PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
sezioniGuide e Tutorial
icona sondaggi Sondaggi
Ti piace lo stile e l'esposizione delle nostre video guide ?

Si moltissimo, continuate così !
61%
Si mi piacciono abbastanza
22%
Uno stile un pò strano
6%
No, dovete cambiare rotta !
11%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.

Non perderti nessuno dei nostri contenuti!

Iscriviti alle Newsletters di aggiornamento periodico.





dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine

Alcuni termini informatici estratti in modo casuale
freccia plotter
freccia provider
freccia file cab
freccia multipiattaforma
freccia register
freccia owerflow
freccia floppy disk
freccia phishing
freccia wiping
freccia aggiorna
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

I codici di errore del Delivery Status Notification delle email che ti tornano indietro


Guida sezione Posta elettronica

Scopriamo insieme il significato dei vari codici di errore che riceviamo quando inviando una email la vediamo tornare indietro come respinta.

freccia Data di pubblicazione: 20/04/2022
freccia Sezione: Posta elettronica
freccia Difficoltà: MINIMA
freccia Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo



I codici di errore del Delivery Status Notification delle email che ti tornano indietro



Ti è mai capitato di inviare una email e vederti ritornare indietro uno strano messaggio che per qualche incomprensibile motivo ti avvisa di un errore nella consegna ?
Sicuramente si, almeno una volta, ne sono sicuro... ma sono altrettanto sicuro che non sei riuscito/a a capirne il motivo, e non hai certo tutti i torti ne sei l'unico/a ovviamente, vuoi perché i messaggi sono sempre in inglese, vuoi perché non riportano quasi mai la motivazione scritta a chiare lettere ma solo strani e incomprensibili codici numerici.

In questa breve guida ti voglio quindi parlare del Delivery Status Notification, detto anche DNS... ma meglio non utilizzare questa sigla visto che è usata anche per altri concetti molto molto diversi. Letteralmente significa "notifica dello stato di consegna".

In pratica quello che succede è che all'invio di una qualsiasi email non fai altro che far comunicare il server che gestisce la tua casella di posta con il server che gestisce la casella di posta del destinatario del tuo messaggio... i due server, che non sono altro che dei computer, parlano attraverso particolari algoritmi studiati per il protocollo di invio e ricezione delle email che vanno a scandagliare e verificare i contenuti inviati e/o ricevuti; quando c'è un errore in uno qualsiasi dei punti fondamentali previsti per la consegna ecco che la email viene rifiutata e viene generato un messaggio di errore con riporta la spiegazione dell'accaduto...

Ad inviarte tale comunicazione è il server SMTP, ovvero il Simple Mail Transfer Protocol, quello cioè che si occupa di spedire i messaggi di posta elettronica.
Il messaggio dell'SMTP dovrebbe servire all'utente a comprendere il motivo del rifiuto o mancato invio di un messaggio, ma come già accennato spesso non si ottiene mai questo risultato ma solo tanta confusione.

Cercherò quindi di fare chiarezza e spiegarti con parole semplici i principali motivi per cui una email viene rifiutata.



4 differenti tipologie di risposta dello stato di consegna di una email


A seguito dell’invio il mittente del messaggio di posta elettronica potrebbe ricevere 4 tipologie di differenti risposte:

  • Success: il messaggio è stato recapitato correttamente.
  • Delay: la consegna del messaggio sta subendo un ritardo.
  • Failure: non è stato possibile consegnare il messaggio.
  • Undelivered Mail Returned to Sender: contenente sotto forma di allegato un messaggio di posta che non è mai inviato recapitato.
    
E' importante notare che non sempre riceverai questi messaggi di notifica, che invece sicuramente ti arriveranno nei seguenti casi:
    
  • In caso di errore (Failure)
  • In caso di ritardo (Delay)
    
In caso invece di corretto instradamento del messaggio (e quindi di corretta consegna) vale la regola “del silenzio-assenso” per cui se non ricevi notifiche di errori puoi dedurre che il messaggio di posta sia stato regolarmente consegnato.

In molti programmi per la gestione della posta elettronica (Thunderbird o Outlook per esempio) è possibile impostare la richiesta di conferma di consegna dei messaggi, ma si tratta di sistemi proprietari che funzionano solamente se attivati dall'utente, diversamente non saranno utilizzati.

Vediamo adesso un tipico messaggio di ritorno, così da capire bene di cosa parliamo... ecco come si presenta un tipico Delivery Status Notification che ho generato tentando di spedire una email ad un indirizzo volutamente errato.

