PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
sezioniGuide e Tutorial
icona sondaggi Sondaggi
E' online il nostro primo libro con 740 pagine di guide per principianti e non, rielaborate dai nostri migliori articoli pubblicati sul sito negli ultimi 20 anni; pensi che lo comprerai ?

Sicuramente si !
25%
Prenderò solo la versione digitale
33%
Prenderò la versione cartacea
8%
Non mi interessa acquistarlo
33%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.

Non perderti nessuno dei nostri contenuti!

Iscriviti alle Newsletters di aggiornamento periodico.





dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine

Alcuni termini informatici estratti in modo casuale
freccia piattaforma
freccia Map
freccia legacy
freccia netiquette
freccia real time
freccia CD R
freccia password manager
freccia hard disk
freccia ascii
freccia ddr
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Come installare un disco SSD sata su un computer desktop


Guida sezione Hardware

I dischi SSD di tipo SATA in commercio hanno una dimensione più contenuta rispetto ai classici hard disk magnetico-meccanici per cui non trovano un facile alloggiamento negli slot per i computer fissi o desktop che risultano troppo larghi per poter fissare il nuovo disco. In questo articolo ti mostro come fare per installarne uno sul tuo computer desktop con una spesa minima e senza sforzo.

freccia Data di pubblicazione: 01/12/2021
freccia Sezione: Hardware
freccia Difficoltà: MEDIA
freccia Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo



Come installare un disco SSD sata su un computer desktop



Hai sentito sicuramente parlare dei dischi SSD a stato solido, molto più performanti dei dischi magneto-meccanici di un tempo.
Se non ne sai niente, ti invito a leggere questo nostro articolo che sarà illuminante a tal proposito.

Confronto tra HDD (Hard Disk Drive) e SSD (Solid State Drive)


Tra i formati di disco SSD con interfaccia SATA più venduti e diffusi c'è sicuramente quello da 2.5 pollici, nato per i computers portatili e più piccolo dei dischi HDD classici, che invece misurano 3.5 pollici.
Ne consegue che, a meno che non possiedi un case per computer moderno e attentamente disegnato, gli slots per fissare un disco sono calibrati per una dimensione troppo grande che non ti permette il fissaggio del tuo nuovo disco SSD.

Ciononostante è possibile installare un disco SSD SATA da 2.5 pollici su un computer fisso anche se non è predisposto per questo tipo di alloggiamento...
... vuoi sapere come ? Continua a leggere questo articolo e ti mostrerò cosa ti serve e come utilizzarlo al meglio con una spesa irrisoria.



La soluzione: un semplicissimo adattatore


La soluzione è rappresentata da un semplice e poco costoso adattatore progettato per accogliere sia i dischi da 3.5 pollici che quelli da 2.5.
In commercio ne trovi di vario tipo, da semplici scheletri in alluminio a strutture meglio congegnate in materiale resistente ed esteticamente ammirevoli (qualora ci tenessi).
Generalmente insieme allo scheletro che ti permetterà il fissaggio del tuo SSD trovi in dotazione anche il set di viti necessario e talvolta anche i cavi di connessione SATA e per l'alimentazione... ma ovviamente dipende dal tipo di prodotto che andrai a scegliere.

Di seguito trovi dei suggerimenti per l'acquisto di alcune tipologie di questi supporti... a seguire quello che ho utilizzato personalmente.

           

Personalmente mi sono affidato a SALCAR Montaggio Cornice per 2.5" HDD/SSD da 3,5" Mobile Rack Staffa Supporto Caddy Adattatore Guide di Montaggio incl. Viti e Cavo SATA, acquistato per X € e che forniva in dotazione set di viti, cavo SATA e cavo di alimentazione.



Ho scelto questo prodotto perché per un prezzo contenuto fornisce sia il set di viti completo di gommini di protezione che i cavi sata e di alimentazione necessari per collegare il disco... un pacchetto completo che ho preferito ad altri, anche per non ritrovarmi a scoprire di non possedere i cavi che invece pensavo di avere in un cassetto... non sarebbe stata la prima volta ...

Montaggio del supporto


Montare questo supporto su un computer fisso è facile e necessita solamente di un cacciavite.
Dapprima sarà necessario sganciare uno dei due sportelli del case del tuo computer. Molti sono fissati con sistemi di aggancio/sgancio rapido, per altri occorre svitare un paio di viti.

Una volta che hai tolto uno sportello del case ed hai avuto accesso alla parte interna del case, individua la zona dove risiede il tuo attuale disco rigido.
Il disco è fissato all'alloggiamento tramite alcune viti laterali o verticali.... il supporto a sua volta è fissato all'interno del case da una o due viti...

Montaggio SSD su computer desktop 1

Sgancia il blocco di alluminio ed estrailo in modo che sia più facile lavorarci; abbi cura di scollegare il disco presente dai connettori. Una vola sganciato il blocco intero (spesso si tratta di svitare una semplice vite di ancoraggio) estrailo... il tuo case rimarrà vuoto con i cavetti penzoloni ma non sarà un problema.

Montaggio SSD su computer desktop 2


Intanto passiamo a montare il disco SSD sull'apposito supporto... Inserisci il disco SSD da 2.5 nel supporto adattatore che hai acquistato e avvita le viti necessarie nei punti di aggancio al disco.

