PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
sezioniGuide e Tutorial
icona sondaggi Sondaggi
Ti piacerebbe se ti proponessimo delle recensioni di prodotti di informatica ?

Si, leggerei volentieri le recensioni!
68%
Si è un'idea interessante
21%
Non so, dipende dai prodotti
5%
No, non mi fido delle recensioni!
5%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico. <br><b>ISCRIVITI ORA!</b>

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.
ISCRIVITI ORA!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Problemi del sistema in fase di avvio, verifiche di base


Uno dei problemi più fastidiosi e spesso indice di un problema grave, si verifica quando il sistema non si avvia. Le cause possono essere molteplici, dal danno ad un componente hardware (ossia ad una periferica), ad un conflitto tra componenti installati nel sistema o al danneggiamento del registro…tutte queste possibili problematiche posso far si che non possiate avviare e quindi utilizzare il vostro PC

freccia Data di pubblicazione: Dato non disponibile
freccia Sezione: Sistema Operativo
freccia Difficoltà: MEDIO-ALTA
freccia Compatibilità: Windows 95,98,2000,XP,Vista,7



QUANDO IL SISTEMA NON SI AVVIA:

Vediamo insieme di riuscire a capire da cosa dipende e come porvi rimedio.

Vi consigliamo di leggere tutto l'articolo per avere una panoramica completa dei problemi possibili e delle relative soluzioni prima di iniziare a smanettare sul vostro PC.

N.B. Data la grande varietà delle configurazioni possibili a seconda dei casi diversi, i consigli sotto riportati possono non essere una soluzione per tutti, ma siamo certi che coprono la grande maggioranza dei casi.
Molte delle soluzioni descritte sono ricollegabili o quantomeno da abbinare ad altre scritte sempre in questo articolo.



Le verifiche di base:

Cominciamo dalle basi, ossia controllare la corretta configurazione hardware del PC.

Forse non tutti se la sentono di mettere le mani dentro al case (involucro esterno dell'unità centrale) del proprio PC, ma questi passaggi sono importanti per escludere che il problema non sia in un banale cavo scollegato o cose simili.

Quindi provvediamo ad aprire la "scocca" del nostro PC e verifichiamo per prima cosa che tutte le schede in nostro possesso siano saldamente (e correttamente) inserite negli appositi slot (alloggiamenti) della scheda madre.
Verifichiamo inoltre che anche i cavi siano saldamente inseriti e che non siano avvolti o che ostruiscano ad esempio la ventola della CPU.

Se siamo sicuri che tutto sia al posto e nel modo giusto, allora possiamo andare oltre….ecco comunque una serie di problemi legati a situazioni in cui quanto appena descritto non è stato fatto correttamente ( a seguito di botte, cadute, trasporti ecc.)

Ecco alcuni problemi collegati a questi errori.

  • Non succede nulla, la spia che mostra che il PC è acceso risulta essere spenta.
    Il cavo dell'alimentazione o il pulsante di accensione sono collegati male, oppure alcune tracce della scheda madre toccano il case e si verifica un corto circuito.
    Controllare che il cavo di alimentazione sia in buono stato, non sia interrotto o spezzato.
    Controllare che il pulsante di avvio sia collegato bene sulla scheda madre e che non sia rimasto incastrato in posizione di SPENTO

  • La spia di alimentazione si accende e le ventole girano ma non succede nulla.
    Probabilmente sono sbagliati i settaggi dei jumpers (operazione da svolgere solo da utenti esperti, altrimenti è molto rischiosa…conviene farla fare a personale specializzato se si ritiene che sia l'unico motivo plausibile del nostro problema) oppure c'è qualche scheda in corto circuito.
    Controllare che i settaggi siano corretti, i processori dell'ultima generazione hanno la frequenza bloccata, sia in alto che in basso.
    Controllare che il cavo che va dalla scheda video al monitor sia collegato bene e che la scheda video sia inserita correttamente nel suo slot.
    Controllare che i moduli di memoria RAM siano inseriti correttamente (spesso si inseriscono male anche se non sembra).
    Controllare che il pulsante di reset non rimanga premuto inavvertitamente, eventualmente staccarlo dalla scheda madre

  • Lo schermo è nero e non succede nulla.
    Potrebbe essere lo schermo stesso ad essere danneggiato... basta provare una altro monitor sul proprio PC o il vostro monitor ad un altro PC per escludere questa eventualità.
    Più frequente è il caso in cui ad essere rotta è la vostra Scheda video; in tale casistica il monitor non mostra niente.
    Controllate prima il corretto inserimento della scheda video nella piastra madre... provate più volte a rimuoverla e reinserirla dolcemente con movimento ondulatorio soffiando via la polvere che a volte si accumula sulla base dello slot.
    Se il problema persiste, prima di acquistarne una nuova vi consigliamo di fare una prova installando un'altra scheda video in prestito da un amico sul vostro PC.

