ho lavorato, vedendo modernizzare le reti dei ristoranti, soprattutto dal "nostro" tecnico di fiducia, non mi pare ne sappia molto piu di me, anzi spesso ho messo mano per far viaggiare tutto liscio, oppure riconfigurare alcune cose per non dover far spendere altri soldi al mio capo per l'ennesimo router + access point.
Infatti uno dei lavori per i quali ho cercato di fare richiesta piu spesso è stato appunto presso varie ditte o società semplici, proprio come tecnico di reti, anche apprendista, ma sono stato scartato per mancanza di formazione per quanto sembra...

Per questo vorrei capire come scegliere un corso studi che mi dia quantomeno un attestato di formazione per poter almeno puntare ad entrare in qualche posto.

Riguardo all'università, purtroppo non ne capisco molto di come funziona il percorso di studi, come funzionano gli esami ecc, non smanio per andarci (soprattutto a 32 anni e con una bimba a casa) però mi darebbe piu sicurezza di avere qualcosa in mano, anche se poi vediamo spesso che viene comunque ignorato il titolo a favore di esperienza.

Scusate per il poema Sorriso, sono mesi di confusione che pian piano cerco di mettere su carta e ragionarci sopra, magari con qualche consiglio.

grazie mille per l'attenzione



RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 15.721
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 112.748 - Postato: 22/Dicembre/2021 alle 12:56


Ciao, piacere di risentirti Contento
Intanto ti dico che se vuoi affrontare il percorso universitario puoi avvalerti dei corsi online... università come PEGASO sono ormai piuttosto affermate e ti consentirebbe di seguire da casa e proseguire senza allontanarti troppo dalla famiglia...e alla fine avresti il famoso pezzo di carta e qualche conoscenza specifica in più.

Potresti anche buttarti in qualche corso per ottenere un master in qualcosa... ma andrebbero cercati ed io non sono certo un buon consigliere in questo dato che in molti hanno consigliato anche a me di farlo per ottenere qualche riconoscimento scritto.
I master comunque in genere durano un anno soltanto e danno qualcosa in più che potresti sfruttare a tuo favore, e non costano nemmeno troppo.

Vedi un pò cosa hanno sul sito di pegaso ad esempio... al limite scrivigli e chiedi loro un consiglio...visto che sono dentro al settore sanno darti una indicazione più precisa della mia su quelli che sono gli sbocchi e i trend del momento... ma ricorda che poi sarebbe bene che la materia ti calzasse bene addosso, altrimenti sarà solo fatica per te.

Per quanto riguarda la formazione da free-lance, ci sono molti siti che ti possono insegnare qualcosa, anche gratuitamente, come il nostro... e ce ne sono di specifici, anche sulla programmazione ad esempio tra cui www.html.it o Mr Webmaster, centinaia di community, libri in formato ebook su linguaggi specifici... insomma se vuoi imparare puoi farlo anche gratuitamente... ma rimarrebbe il problema che magari diventi un drago senza avere quel famoso pezzo di carta tanto richiesto nel nostro paese.

Inizia ad informarti, se non ti piace pegaso ne puoi trovare sicuamente altri di atenei online... ormai si stanno muovendo in molti in tal senso e i corsi sono considerati al pari di quelli in presenza.

Di recente mi sono imbattuto in questo articolo, che ti consiglio di leggere:


Se cerchi poi tra i video troverai migliaia di contenuti, ma attento che spesso la fanno "fin troppo facile" anche se alcuni dei consigli possono essere interessanti...

Inizia a vedere cosa trovi di tuo interesse partendo da una parte e lasciandoti trasportare un pò da quello che la tua anima ti dice "questo ti piacerebbe sicuramente" e vediamo cosa ne viene fuori...

Tienimi informato ehContento






Modificato da RAVEN - 22/Dicembre/2021 alle 15:45



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 7
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 112.749 - Postato: 23/Dicembre/2021 alle 14:52


Veramente grazie mille
apprezzo molto la tua positività, e piu di tutto apprezzo anche i consigli e link che hai fornito.

Effettivamente non avevo pensato direttamente ad un università online, finora da ignorante non le ho considerate di molto rilievo, però effettivamente pensandoci, siccome qua è tanto richiesto un titolo scritto, il quale comunque non assicura un bel niente, a meno che non si parla di un'università di alta eccellenza, effettivamente andare direttamente ad usufruire di qualcosa di piu "moderno" e flessibile, piuttosto che il solito iter di presenza fisica con possibilità extra di lezioni in remoto come stanno proponendo sempre più atenei potrebbe essere il compromesso piu intelligente per non dover investire piu tempo del dovuto con tragitti e spostamenti che non aggiungono nulla al risultato finale del titolo che viene dato.