Metti sul tavolo tutti i vari componenti e studia come avvitare il disco nel modo corretto...generalmente puoi fissarlo sia lateralmente che da sotto, dipende dal tipo di supporto che hai acquistato. Nel mio caso, il supporto ha gli agganci per il box del computer sui lati, mentre riporta dei fori al centro per il fissaggio del disco.

Montaggio SSD su computer desktop 3

Il risulato del fissaggio del disco è quello che vedi...

Montaggio SSD su computer desktop 5

Quando hai saldamente inserito il disco nel suo adattatore, devi avvitarlo all'involucro del computer precedentemente estratto...

Nell'occasione, se come me vuoi mantenere il vecchio disco HDD che si trovava già collegato, puoi decidere di disporli sullo scheletro in modo che non siano troppo vicini tra loro... ricorda questa cosa, in quanto sebbene i dischi SSD sviluppino pochissimo calore, quelli HDD di vecchia concezione ne sviluppano parecchio per cui è bene non metterli troppo vicini, altrimenti vanificheremo uno dei vantaggi dei nuovi SSD.

Montaggio SSD su computer desktop 6



Riassumento, il processo è schematizzato nel seguente screenshot che ti mostra i passaggi da eseguire...

Montaggio SSD su computer desktop 4


Una volta che il disco è fissato al supporto da 2.5 pollici, reinserisci il tutto all'interno dell'alloggiamento del case e infine reinserisci l'intero blocco come era precedentemente al tuo intervento.



Montaggio SSD su computer desktop 7


Assicurati che tutto sia ben fissato, quindi connetti il disco SSD con i nuovi cavi in dotazione; un lato va sul disco, l'altro va su un ingresso SATA della scheda madre.
Ricordati di collegare sia il cavo SATA che quello di alimentazione. Ecco quà la mia situazione a lavoro terminato.

Montaggio SSD su computer desktop 8


Come vedi ho un nuovo SSD, da dedicare al sistema operativo, e un vecchio HDD, che userò come disco per immagazzinare foto, video ecc. ecc.

Quello che vedi è il PC di un amico sul quale sto lavorando e che ho spinto parecchio con il semplice upgrade del disco SSD che ti ricordo fa guadagnare un 300% di velocità a qualsiasi computer supporto il trasferimento di tipo SATA III.



E adesso che ho montato il disco SSD cosa ci faccio ?


Sicuramente se hai fatto tutta questa operazione già sapevi i vantaggi che porta l'uso di un disco SSD... è proprio per tali vantaggi che andrebbe usato come disco primario su cui installare il sistema operativo.
Avrai la noia di dover reinstallare tutto, se vuoi fare una installazione pulita, ma godrai di una velocità chiaramente incrementata.

Se invece non hai voglia di reinstallare tutto, ti posso dire che hai la possibilità di passare tutto il tuo sistema operativo dal vecchio disco al nuovo con pochissimi click con l'aiuto di un programma gratuito... ti interessa la cosa ? Allora ecco qui una nostra videoguida che ti mostra come farlo !

Come trasferire il sistema operativo da un vecchio disco HDD ad un nuovo SSD senza perdere i dati





La soluzione alternativa da considerare: cambiare formato di SSD.


Come forse saprai il formato SSD SATA non è l'unico esistente; da quando i dischi a stato solido hanno fatto la loro comparsa sul mercato c'è stata una rapida evoluzione e sono nati dischi SSD a forma di scheda di memoria, chiamati SSD M.2 SATA o M.2 PCIe NVMe, da installare su schede madri predisposte rispettivamente per l'interfaccia SATA o PCI express.

SchedaSSD Pci M.2 NVME

Mentre i dischi SSD M.2 con interfaccia SATA hanno la stessa velocità dei dischi SSD da 2.5 (ovvero 560 MB/s) , quelli con interfaccia PCIe NVMe possono arrivare a velocità 6 volte superiori ai primi (oltre 3.000 MB/s) e pertanto sono da preferire qualora avessi la possibilità di utilizzarli sulla tua scheda madre. Il rovescio della medaglia è che il costo è superiore, ma confrontando le prestazioni non c'è paragone !

Ovviamente questa considerazione va fatta prima dell'acquisto e dovrai verificare che la tua scheda madre disponga di uno slot PCIe per dischi M.2

Alloggiamento SSD Pcie M.2 NVME


Conclusioni


Con questo breve articolo ho voluto mostrarti come adattare un disco SSD da 2.5 pollici su un computer desktop dopo che ho avuto personalmente la necessità di farlo... spero di averti dato un'idea interessante per utilizzare questo tipo di dispositivo anche la dove in molti casi non potresti utilizzarlo... potrebbe esserti utile in futuro per riutilizzare un disco SSD di un portatile in disuso sul tuo computer fisso e dire che è una cosa più che positiva da conoscere.

Se vuoi discuterne con me o se hai bisogno di chiarimenti non esitare a lasciare un tuo commento nel box sottostante... anzi... se lo lasci mi aiuterai a capire se il lavoro che ho svolto è servito a qualcosa per cui fatti avanti!

Per oggi è tutto, alla prossima !

Stefano Ravagni


commenti alla guida
Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Email:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) sono criptati sul database e saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene criptato e memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso.
Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
cerca Forum discussione
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
faq Domande frequenti
download Ultimi Download


Tipi di files Tipi di files su Windows
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 5.4 Sviluppata da Stefano Ravagni