  • Il BIOS non riconosce le unità a disco e/o le spie rosse delle unità restano accese.
    Controllare il cavo FLAT (un cavo piatto e generalmente di colore grigio) a 40 piedini che collega il disco fisso al controller EIDE, insomma il cavo che lega l'hard disk alla scheda madre: i piedini devono combaciare perfettamente (ovvero nessun piedino deve rimanere fuori dal cavo), leggasi che deve essere saldamente e correttamente inserito fino in fondo.
    Quando la spia rossa del disco fisso rimane accesa fissa e non appare nulla a video vuol dire che una delle unità EIDE ha il cavo montato alla rovescia.
    Ricordatevi che in tutte le unita periferiche (disco fisso, cdrom, masterizzatore, ad eccezzione di alcuni modelli di drive floppy) la parte colorata in rosso del cavo FLAT deve essere rivolta sempre verso il connettore dell'alimentazione oppure deve coincidere con il piedino n°1.
    Controllare eventualmente che i ponticelli master/slave siano settati correttamente.

  • Tutto funziona ma non si sente girare la ventola della CPU.
    Collegate l'alimentazione alla ventola o controllate che non sia bloccata da qualche cavo vacante che ciondola e nel caso fissatelo lontano dalla ventola.
    Non fate funzionare il PC senza ventola della CPU altrimenti rischiate il surriscaldamento del processore

  • Il test della memoria va in errore o da un valore sbagliato.
    Possono essere le stecche di RAM non adatte e/o montate male (molto spesso non vengono inserite al 100%), o gli switch della motherboard settati ad una frequenza sbagliata).
    Spesso accade che il modulo di memoria RAM sia guasto, in tal caso va sostituito con uno simile.
    Se il problema persiste non si tratta del modulo di memoria RAM ma bensì del gestore di memoria della scheda madre (rivolgersi ad un tecnico specializzato)

  • Compare un errore "No system disk" all'avvio del sistema operativo.
    Questo messaggio può essere visualizzato in diversi casi, ma quasi sempre dipende dal fatto che avete lasciato inavvertitamente un floppy disk inserito nell'apposito drive…se nel BIOS la sequenza di boot (ossia la sequenza che indica quale unità viene letta per prima per cercare i files necessari all'avvio del sistema) ha come prima unità "A:", succede che il sistema cerca di avviarsi con i files che trova nel floppy…che chiaramente non sono di sistema e pertanto avverte che NON HA TROVATO UN DISCO DI SISTEMA utile per l'avvio.
    La stessa cosa può succedere se avete come disco di boot "D:\" e avete lasciato un CDROM non di sistema

    N.B. La sequenza di boot cerca nei drive specificati i files di avvio del sistema operativo, e da l'errore sopra descritto solo nel caso in cui sia presente un supporto magnetico, che sia floppy o altro non importa. Se invece non viene trovato niente passa all'unità successiva come specificato da BIOS nella sequenza di avvio (BOOT SEQUENCE)

  • Mentre sto lavorando con Windows il PC si spegne o si autoresetta.
    Capita a volte che mentre stiamo lavorando in Windows il PC si spegne o si autoresetta con conseguente perdita dei dati che stavamo utilizzando.
    Il motivo di questo può risiedere nel fatto che ci possa essere una certa instabilità meccanica a livello costruttivo del PC, nel senso che alcune schede o alcuni cavi non siano correttamente collegati e al minimo movimento creano scompensi elettrici o meccanici che causano un riavvio del Sistema Operativo (cavi che toccano e non toccano, alimentatore con componenti difettosi, ecc.).
    Normalmente il problema di instabilità del Sistema Operativo e conseguente riavvio del Sistema Operativo è causato da un componente elettronico difettoso, come ad esempio un modulo di Memoria RAM, una scheda video o audio, meno spesso la scheda madre e addirittura il microprocessore.

Altre pagine




Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
Email:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso. Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 48 commenti

Mostra tutti i commenti presenti

Utente: marco - data: 19/11/2017 15:30:23
Commento: Quando accendo il pc esce il logo di hp con una scritta sotto che dice "preparing automatic repair.." poi nulla il pc rimane acceso ma ce solo una schermata nera senza cursore ne niente cosa dovrei fare?

Utente: raven - data: 20/11/2017 08:03:53
Commento: Ciao Marco, non ci hai detto che versione di Windows utilizzi....comunque prova a premere i tasti Windows più il tasto "L" e ti dovrebbe comparire un messaggio di ripristino della versione precedente di windows 10 insider preview. Segui le indicazioni a schermo. In alternativa, lancia il computer con il disco di Windows inserito e scegli la voce RIPARAZIONE COMPUTER e poi scegli Opzioni Risoluzione dei problemi / avanzate / Startup Repair. Segui le indicazioni a schermo. Se non risolvi scrivici sul forum che ti possiamo seguire meglio passo passo.

