PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
sezioniGuide e Tutorial
icona sondaggi Sondaggi
Ti piacciono le nuove videoguide che stiamo pubblicando ?

Si molto, ottima idea !
44%
Si abbastanza
22%
Ancora non saprei
22%
Non mi piacciono e non le trovo utili
11%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.
ISCRIVITI ORA!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine

Alcuni termini informatici estratti in modo casuale
freccia fibra
freccia mailbox
freccia cartella
freccia shutdown
freccia cloud system
freccia alimentazione
freccia chat line
freccia bbs
freccia floppy
freccia Cc
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Come dare nuova vita ad un vecchio computer


Hai un vecchio computer da rimettere in sesto perchè diventato troppo lento e quindi vuoi velocizzarlo ? Puoi farlo con una spesa minima, basta sapere cosa fare.

freccia Data di pubblicazione: 29/11/2020
freccia Sezione: Hardware
freccia Difficoltà: MINIMA
freccia Compatibilità: indipendente dal sistema operativo



Come dare nuova vita ad un vecchio computer



Se sei giunto su questa guida significa che hai un vecchio computer da sistemare o velocizzare ed io ti spiegherò come farlo con pochi semplici passaggi e senza spendere un capitale.

L'idea di migliorare un computer con qualche aggiornamento hardware o software è una buona politica poichè permette il riciclo/riutilizzo di macchine che comunque possono ancora dire la loro evitando di gettarle via in favore di nuove e più costose... faremo anche del bene al pianeta se la vediamo da un'ottica ecologista e male non fa di certo.

Lo so... un pc nuovo fiammante è sicuramente la migliore scelta se si cercano maggiori prestazioni e si vuole stare al passo coi tempi ma bisogna anche vedere quale è l'uso che devi fare di questa macchina; sicuramente l'idea ti fa brillare gli occhi e trovare tante giustificazioni per abbandonare il vecchio computer... ma se poi lo devi usare per necessità di basso profilo come fare qualche presentazione, controllare la posta elettronica, vedere qualche video, aprire e scrivere qualche documento da ufficio... beh... allora forse il tuo vecchio pc opportunamente aggiornato con una spesa minima spesso inferiore a 50/100 € può fare tutto questo bene quanto un nuovo pc che invece ti potrebbe costare 5 volte tanto (se sei un tipo che si accontenta di poco!).

Oggi andiamo a vedere come possiamo dare nuova vita al tuo vecchio pc, che sia un notebook o un desktop, cambiando pochi pezzi facili da sostituire e facendo un buon lavoro a livello di migliorie software... il tutto per una spesa molto contenuta.



Modifiche hardware:


Il miglior modo e talvolta l'unico per migliorare sensibilmente le prestazioni di un PC è sostituire alcuni componenti interni con altri più recenti e performanti.

L'operazione è più facile sui computer fissi (desktop) rispetto a quelli portatili (notebooks) per via della diversa architettura di costruzione ma è comunque fattibile su entrambi senza particolari problemi da parte di chiunque, anche senza particolari conoscenze di informatica in quanto si tratta per lo più di smontare un componente e montarne uno nuovo al suo posto.

Considera che se il PC è vecchio, i componenti saranno reperibili sul mercato a prezzi vantaggiosi perchè fortemente in disuso... magari è difficile trovarli ma se non si tratta di macchine di 15 anni fa non dovresti avere troppe difficoltà, specialmente se ti rivolgi a canali specifici come Amazon o ancora meglio Ebay dove è facile trovare componenti di informatica messi in vendita da privati che anzichè gettarli nel cestino li hanno tenuti per rivenderli e farci qualche soldino.

Prezzi bassi ci consentono di cambiare più di un componente per cui a seconda dei singoli casi, è possibile cambiare anche di molto le prestazioni di un computer con una spesa minima.

Ma quali sono i componenti che dovresti cambiare e perchè dovresti farlo ?