Delivery status notification esempio

Come vedi nelle parti cerchiate ed evidenziate in rosso puoi capire diverse cose...

A comunicarti l'errore è quasi sempre un mittente identificato come MAIL-DEMON seguito da qualcos'altro... viene indicato che si tratta di un messaggio di Delivery Status Notification...

Sotto ancora hai un codice di errore, di cui saprai qualcosa in più a breve ... e infine nella parte sottolineata puoi vedere come ti venga riferito NO MAILBOX HERE BY THAT NAME ... ovvero il server non conosce alcun indirizzo con quel nome utente (quello che sta prima della chiocciola)... e ci credo, l'ho sbagliato appositamente !

La cosa importante è comprendere dunque che in questi casi, e sono tanti, un messaggio ti ritorna indietro per informarti della mancata consegna o accettazione della tua email.
Adesso vediamo insieme di capire qualcosa di più sulla ampia varietà dei codici e messaggi di errore che ti si possono presentare.



I principali codici di errore del Delivery Status Notification


Ecco i principali codici di errore...

  • MAILBOX FULL: significa casella di posta piena... inutile che ti spieghi questa voce... l'utente non potrà ricevere altre email finché non avrà eliminato parte della posta ricevuta.. è pertanto un errore frequente che non dipende da te ma dalla casella del ricevente.
  • BAD DESTINATION MAILBOX ADDRESS: ti indica che il destinatario cui hai tentato di inviare la mail non esiste su quel server... in soldoni hai scritto male l'indirizzo email del destinatario.
  • ROUTING SERVER FAILURE: simile al precedente ma indica che ad essere sbagliata è la stringa che sta dopo il simbolo della chiocciola (@), ovvero il nome del dominio.
  • RELAYING NOT ALLOWED: indica che non disponi dei permessi per inviare la email dalla casella di posta indicata... capita quando non sono state impostate correttamente le autorizzazioni necessarie per l'invio (username e password del server SMTP usato per l'invio).
  • DELIVERY TIME EXPIRED: indica che il server del destinatario ha impiegato troppo tempo nel tentare di ricevere il messaggio e nonostante questo non ci è riuscito... dopo un certo lasso di tempo infatti il tentativo di ricezione viene bloccato e di fatto la mail non viene accettata.
  • MESSAGE TOO BIG: indica che la capienza della casella del destinatario non è sufficiente a ricevere il messaggio inviato in quanto troppo grande... generalmente è dovuto alla presenza di allegati troppo ingombranti e si risolve spezzettando il messaggio originale in tanti messaggi più piccoli.
       
Vediamo adesso la modalità dei codici numerici con cui il server SMTP comunica questi tipi di errore all'utente...



Codici numerici SMTP di errore:


Devi sapere che oltre alla descrizione testuale appena descritta, il server SMTP invia anche dei codici composti da 3 cifre puntate (X.X.X); la prima cifra riporta lo stato del messaggio ed è il numero che conta di più per comprenderne il significato... in particolare il primo numero può essere uno dei seguenti, con i relativi significati...

  • 2.x.x ; significa che la mail è stata correttamente inviata.
  • 4.x.x ; significa che c'è stato un problema temporaneo durante la spedizione... il tuo server potrà provare a spedire di nuovo il messaggio. Generalmente si tratta di errori risolvibili e non dovuti ad un tuo errore... puoi comunque provare a reinviare il messaggio dopo qualche minuto.
  • 5.x.x ; significa che c'è un errore permanente e critico con la email che hai tentato di inviare. In base alla descrizione o codice specifici puoi capire meglio di quale problema si tratta e apportare di conseguenza le opportune correzioni.
       
La seconda e terza cifra di ogni blocco servono per meglio definire il tipo specifico di errore generato... di seguito un bell'elenco che magari ti potrà essere utile.

La prima cifra della lista che vedi può essere un 4 (indicante un problema temporaneo non grave) o 5 (indicante un problema critico).