Utente: Roberta - data: 08/12/2017 12:11:30
Commento: All'accensione compare la dicitura impossibile completare l'operazione per installare windows nel computer in uso riavviare l'installazione ma non legge il mouse e nonostante i vari riavvii esce sempre la stessa scritta

Utente: Raven - data: 09/12/2017 18:54:12
Commento: Ciao Roberta,
prova a premere ripetutamente F8 durante l'avvio del sistema, dovresti entrare nella MODALITA' PROVVISORIA e da li aprire il sistema... Vedi se riesci, altrimenti ti consiglio di venire sul forum gratuito dove possiamo seguirti passo passo... questa guida che hai letto non fa al caso tuo...

Utente: Elena - data: 26/01/2018 21:55:30
Commento: Ciao!
Ho lo stesso problema di Roberta.
Sono riuscita ad entrare nella schermata per fare i test di sistema e dei componenti, ma non so come andare avanti.

Utente: raven - data: 28/01/2018 17:57:56
Commento: Ciao Elena, hai provato con F8 e modalità provvisoria come suggerito per il caso di Roberta ?

Utente: alessandro - data: 17/03/2018 15:19:55
Commento: buonasera io accendo il pc fisso premendo l'interruttore. si vede la lucina rossa nel case ma non parte spegnendolo staccando la spina e riaccendendo parte normalmente. cosa puo essere?

Utente: raven - data: 18/03/2018 09:20:11
Commento: Ciao Alessandro, prova seguendo questa nostra guida più mirata a far ripartire windows:

Come far ripartire Windows quando non vuole più avviarsi

La puoi cercare alla sezione SISTEMA OPERATIVO delle nostre guide o tramite la funzione di ricerca sulla costola destra del sito.

Se non riesci vieni sul forum che ti guidiamo passo passo.

Utente: Nicola - data: 25/03/2018 10:23:06
Commento: Salve ho un acer 5535 non riesco a bloccare la batteria interna resta sollevata .

Utente: raven - data: 25/03/2018 10:47:51
Commento: Ciao Nicola, la batteria tampone si blocca ad incastro; se rimane sollevata forse devi fare una piccola pressione ma non prima di esserti accertato di averla inserita nel modo corretto... Ricorda che la parte serigrafata va in alto e che è precisa per l'alloggiamento, per cui se non la metti nel modo corretto non si blocca.

Utente: valentino - data: 20/04/2018 09:33:08
Commento: il computer si accende ma non riesce a configurare il profilo

Utente: raven - data: 20/04/2018 14:59:47
Commento: Ciao Valentino, ci hai dato delle indicazioni troppo generiche... vieni sul forum gratuito cosi potremo seguirti passo passo nella risoluzione del tuo problema ok ? Ti aspettiamo!

Utente: Cristina - data: 31/05/2018 09:04:19
Commento: buongiorno, da qualche tempo comparivano di tanto in tanto dei quadrati neri durante la consulatzione di siti ..poi sparivano e nulla piu' ..stamattina ho acceso il case ..si chiama cosi? motore insomma e il monitor che abitualmente si accende in contemporanea rimane spento ..quindi premo sul pulsante accensione,si accende laluce verde per qualche secondo e poi si spegne ..ho provato a rivedere se i cavi di connessione erano ben inseriti e avvitati ..sembrava che la luce rimanesse accesa, ma un realta' poi non era cosi' ..non ho altri monitor da provare ..e quindi non so bene cosa possa essere .grazie

Utente: raven - data: 01/06/2018 16:20:22
Commento: Ciao Cristina,
i problemi in questi casi generalmente sono dovuti o ad un monitor danneggiato, o ad una scheda video con problemi o che ha perduto i drivers corretti, oppure ancora ad un cavo di collegamento che per quanto correttamente inserito risulta danneggiato al suo interno... stesso problema potrebbe verificarsi con le prese dove si collegano i cavi...Ti consiglio i seguenti controlli:

1) dai uno sguardo alle porte di connessione se ti sembrano traballanti e nel caso fai in modo che tornino ad essere ben salde.
2) Prova ad aprire il case, scollegare la scheda video e pulire da residui di polvere lo slot dove era adagiata (con un pennellino magari e da PC scollegato dalla rete elettrica).
3) Se ne hai la possibilità, collega un monitor diverso al tuo pc; questa prova differenziale ti dovrebbe indirizzare meglio verso il colpevole in quanto se il monitor nuovo va bene...è lui, altrimenti si pensa alla scheda video.

Utente: Stefano - data: 24/07/2018 13:19:45
Commento: Il mio portatile si accende e si spenge in continuazione con tempi 3/4 secondi circa cosa puo essere?