Essenzialmente 3, ovvero:
  • Memoria RAM
  • Disco rigido
  • Processore o CPU
Ho preso in esame solo questi componenti per garantire un processo di miglioramento che fosse utile ma con una spesa minima... non avrebbe senso cambiare più componenti perchè a quel punto ogni cambio comporterebbe ulteriori sostituzioni a cascata che porterebbero il dispendio economico ad un livello tale che tanto varrebbe pensare ad un computer nuovo.

Vediamo di capire bene a cosa servono, in favore di cosa sostituire tali componenti e infine come si cambiano nella pratica.


Memoria RAM:


La memoria RAM è la memoria volatile responsabile della elaborazione in tempo reale di tutte le operazioni che l'utente richiede. Essendo molto veloce ogni calcolo dopo essere partito dal processore, vero motore del computer, passa dalla RAM; detto questo è facile capire come si tratti di un componente fondamentale per le prestazioni finali.

Sostituire moduli di RAM con altri più veloci, anche se non sempre è possibile, garantisce un incremento prestazionale notevole, cosi come aggiungere qualche modulo per aumentare il quantitativo totale di RAM... più RAM c'è più ne verrà utilizzata anche se questo concetto ha un limite intrinseco oltre il quale ogni incremento è superfluo ma fino a che non si sorpassa questo limite ne vale sempre la pena.

Per farti un esempio banale... se hai un PC di 10 anni fa con 1 o 2 GB di RAM e la tua scheda madre ne supporta 4 GB in totale, acquistare RAM per arrivare a 4 GB è un'ottima miglioria, meglio ancora se la scheda madre supporta anche modelli più avanzati di quelli che il tuo PC monta dalla nascita; in questo caso si aggiunge il vantaggio del maggiore quantitativo alla incrementata velocità di esecuzione delle istruzioni da elaborare grazie a moduli di più recente concezione.

Ricorda però che la memoria RAM da sola non può fare miracoli e semmai da una spinta aggiuntiva ed una migliore fluidità nella elaborazione delle risposte alle tue azioni.

Ma come si sostituisce o aggiunge una memoria RAM ?

E' semplicissimo, fose una delle cose più facili da fare in un computer, sia esso un desktop o un notebook e necessita in verità solamente di un pochina di attenzione
.
Per non tediarti oltre ti rimando semplicemente ad un nostro vecchio articolo che tratta proprio questo argomento e che ti consiglio di leggere.

Come sostituire o aggiungere la memoria RAM



Quale RAM acquistare ?

Anche in questo caso la cosa è più semplice di quanto tu possa pensare.
Innanzitutto ti devo ricordare la distinzione tra moduli RAM per desktop e moduli RAM per notebooks. I moduli del secondo tipo sono più piccoli e sono chiamati SODIMM mentre quelli per pc desktop sono chiamati DIMM e risultano in moduli visibilmente più grandi... se hai letto l'articolo precedentemente linkato poco sopra avrai anche visto una foto di entrambe le tipologie di moduli per cui non insisto su queste differenze.

Ogni banco di memoria RAM ha una sigla, generalmente serigrafata sul modulo stesso o scritta su qualche adesivo, sulla quale sono indicati vari valori che identificano la tipologia della memoria, la frequenza di lavoro, quella di clock ed altre caratteristiche importanti per valuarne le caratteristiche prestazionali.
Vediamo insieme una sigla tipica ed una foto ... si tratta di qualcosa simile a questo:

2 GB PC-2700 oppure 2 GB DDR DDR-333

In entrambi i casi, visto che le sigle rappresentano la stessa identica tipologia di RAM, siamo di fronte ad una memoria pari a 2 GB (dimensione) di tipo DDR con una velocità di trasferimento dati di 333 MT (megatransfer) al secondo, ovvero 333 milioni di trasferimenti al secondo.

E' sufficiente acquistare RAM con le stesse indicazioni di quella già presente nel tuo PC per stare tranquillo.