Senza dubbio il mio focus principale vuole essere una formazione principalmente fatta da corsi su soggetti e competenze mirate che vedo svolgersi principalmente per via telematica (dato appunto che parliamo di informatica, che ho preferito a fisioterapia appunto per la possibilità di una flessibilità di lavoro da remoto).

Grazie ancora per questo spunto di riflessione, mi informerò riguardo a Pegaso e quali altri atenei telematici sono presenti nel panorama, vedendo magari un po' di recensioni di chi ha avuto esperienza.

Grazie anche per gli altri consigli, ne terrò conto, ed era proprio quello che stavo cercando come richiesta.

Ho iniziato le mie esperienze su internet proprio girando tra tanti forum, molti dei quali hanno "formato" in parte chi sono diventato e mi hanno lasciato tanti ricordi interessanti; con l'avvento dei social network, effettivamente li ho accantonati, probabilmente per la facilità e flessibilità delle nuove tecnologie, che però ho notato, mi hanno allontanato tanto dall'essere socialmente coinvolto in qualche gruppo, e già da molti molti anni me ne sono allontanato perchè mi risultavano come un ambiente tossico e troppo frenetico già 7/8 anni fa.
Trovare una community interessata all'argomento trattato ed accogliente sui social network è sempre stata un esperienza di breve termine o deludente, e mi ha rincuorato vedere che in realtà proprio il mondo dei forum tiene ancora duro e su molti lati per fortuna non è cambiato.

Mi immergerò in un bel periodo di riflessione e ricerca e sicuramente tornerò ad aggiornarTi e raccontare la mia esperienza, ed ovviamente a studiare sui vostri tutorial Sorriso

Grazie ancora di cuore, un abbraccio e buone feste, ti auguro con l'anno nuovo di ricevere la positività che mi hai dato InnamoratoInnamorato



RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 15.721
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 112.750 - Postato: 23/Dicembre/2021 alle 17:06


Ciao Mat32, purtroppo l'allontanamento dai forum e dai siti costruttivi in favore dei social network è, a mio modo di vedere, una piaga che ormai ha preso il sopravvento... e qui mi taccio... mi fa piacere che venendo sul nostro forum hai ritrovato quel qualcosa di più che mi dici aver perso molti anni fa.

Fai le tue ricerche, noi ti aspettiamo qui, quando vorrai... come ti ho detto sarai sempre il benvenuto.... ti lascio la discussione aperta così la potrai continuare all'occorrenza, diversamente se non ti dovesse più essere utile fammi sapere che la chiudiamo.

Tanti auguri anche a te, mi fa davvero piacere averti dato un pò di fiducia e positività, forse è la cosa migliore che abbia fatto quest'anno, per cui mi riempie di gioia sentirtelo dire.Innamorato

Buon NataleContento



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



yoda84
Esperto Esperto
yoda84
Esperto Esperto
yoda84
Esperto
Esperto

Avatar

Maestro jedi

Iscritto dal : 07/Novembre/2003
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 3.925
Riporta il testo di: yoda84 Rispondibullet Topic: Post n° 112.842 - Postato: 02/Aprile/2022 alle 17:20


Ciao. Io mi iscrissi in questo forum quasi 20 anni fa perchè ero uno smanettone alle primissime armi ed avevo bisogno di qualcuno che mi desse consigli. Si formò davvero una bella community ed imparai tante cose. Mi iscrissi ad un corso finanziato dalla regione e dalla comunità europea tramite ENAIP (corsi riservati a disoccupati,all'epoca avevo 18 anni e avevo appena finito l'itis). Il titolo di questo corso era "tecnico di reti telematiche con competenze per il web", trattava appunto di realizzazione e gestione di reti aziendali e realizzazione di siti internet. Al termine del corso mi venne rilasciata una qualifica (che è subiito sotto al diploma come valore, non certo un attestato di partecipazione insomma). Il corso durò quasi un anno scolastico, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30, con materie come inglese tecnico, reti dati, html, flash (si flash di Adobe ancora veniva usato), windows 2000 server ecc....
Chiaro che questo potrebbe essere un primo passo. Salendo di grado ovviamente il corso universirtario consigliato da RAVEN anche è un'ottima idea.

In bocca al lupo per i tuoi obiettivi!



yoda84--Provare no! Fare! O non fare! Non c'è provare!



RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore Moderatore
RAVEN
Moderatore
Moderatore

Avatar


Iscritto dal : 04/Settembre/2001
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 15.721
Riporta il testo di: RAVEN Rispondibullet Topic: Post n° 112.845 - Postato: 02/Aprile/2022 alle 18:18


Non ho più avuto informazioni da Mat32 ma spero che presto ci faccia sapere che strada ha intrapreso, sono curiosoContento



Stefano Ravagni - 'tanto prima o poi ti buco!'...disse il baco alla noce

SOSTIENICI



Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante Principiante
Mat32
Principiante
Principiante

Avatar generico


Iscritto dal : 20/Dicembre/2021
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 7
Riporta il testo di: Mat32 Rispondibullet Topic: Post n° 112.863 - Postato: 11/Aprile/2022 alle 10:01


Postato originariamente da RAVEN

Non ho più avuto informazioni da Mat32 ma spero che presto ci faccia sapere che strada ha intrapreso, sono curiosoContento

Buongiorno a tutti!

Scusate per la risposta tardiva, ma giostrare la famiglia certe volte diventa "intensivo"...
Detto questo, volevo appunto ringraziarti RAVEN, per avermi messo la pulce nell'orecchio riguardo all'esplorare altre vie rispetto al tradizionale percorso scolastico.

Qualche mese fa ero abbastanza "abbattuto" mentalmente che mi sarei buttato in un qualsiasi percorso formativo giusto per darmi pace mentale e confermare a me stesso che finalmente sto dando una svolta alla mia vita e finalmente sto facendo "X" percorso...

Per circa un mesetto ho ricercato le varie università telematiche, mi sono iscritto a tutti i gruppi di studio possibili su Telegram e Facebook di tutte le univ Telematiche e ho "annusato un po'" l'aria che tira.

Le conclusioni sono un po' tutte un capitolo a parte, ma ne sono uscito che "purtroppo" (ma per molti altri versi) la storia della pandemia/lockdown al momento è finita quindi tutte le univ online torneranno o sono già tornate agli esami in sede, con programmazioni, prenotazioni ecc, quindi anche se sono pochi i giorni da dedicare a sposarsi, sarebbe per me e il mio lavoro attuale un problema.

Inoltre, ben piu importante, effettivamente qualsiasi percorso comporta un impegno di tempo ,che non frutta molto, veramente considerevole.
Ripartire da zero a studiare decine di corsi che non hanno impatto diretto immediato sulle conoscenze lavorative, mi è parso sempre piu inefficace.

Tagliando corto, ho iniziato a ricercare altri corsi online e sono partito da The Odin Project;
Un progetto fantastico, inizia veramente bene per un novellino appassionato di pc, mi ha motivato a mollare windows, passare del tutto a Linux ed iniziare a ragionare in termini di strumenti che vengono usati tutti i giorni nel mondo lavorativo (terminale di comando, privilegi di amministratore ecc); in piu introduce una breve storia del web e di come è concepito e viene mantenuto.

Ho completato i primi due capitoli su HTML, CSS ma ho avuto un po di difficoltà a seguire JavaScript, che nonostante sia livello base, mi pareva lasciasse tante lacune (finora mi avevano accompagnato mano nella mano) ed indirizzava spesso alle risorse di sul sito di Mozilla (MDN), per imparare il lessico e le strutture di funzioni ecc.

Sinceramente mi ha confuso tantissimo, tanto è che sono passato a seguire un corso Udemy (Web Development Bootcamp 2022 di Colt Steele, in offerta spesso a 13-14euro), passando subito al capitolo di JavaScript, e devo dire che ho avuto un ulteriore "boost" formativo, capivo praticamente tutto, e gli esercizi e progetti erano divertenti da svolgere e mi appassionavano al punto di metterci un po' di mio ed un po' di tempo in piu per ampliarli e dargli piu funzioni.

Poi purtroppo, essendo io abbastanza impaziente e con spesso qualche deficit nell'attenzione, siccome mi irritava spesso non capire un concetto del:
- "perchè questo si deve fare così, non ha molto senso"
-"in ComputerScience per fare questo bisogna però fare----"
Alla fine, ricercando ancora un poco mi sono imbattuto un mese fa, su youtube, in CS50, un corso di computer science di Harvard, lo stesso che frequentano gli studenti, viene pubblicato l'anno dopo su internet sul portale edux, dove ci si iscrive, c'è accesso alle varie lezioni del corso base di ComputerScience del primo anno, dove è diviso in 9 settimane ed ogni settimana ha una lezione registrata direttamente ad Harvard, vari Short video di focus sui punti trattati in lezione, appunti e 3/4 esercizi o compiti da eseguire e pubblicare sul loro portale, che verranno valutati ed assegnano voto.

Ovviamente non è il voto l'obiettivo finale, a pagamento e fine corso si può anche far rilasciare un attestato di conclusione del corso, ma spesso gli altri utenti han detto che è inutile (costa sui 140 euro mi pare), comunque è una prova formale di aver concluso il corso ed aver eseguito tutti i compiti, anche se in realtà le competenze sono la parte fondamentale da portarsi a casa.