Utente: raven - data: 24/07/2018 19:42:31
Commento: Ciao Stefano, non ci hai dato molte spiegazioni per cui non è facile capire da cosa possa dipendere ma detta cosi potrebbe essere un problema all'alimentatore oppure non trova i file di sistema. Hai già provato ad entrare in modalità provvisoria (non so nemmeno che versione di windows utilizzi per cui non posso essere piu preciso) ? Vedi se in tale modalità riesci ad entrare...poi ti consiglio di scriverci sul forum gratuito di discussione dove potremo seguirti meglio e chiederti le info che ci necessitano per darti una corretta assistenza.

Utente: eugenio - data: 29/08/2018 00:49:52
Commento: salve,ho comprato da poco un pc desktop gaming della msi con windows 10, da qualche giorno appena lo provo ad accendere mi rimane la schermata nera con la scritta msi e non prosegue con il caricamento,lo spengo tenendo premuto il pulsante per l'avvio e riaccendo, facendo così ogni volta prosegue con il caricamento di windows e posso procedere con l'utilizzo del pc. Mi chiedo c'è qualcuno che mi sa spiegare come risolvere questo problema? p.s. premetto che ho rinstallato windows e neanche ho risolto. grazie a chi mi risponde.

Utente: raven - data: 29/08/2018 17:37:38
Commento: Ciao Eugenio,
intanto prova ad avviare in modalità provvisoria...se entri in quella modalità segui tutto l'avvio e poi riavvia normalmente tramite la funzione di riavvio....vedi se dopo parte.
Altrimenti potrebbe essere opportuno forzare il sistema ad entrare nella modalità di ripristino.. se ti compare il logo Windows, non appena lo vedi spegni forzosamente il computer....quindi riaccendilo...dovrebbe entrare nella modalità di ripristino dalla quale puoi seguire i passaggi guidati per ripristinare l'avvio.

Se non vedi il logo di windows, prova ad avviare con il DVD di Windows 10 inserito nel pc....in fase di avvio ti dovrebbe essere chiesto se vuoi partire con il DVD...tu conferma questa intenzione e segui i passaggi per ripristinare l'avvio di windows.

Utente: Stefano - data: 11/09/2018 15:12:23
Commento: Buon giorno il mio pc fisso (windows10) quando lo accendo rimane sulla schermata di caricamento certe volte però fa il caricamento e si ferma su una schermata nera con solo il cursore di default

Utente: raven - data: 12/09/2018 17:25:29
Commento: Ciao Stefano, visto che hai Windows 10 potresti essere incappato nel problema del loop infinito di questo sistema che da un po di tempo affligge molti utenti in seguito ad alcuni aggiornamenti di sistema.

Se fosse questo il tuo caso ti dico quello che ho detto all'utente prima di te... ovvero questo:

intanto prova ad avviare in modalità provvisoria...se entri in quella modalità segui tutto l'avvio e poi riavvia normalmente tramite la funzione di riavvio....vedi se dopo parte.
Altrimenti potrebbe essere opportuno forzare il sistema ad entrare nella modalità di ripristino.. se ti compare il logo Windows, non appena lo vedi spegni forzosamente il computer....quindi riaccendilo...dovrebbe entrare nella modalità di ripristino dalla quale puoi seguire i passaggi guidati per ripristinare l'avvio.

Se non vedi il logo di windows, prova ad avviare con il DVD di Windows 10 inserito nel pc....in fase di avvio ti dovrebbe essere chiesto se vuoi partire con il DVD...tu conferma questa intenzione e segui i passaggi per ripristinare l'avvio di windows.

Per una assistenza diretta, mirata e gratuita migliore scrivici sul nostro forum gratuito!

Utente: mario - data: 31/03/2019 19:57:24
Commento: il mio fisso mi dà dei problemi per l'accenzione , ho provato di tutto premendo il tab, f1 , f2, f8, e tutti,ctrl alt canc, insomma di tutto e di più. Mi da la schermata in verde della marca della scheda ASUS M4A77TD AMD 770/SB 710 ed oltre non và.- Potrei avere un suggerimento vostro ? GRAZIE

Utente: Gabriela - data: 26/09/2019 14:41:57
Commento: Buongiorno, sono alla ricerca della soluzione per il mio vecchio Asus Eee pc 1005P con Win 7 che non si avvia più in nessun modo. Non ho l'immagine ISO per formattarlo e non posso ottenerla ne da Microsoft ne da Asus (hanno detto di portarlo in assistenza). Sono riuscita realizzare una pen drive bootabile con Lubuntu (già provata su altro pc e funziona) ma non riesco farlo partire. Chiedo gentile aiuto, grazie!!!!!