Qualora invece tu volessi montarne una più veloce (per capirsi la PC-3200 è più veloce della PC-2700 cosi come la DDR 400 è più veloce della DDR 333) dovrai prima controllare sul manuale della tua scheda madre quali tipo di memorie RAM sono supportate e di conseguenza scegliere se passare ai modelli più veloci mettendo però via i moduli vecchi o restare sulla tipologia di  moduli già installati sulla macchina. Ricorda infatti che moduli di RAM con differente velocità possono essere compatibili, ma mischiando moduli vecchi a moduli nuovi la velocità di esecuzione sarà equivalente a quella dei moduli più lenti in quanto se si tentasse di sfruttare la velocità dei moduli più recenti gli altri (i più vecchi) non potrebbero funzionare affatto.

Nel corso del tempo sono state sviluppate diverse generazioni di ram di tipo DDR, essenzialmente classificate come DDR, DDR2, DDR3, DDR4

Per meglio comprendere le sigle relative alle memorie RAM ed avere uno schema facilmente comprensibile delle velocità, sigle, frequenze etc. ti consiglio di cercarne le definizioni su wikipedia al seguente link:

https://it.wikipedia.org/wiki/DDR_SDRAM
https://it.wikipedia.org/wiki/DDR2
https://it.wikipedia.org/wiki/DDR3
https://it.wikipedia.org/wiki/DDR4

Ti ricordo inoltre che le memorie DDR (Double Data Rate) possono funzionare in DUAL CHANNEL, ovvero mettendo due moduli identici (come tipologia non necessariamente come marca) insieme negli slot appositi della scheda madre otteniamo una frequenza di lavoro raddoppiata in termini di velocità per caratteristiche intrinseche di questo tipo di memorie... tieni a mente questa cosa perchè a volte potrebbe valere più la pena eliminare un vecchio modulo e metterne due nuovi da far lavorare in configurazione dual channel che aggiungere un nuovo modulo a quello già presente... ovviamente questa considerazione dipende da vari fattori ma in termini di velocità quando puoi prediligi l'accoppiata di due moduli con caratteristiche identiche al fine di sfruttare questa capacità che ti ho appena descritto.


Quanta memoria RAM dovrei avere sul mio PC ?

Dipende dal pc, dal sistema operativo e da quanto è vecchio.
Computers molto datati hanno dei limiti dettati dalla architettura della scheda madre per i quali non puoi andare oltre un certo quantitativo di RAM. Un computer di 10 anni fa, difficilmente supporterà più di 4 GB di RAM e non avrebbe nemmeno molto senso inserirne di più in quanto non migliorerebbero le prestazioni per via di limiti generali sulla capacità di veicolare informazioni oltre un certo limite di dati per secondo.

Ti ricordo inoltre che esiste un limite correlato al tipo di sistema operativo che ci dice che sistemi a 32 bit non possono andare oltre ai 4 GB di RAM come invece possono fare i sistemi a 64 bit.

Dove acquistare la RAM:

Come ti dicevo puoi rivolgerti ad Amazon ricercando la tipologia di RAM che ti interessa oppure ad Ebay cercando tra gli annunci di privati o negozi che vendono un certo tipo di memorie.
Ci sono ovviamente negozi online di diverso tipo molto forniti ma spesso la spesa è più alta... in ogni caso fai una ricerca e valuta tu questo fattore.

           


La guida continua nella seconda parte... clicca sulla pagina numero 2 per vedere gli altri upgrade consigliati tra cui:

  • Sostituzione disco con SSD

  • Sostituzione del processore

  • Azioni softwares


Altre pagine




Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Email:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) sono criptati sul database e saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene criptato e memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso.
Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
cerca Forum discussione
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
faq Domande frequenti
download Ultimi Download
Tipi di files Tipi di files su Windows
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.8 Developed by Stefano Ravagni