  • X.1.0 Other address status
  • X.1.1 Bad destination mailbox address
  •    Indirizzo della mail errato
  • X.1.2 Bad destination system address
  •    Dominio della mail errato
  • X.1.3 Bad destination mailbox address syntax
  •    Sintassi non corretta nell'indirizzo digitato
  • X.1.4 Destination mailbox address ambiguous
  •    L'indirizzo indicato è ambiguo
  • X.1.5 Destination mailbox address valid
  •    Indirizzo mail valido
  • X.1.6 Mailbox has moved
  •    La casella è stata spostata (su altro server)
  • X.1.7 Bad sender's mailbox address syntax
  •    L'indirizzo del mittente ha una sintassi errata
  • X.1.8 Bad sender's system address
  •    Il dominio indicato nell'indirizzo del mittente è errato
  • X.2.0 Other or undefined mailbox status
  • X.2.1 Mailbox disabled, not accepting messages
  •    La casella è disabilitata e non accetta messaggi
  • X.2.2 Mailbox full
  •    Casella piena
  • X.2.3 Message length exceeds administrative limit.
  •    Il messaggio eccede il limite massimo consentito dall'amministratore
  • X.2.4 Mailing list expansion problem
  • X.3.0 Other or undefined mail system status
  • X.3.1 Mail system full
  •    Sistema per la gestion delle email pieno
  • X.3.2 System not accepting network messages
  •    Il sistema non accetta messaggi dalla rete
  • X.3.3 System not capable of selected features
  •    Il sistema non sa gestire la funzione utilizzata
  • X.3.4 Message too big for system
  •    Messaggio troppo grande per il sistema
  • X.4.0 Other or undefined network or routing status
  • X.4.1 No answer from host
  •    Nessuna risposta dal server contattato
  • X.4.2 Bad connection
  •    Connessione di pessima qualità o intermittente tale da non permettere lo scambio dei dati
  • X.4.3 Routing server failure
  •    Errore nello smistamento del server
  • X.4.4 Unable to route
  •    Incapace a smistare il messaggio
  • X.4.5 Network congestion
  •    Congestione della rete
  • X.4.6 Routing loop detected
  •    Smistamento ripetitivo individuato
  • X.4.7 Delivery time expired
  •    Il tempo disponibile per lo smistamento è stato superato
  • X.5.0 Other or undefined protocol status
  • X.5.1 Invalid command
  •    Comando non valido
  • X.5.2 Syntax error
  •    Errore di sintassi
  • X.5.3 Too many recipients
  •    Troppi destinatari
  • X.5.4 Invalid command arguments
  •    Parametro di comando non valido
  • X.5.5 Wrong protocol version
  •    Protocollo in versione errata
  • X.6.0 Other or undefined media error
  • X.6.1 Media not supported
  •    Il tipo di media file non è supportato (errore nell'allegato)
  • X.6.2 Conversion required and prohibited
  •    Conversione richiesta ma proibita
  • X.6.3 Conversion required but not supported
  •   Conversione richiesta ma non supportata
  • X.6.4 Conversion with loss performed
  •    Conversione con basse prestazioni
  • X.6.5 Conversion failed
  •    Conversione fallita
  • X.7.0 Other or undefined security status
  • X.7.1 Delivery not authorized, message refused
  •    Consegna non autorizzata, messaggio rifiutato
  • X.7.2 Mailing list expansion prohibited
  •    Esapnsione della lista mail proibita
  • X.7.3 Security conversion required but not possible
  •    La conversione di sicurezza è richiesta ma non possibile
  • X.7.4 Security features not supported
  •    Funzionalità di sicurezza non supportata
  • X.7.5 Cryptographic failure
  •    Fallimento durante funzioni crittografiche
  • X.7.6 Cryptographic algorithm not supported
  •    Algoritmo crittografico non supportato
  • X.7.7 Message integrity failure
  •    Errore nell'integrità del messaggio
             
        

Conclusioni


Come hai potuto comprendere da questa piccola guida esiste un sistema che ti informa quando una email che hai tentato di inviare non è stata consegnata o accettata.
I motivi possono essere molteplici ed ho cercato di farteli conoscere dapprima raggruppandoli tra quelli più frequenti e successivamente facendoti un elenco, tradotto poi in italiano, dei codici specifici utilizzati.
Per quanto non sia facile comprendere qualcosa da un codice hai anche visto che c'è spesso una descrizione testuale, sebbene in inglese... ma adesso con i mezzi che ti ho fornito sei in grado di comprenderli al meglio e se non altro sai cosa guardare per individuare il problema e porvi rimedio.

Se questa guida ti è stata utile o l'hai trovata interessante oppure se hai bisogno di chiarimenti lasciami un commento qui sotto e ne potremo parlare insieme... io per il momento ti saluto.

Alla prossima !


Stefano Ravagni


commenti alla guida
Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Email:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) sono criptati sul database e saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene criptato e memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso.
Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:





cerca Forum discussione
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
faq Domande frequenti
download Ultimi Download




Tipi di files Tipi di files su Windows
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 5.4 Sviluppata da Stefano Ravagni