Utente: raven - data: 27/09/2019 17:30:19
Commento: Ciao Gabriela,
ti vorremo aiutare ma abbiamo bisogno di più informazioni... il tuo Asus Eee pc 1005P non si accende proprio o non parte il sistema Windows ??? Se il problema è che non si accende devi necessariamente potartlo a far vedere a qualcuno che si intenda di hardware, se invece siamo nella seconda casistica ti consiglio quanto segue..
Gli Asus Eee pc 1005P hanno una funzione di ripristino automatico che si attiva semplicemente premendo il tasto F9 in fase di avvio. Qualora non dovesse funzionare (ma il PC si accendesse ovviamente) prova a fare cosi;
1) Spegnere la macchina
2) Mentre la si riaccende premere F2
3) Nel BIOS andare nella pagina di BOOT
4) Cercare l’opzione BOOT BOOST e disabilitarla
5) Premere F10 per salvare le nuove impostazioni
Al successivo riavvio si può tranquillamente premere il tasto F9 per dare avvio al ripristino del sistema. Facci sapere se vuoi o per farti seguire meglio iscriviti al nostro forum gratuito dove possiamo guidarti passo passo.

Utente: Atti - data: 01/04/2020 10:57:19
Commento: Ciao a tutti, da qualche giorno all'avvio del mio pc nella schermata login dell'account, quando sto per mettere la password la schermata diventa nera e poi torna normale, si ripete all'infinito , diventa nera e poi normale, io cosi non riesco nemmeno a scrivere la password per accedere. Ho windows 10. Grazie

Utente: raven - data: 01/04/2020 18:28:52
Commento: Ciao Atti,
il problema che presenti potrebbe essere dovuto a misconfigurazioni del driver video che su Windows 10 è frequente.
Prova cosi:
1- Nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni digita gestione dispositivi, quindi seleziona l'app nell'elenco dei risultati.
2- Seleziona la freccia per espandere Schede video.
3- In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda e scegli Proprietà.
4- Seleziona la scheda Driver, quindi Ripristina driver e scegli Sì.
5- Riavvia il dispositivo.

Qualora non avessi risolto prova cosi:
1- Nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni digita gestione dispositivi, quindi seleziona l'app nell'elenco dei risultati.
2- Seleziona la freccia per espandere Schede video.
3- In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda e scegli Proprietà.
4- Seleziona la casella di controllo Elimina il software driver per il dispositivo, quindi fai clic su OK.
5- Riavvia il dispositivo. Windows tenterà di reinstallare il driver.

Utente: Atti - data: 02/04/2020 17:36:36
Commento: Ti ringrazio per la risposta, ho provato a fare come hai scritto , il problema è che non mi dà la possibilità di cliccare, perché la voce ripristina driver è in nero.
Ho le seguenti voci: dettagli driver, aggiorna driver disabilita dispositivo. L'unica voce che non si può cliccare è appunto ripristina driver. Tra l'altro di fianco c'è scritto: se il dispositivo funziona correttamente dopo aver aggiornato il driver, ripristinare il driver precedentemente installato.

Utente: raven - data: 04/04/2020 18:12:55
Commento: Ciao Atti,
se non riesci a fare l'aggiornamento la cosa da fare è rimuovere completamente i drivers della scheda video.

Da gestione dei disposivi espandi la voce relativa alla scheda video, selezionala, quindi trova l'opzione per ELIMINARLA.
A quel punto riavvia il sistema e Windows 10 dovrebbe rilevarla da solo e reinstallare i drivers autonomamente.

Alternativamente puoi scaricare manualmente i drivers corretti per la tua scheda video specifici per il tuo sistema (32 o 64 bit) e installarli manualmente, quindi riavviare. Se hai dei drivers compatibili per Windows 10 questa è la soluzione migliore.

Utente: Davide - data: 27/04/2020 18:23:36
Commento: Ciao, Windows 10 mi sta facendo impazzire, e non parte, qualche dato:

1. Versione s.o. Windows 10 64bit Home
2. Ho tentato di ripristinare con pendrive usb (disco di avvio), creata precedentemente dallo stesso pc che prima funzionava correttamente, ma niente.
Niente con ripristino, ripristino punto precedente, ecc.
3. Ho tentato di reinstallare i file eventualmente danneggiati del s.o. tramite pendrive di Windows 10 (scaricata direttamente .iso da sito Microsoft), ma niente, mi ritorna in opzioni di ripristino
4. L'hard disk sembra funzionare perfettamente, lo ho smontato e fatto partire procedura di CHKDSK, sembra ok, lo vedo come risorsa esterna, e vedo tutti i file e programmi come in origine

Cosa posso tentare di fare ora???

Grazie

Utente: raven - data: 27/04/2020 19:03:08
Commento: Ciao Davide, vediamo se cosi ti riparte visto che pare tu abbia già provato le vie classiche di risoluzione.