Al momento sono alla week4 di CS50, indubbiamente ho fatto molti passi indietro rispetto al completare un corso di web development e cercar lavoro in quel settore, in quanto CS50 parte dalle basi del computer e l'hardware e costruisce il suo corso su C, la storia di C, tocca lievemente Python, SQL e finisce con HTML/CSS/JavaScript.
Le lezioni su C sono 5:
_ C
_ Arrays
_ Algoritmi
_ Memoria
_ Data Structures

Ho guardato tutte le lezioni su C e sono agli esericzi della quarta lezione ed è una mazzata dopo l'altra, a differenza di imparare HTML/JavaScript e ricordarsi certi modelli da seguire, mi sembra che questo corso mi sta aprendo il cervello e ricollegando tutti i settori interni, sono abbastanza esausto, per non dire anche molto frustrato (con me stesso eh)

Il corso è bellissimo e lo consiglio a chiunque si trovi nella mia situazione, nonostante questo mi porterà a dilazionare non di poco uno sbocco professionale, per me, come dicevo nei messaggi precedenti, con 32 anni e famiglia, quando voglio entrare nel mondo del lavoro, voglio farlo dalla porta principale.

Ogni giorno questiono la scelta di aver bloccato web development e continuare CS50, ma mi forzo di ricordarmi quanti concetti ho imparato dalla base (anche se è software e sono bit binari 011001 hanno effettivamente uno spazio in memoria, hanno dei puntatori, sono fisicamente dentro un pezzo di hardware quindi per certi sensi seguono le leggi fisiche).

Senza dubbio mi sarei potuto concentrare su un attestato di web development front end e cercare qualche lavoretto, però non è un campo che sentivo essere abbastanza per assicurarmi il futuro lavorativo.
Un ibrido front end/back end, database e sicurezza, mi darebbe un campo moolto piu vasto per atterrare con piu sicurezza in un lavoro o l'altro.

E' vero, per certi versi sto procrastinando molte cose assieme, però in 4 lezioni ho capito perchè c'è tanta richiesta di ottimizzazione dei sistemi, perchè alcuni siti sono dei modelli di riferimento rispetto ad altri (cose che un utente che fruisce del servizio, graficamente non noterebbe mai) e quali e da dove arrivano gli attacchi alla sicurezza da parte di hackers.
perdere 3/6/10 mesi comunque non ha paragoni rispetto ai 6 anni di università sperando di non perdere ulteriore tempo.

Sebbene c'è molta richiesta nel web development, c'è ben moolta piu richiesta per linguaggi e framework di ottimizzazione e portabilità su mobile e sicurezza dei sistemi.
Avrei potuto lavorare in web development front end, magari in 6 mesi (?), ma penso al livello di uno stagista a cui ogni tanto fanno mettere mani alla tastiera.
Imparare tutto il resto avrebbe richiesto comunque una digressione nello studio e ripartire indietro.

Ho ancora molto da dire o su cui approfondire, per ora ho finito la mia pausa auto concessa (devo tornare ad un esercizio che son 3 giorni che non mi fa dormire) e già ho scritto praticamente una prefazione ad un libro Sorriso.
Quindi invece che divagare ulteriormente, voglio ancora ringraziare RAVEN per avermi prestato attenzione in un periodo in cui nessuno me ne ha data, e che mi hai dato modo di ragionare sull'investimento di tempo che comporta.
Nonostante sto tutta mattina al pc e pomeriggio/sera lavoro, sono comunque a casa ed al mio passo mi sto comunque godendo e crescendo mia figlia, non corro a destra e sinistra per andare fisicamente in qualche altro luogo a studiare, e soprattutto non ho dovuto pagare nessuna retta obbligatoria.

Grazie anche a te yoda84, ho letto subito il tuo commento e l'ho messo nella lista delle risorse da controllare.
Vi avrei risposto subito ad entrambe, ma al lavoro via telefono, un poema così non sarei riuscito a farlo Sorriso, poi i giorni dopo mi sono scordatoIroso.

Per il momento il mio percorso è questo, seguirò a breve (oggi se riesco) riassumendo una lista delle mie conclusioni, magari meno tortuosa del mio messaggio, ed i pro e contro, con tanto di collegamenti, in caso che qualche povera anima nelle mie condizioni si possa trovare un idea e qualche comparazione pro e contro.

Se avete domande, o qualcosa non l'ho detto chiaramente (probabilmente), scrivetemi pure, non ho perso d'occhio il nostro thread.

love<3




Altre pagine della discussione:






Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version PcPrimiPassi
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Questa pagina è stata generata in 0,039 secondi.

Sostienici

Versione 5.4 Sviluppata da Stefano Ravagni