Usando il disco di Windows 10 o come nel tuo caso la USB Pen in avvio anzichè procedere con l'installazione del sistema puoi aprire la schermata di risoluzione dei problemi, andare in opzioni avanzate e trovare il ripristino di configurazione o il ripristino da backup.

Da questa schermata si può accedere al prompt dei comandi, che ci permette di lanciare alcune istruzioni che vado ad elencarti.

Dal prompt DOS lanciare i seguenti comandi

bootrec.exe / rebuildbcd

bootrec.exe / fixmbr

bootrec.exe / fixboot

bootrec.exe / chkdsk / rc:

Dopo ogni comando ovviamente dai invio.

Se proprio non dovesse sortire effetto nemmeno questa serie di operazioni, l'ultima soluzione è quella di reimpostare il PC, ovvero resettare Windows 10 reinstallando il sistema in modo pulito, mantenendo comunque documenti e file personali che non saranno cancellati.

Se ancora non fosse possibile uscire dalla riparazione automatica o se ci fossero altri errori che impediscono a Windows 10 di continuare a caricarsi, allora potrebbe esserci un problema hardware....

... se vuoi ti aspettiamo sul forum dove possiamo seguirti meglio e farti fare dei test fino a che non si riesce a risolvere, vedi tu se ne hai il tempo.

Utente: Davide - data: 27/04/2020 19:27:32
Commento: Grazie Raven per la tua risposta tempestiva.
I comandi suggeriti, li ho lanciati.

Bootrec.exe /fixboot ha generato questa risposta: accesso negato (???)


Sto tentando di far partire il s.o. perchè ho molti programmi e vorrei evitare di reinstallare da zero...

L'hard disk ha zero problemi, e vedo tutte le unità:

C, la sua partizione al 50percento che è F, poi X per boot, D la pendrive

Utente: raven - data: 28/04/2020 17:48:42
Commento: Ciao Davide,
se i comandi non hanno sortito effetto ed hai già provato le voci di ripristino all'avvio tipiche di Windows 10, puoi provare a scaricare Macrium Reflect Free Edition da un altro pc... dopo averlo installato dovresti creare un rescuee disck ovvero un disco di salvataggio.
Facendo partire il sistema da CD/DVD, puoi utilizzare le sue funzioni per ripristinare un boot problematico come il tuo.
Vai su RESTORE, quindi FIX WINDOWS BOOT PROBLEMS.
Si aprirà una finestra guidata in cui dovrai specificare il disco da usare per l'operazione, la partizione attiva problematica e i vari fix da applicare (selezionali tutti).
Fai partire la procedura e vediamo se ti risolve... se è cosi, avrai risolto in modo gratuito ed avrai un disco di avvio che ti tornerà sempre utile.

ti posto una guida purtroppo in inglese che ti mostra visivamente i passaggi da compiere:

https://kb.macrium.com/KnowledgebaseArticle50168.aspx

Se non ti si avvia da CD/DVD allora potresti avere un sistema bloccato sul SECURE BOOT che utilizza un UEFI e non un BIOS classico.

Facci sapere ok ?

Utente: Davide - data: 29/04/2020 13:22:16
Commento: Buongiorno,
non riesco ad inserire un commento, mi da questo errore:

SONO STATI INSERITI CARATTERI O INTERE PAROLE NON CONSENTITE !

Utente: raven - data: 29/04/2020 17:42:30
Commento: Ciao Davide, mi scuso per questo inconveniente... il motivo del blocco è che certe stringhe di testo possono essere utilizzate per scopi tutt'altro che nobili per cui per prevenire danni al sito abbiamo preferito evitare di farle inserire. .. quello che manca è, giustamente, un avviso su quale termine usato non possa essere utilizzato... cercherò di fare questo aggiornamento in modo che gli utenti possano capire cosa hanno inserito di non consentito... ti prego di pazientare un poco quindi riprovare a commentare le nostre guide.

Utente: raven - data: 29/04/2020 17:59:02
Commento: Ciao di nuovo Davide, le modifiche di cui ti ho parlato nel commento precedente sono state ultimate e rese operative.

Da adesso in poi potrai capire senza problemi quale stringa va eliminata per consentire al tuo commento di essere salvato sul database e successivamente approvato.

Spero vorrai ritentare ad inserire il tuo pensiero su questa guida. Un saluto.

Utente: Davide - data: 29/04/2020 19:35:12
Commento: Ho cancellato la stringa incriminata, ma continua a darmi errore.
Che si fa?

Utente: Raven - data: 30/04/2020 06:32:30
Commento: Dovrebbe darti tra le parentesi eventuali altre stringhe non valide che non possono essere accettate... Non e così?

Utente: Davide - data: 30/04/2020 12:58:14
Commento: No, non è così.

Ma non è utile ora togliere i blocchi?
Li reinserite insieme a una guida help successivamente, quando corretta.

Ditemi come procedere...

Utente: raven - data: 30/04/2020 17:20:01
Commento: Credo che tu possa avere dei problemi di memoria cache sul tuo browser perchè la funzione svolge correttamente il suo compito, tanto che ogni giorno le persone commentano le guide senza intoppi.

Cio' significa che o stai ancora inserendo pezzi di stringa non validi oppure che il tuo browser non sta caricando la versione della pagina... ti consiglio di cancellare la cronologia del browser e tornare sulla pagina che vuoi commentare, a quel punto dovrebbe andare.

Per caso stai incollando il testo copiato da una pagina web dove magari avevi già inserito una richiesta di aiuto ? In quel caso è possibile che il testo copiato sia in formato HTML che porta con se caratteri che non puoi usare. Il testo che inserisci qui deve essere testo piano, non codificato.

Nel frattempo se vuoi puoi inviare il tuo commento a assistenza@pcprimipassi.it cosi valutiamo cosa non va nel tuo testo o eventualmente se confermare quanto supposto.

Utente: Davide - data: 01/05/2020 09:13:25
Commento: Ciao,

1) ho scaricato il tool Macrium come suggerito
2) ho creato l'immagine iso di Windows PE 10 avendo abilitando tutti i flag delle opzioni
3) ho montato l'immagine iso su pen drive (utilizzando il tool Rufus)
4) ho avviato il pc difettoso con boot, e seguito la procedura
5) il pc ha generato il seguente errore: 0xc0000221 ovvero windowssystem32driverswdwdfilter.s ys
6) e poi non si carica windows 10
7) ho scaricato il file danneggiato wdfilter.s ys dal web (x windows 10 64bit) e l'ho copiato nella directory indicata al punto 5.; procedura tramite dos (cmd.exe)
8) ho riavviato il sistema e...
9) windows si avviato (dopo circa 10min. di ripristino automatico)
10) ...ora, mi leggerò bene la procedura x creare avvio boot e backup di tutto il pc con Macrium (o con windows 10, alla fine che cambia?) per evitare rotture di balle future (non conoscevo la procedura di backup con file .iso, ...mai fatta, installavo sempre tutto da capo)



N.B.
Comunque da quanto ho capito, Macrium Rescue non ha risolto il problema, in quanto il Boot riuscivo a farlo anche prima.
Non ho capito invece, dove trovo gli errori in C: a seguito di mancato ripristino avvio (o file .log) senza aver installato Macrium Rescue


11) in compenso c'è ancora un problema, errore 0x80070643 (di Windows Defender) risulta disabilitato e mi impedisce di modificarlo, dice che solo "Amministratore IT" ha il permesso (mi sa che ho preso un VIRUS)
Il PC ovviamente si avvia come utente Amministratore (senza nessuna password ed Account Microsoft); non ho toccato mai niente.
12) ho scaricato un tool, si chiama "Strumento di Rimozione Malware di Microsoft Windows (5.81.16832.1), ma non ha trovato nessun Virus
13) procedo poi ad installare Aggiornamento a Windows 19.3 (mi pare) o 19.9, tutto bene, poi riavvio il pc, tutto bloccato come prima caz...
14) rifaccio avvio da boot con Macrium e dopo varie peripezie ancora niente
15) tolgo pendrive boot di Macrium e nelle opzioni di Ripristino Windows faccio Disinstalla Ultimo Aggiornamento, e il sistema finalmente riparte
16) ho fatto un backup di tutti i driver e file che mi interessano per una eventuale nuova installazione pulita di Windows 10
17) per ora lascio tutto così, perchè ho diversi programmi installati, e non ho voglia di perdere ancora 3 giorni...
18) ad ora il pc è perfettamente funzionante (mi sembra pure più veloce) ma con WINDOWS DEFENDER DISATTIVATO (ho provato varie procedure per riattivarlo, ma niente) e PROBABILE VIRUS
19) sono in attesa di un Vs. gentile parere; anche eventuali guide dettagliate sono gradite...

Utente: raven - data: 01/05/2020 09:25:49
Commento: Ciao Davide, ti ho suggerito lo strumento di Macrium in quanto, per quello che avevo capito, Windows non si avviava e questo tool poteva riuscire nel ripristino del tuo boot. Se ora si avvia ed è pure più veloce bene cosi!

Per Windows Defender, se proprio lo vuoi attivare, sappi che non devi avere altri antivirus installati altrimenti in genere l'antivirus specifico disattiva automaticamente Windows Defender.... ed è corretto cosi... se vuoi tentare di riabilitarlo qui abbiamo una guida su come si disattiva... basta che fai i passaggi inversi.

http://www.pcprimipassi.it/psoftware/psoftware.asp?ID=319

Se sospetti di avere un virus è bene fare delle scansioni specifiche. Sul sito abbiamo diverse guide nelal sezione SICUREZZA per il controllo e la rimozione delle infezioni da malwares; dagli un'occhiata e fai quanto indicato. Per iniziare una bella scansione con Malwarebytes antimalware free sarebbe più che utile.

Se vuoi vieni sul forum gratuito dove possiamo seguirti meglio e passo passo rispetto ad questa sezione di commenti sulle guide che risulta, per quanto concerne l'assistenza, un po limitata.

Utente: garigo - data: 09/05/2020 12:27:44
Commento: Ho uno strano problema col portatile. Da qualche giorno accade questo. Cliccando sul puslante di accensione spesso il portatile si spegne dopo pochi istanti, prima che parta la schermata di accesso al bios, per capirci.

Se accade il problema, remendo nuovamente sul pulsante di accensione non da più l'avvio.

Ho scoperto che abbassando lo schermo e riportandolo in verticale il pc si riaccende.

Soltanto che a volte basta effettuare questa "operazione" una volta mentre può accadere di dover ripetere decine di volte la procedura.

Da cosa può dipendere?

Utente: raven - data: 09/05/2020 17:08:57
Commento: Ciao Garigo,
il tuo potrebbe essere un problema di alimentatore che fa i capricci ma non è sicuro che possa essere lui... diversamente potrebbe esserci qualche falso contatto dato che mi parli di un monitor che a seconda di come lo sposti fa ripartire (anche se non sempre) il tutto... mi sa che in questo caso sarebbe bene farlo aprire da un tecnico esperto per verificare che tutto sia collegato nel modo corretto e che non ci siano problemi alla scheda madre come ad esempio rivelerebbe la presenza di condensatori rigonfi.

Utente: garigo - data: 11/05/2020 20:13:13
Commento: Grazie della risposta, nel frattempo ho cercato un pò in giro.

Un altra cosa che potrebbe essere è il cavo flat che collega il monitor alla scheda madre.

Rispiego come faccio ad accenderlo quando non si avvia al primo colpo.

Abbasso completamente lo schermo del monitor finchè non tocca la tastiera e lo rialzo. A questo punto si riavvia come se premessi il tasto di accensione.

Veramente strano, comunque è come dici tu, un problema di contatti sicuramente.

Utente: raven - data: 12/05/2020 17:00:17
Commento: Ciao Garigo, si sicuramente è un problema di contatti ma per capirlo va aperto il notebook e non è un'operazione esente da rischi, quindi o ti cerchi una videoguida su internet per vedere passo passo come si disassembla il tuo modello ESATTO di notebook e ti avventuri stando molto attento, oppure lo porti a chi sa dove metterci le mani ma prima chiedi un preventivo perchè non è detto che ne valga la pena ... non so in che condizioni è il pc e di che anno è....

Utente: garigo - data: 17/05/2020 22:33:00
Commento: ho trovato questo.....https://www.informaticanapoli.it/hp-dv6-1230-non-si-accende/

Utente: raven - data: 18/05/2020 08:30:13
Commento: Ciao Garigo, mi pare che il problema indicato nel link da te inviato sia diverso dal tuo; infatti sul link si parla di PC dove il video non funziona proprio, mentre nel tuo caso funziona se si trova la giusta angolazione del monitor... quindi credo che non sia il tuo caso.

Utente: Marco - data: 15/07/2020 10:41:20
Commento: quando accendo il computer funziona tutto, ma quando accendo il monitor invece dice (il computer è un fisso)

No signal
Entering the power saving mode shortly

Utente: raven - data: 22/07/2020 08:08:26
Commento: Ciao Marco, il problema del messaggio NO SIGNAL potrebbe dipendere da tanti fattori e principalmente un cavo difettoso o mal collegato, un problema al monitor, un problema alla scheda video, un problema alla RAM, una pila della CMOS esaurita.
Prova facendo queste cose:
1) Controlla che il cavo monitor-scheda video sia saldamente collegato... magari scollegalo da ambo i lati, soffia sulla presa e riaggancia il tutto.
2) Prova un monitor diverso se puoi e vedi se hai comunque il problema.
3) Apri il case del computer (dallo sportello laterale) e scollega la scheda video... è quella dove va collegato il cavo che arriva dal monitor... pulisci lo slot di alloggiamento dalla polvere e ricollega saldamente la scheda, quindi ricollega il tutto.
4) Se non ha funzionato, individua la pila del bios e rimuovila, quindi fai ripartire il PC... se non sai dove si trova questa pila segui la nostra guida al seguente link:
https://www.pcprimipassi.it/psoftware/psoftware.asp?ID=229
5) Se anche questo non ha funzionato, prova a scollegare i banchi di memoria RAM, quindi ricollegali uno alla volta (se ne hai più di uno) e fai ripartire il PC...

Facci sapere.

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
faq Domande frequenti
download Ultimi Download
Tipi di files Tipi di files su Windows
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni