PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
sezioniGuide e Tutorial
icona sondaggi Sondaggi
Saresti interessato/a ad un nostro ebook sull' informatica per neofiti contenente i più importanti articoli del sito raggruppati in un unico documento ?

Si, lo comprerei in ogni caso !
20%
Solo ad un prezzo entro i 7 €
20%
Solo se gratuito
40%
No, non mi interessa
20%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.

Non perderti nessuno dei nostri contenuti!

Iscriviti alle Newsletters di aggiornamento periodico.

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine

Alcuni termini informatici estratti in modo casuale
freccia console
freccia boot sector
freccia winrar
freccia struttura ad albero
freccia DVD+R
freccia I.T.
freccia mail
freccia scompattare
freccia sdram
freccia controllo ridondanza ciclico
affiliati Siti affiliati


Articoli, guide e tutorial
software

Come sostituire la scheda wifi di un notebook


Guida sezione Hardware

Vediamo insieme i passaggi per individuare e sostituire la scheda wifi/wireless di un notebook o per aggiungerne una esterna.

freccia Data di pubblicazione: 02/12/2020
freccia Sezione: Hardware
freccia Difficoltà: MEDIA
freccia Compatibilità: indipendente dal sistema operativo



Come sostituire la scheda wifi di un notebook


Ciao, se sei giunto sin qui è perché probabilmente hai la necessità di sostituire la scheda wifi/wireless del tuo pc portatile che non funziona più o da problemi e non sai come fare.

Quando si parla di computer portatili e componenti da sostituire ci assalgono subito mille paure dovute alla presunta difficoltà di smontare un oggetto delicato tanto che si pensa sia talmente difficile e pericoloso che è meglio farlo fare ad un professionista.

In realtà ti sbagli, la cosa non è affatto complicata anche se è vero che necessita di qualche accorgimento e tanta attenzione, per cui si, è bene farlo fare ad un professionista nella maggior parte dei casi ma per alcuni puoi cimentarti anche da solo e te lo dimostrerò!

Come già ti ho mostrato in alcune guide di questo sito, alcuni componenti dei computer portatili sono facili da raggiungere in quanto la necessità di sostituirli è frequente per cui le case produttrici hanno pensato bene di dotare i notebooks di appositi sportellini posti sul retro della macchina tramite i quali arrivare senza problemi ad alcuni componenti fondamentali, come l'hard disk, la memoria ram, il CD/DVD rom, gli slots per leggere le memory card e non da ultimo la scheda wifi... ma purtroppo non tutti i modelli sono uguali per cui mentre su alcuni computer si ha vita facile, su altri la questione è un po' più complicata e bisogna armarsi di pazienza e studiare un pochino prima di cimentarsi nella pratica.

Quindi bando alle ciancie e cominciamo a vedere come rintracciare la nostra scheda wifi su un portatile e come sostituirla con una nuova... ti mostrerò anche come e dove acquistarla e da ultimo vedremo le alternative alla sostituzione fisica del componente nel caso non riuscissi o non volessi cimentarti in questa procedura.



I motivi per sostituire la scheda wifi di un notebook:


Un notebook è un computer portatile e come tale gioca un ruolo importante come computer adatto ad essere trasportato ovunque, spesso per lavoro ma anche per diletto.
Da qui si capisce subito come in mobilità sia fondamentale poter usufruire di una connessione internet che oggigiorno viene ottenuta o tramite apposite pennette usb con all'interno una scheda sim per la navigazione, o attraverso la connessione dello smartphone che funge da hot spot, oppure ancora agganciandosi ad una rete wifi preesistente dalla quale ottenere la linea internet.

Nel primo caso dell'uso di un dispositivo autonomo per la navigazione la soluzione è indipendente ma negli altri due è fondamentale poter disporre di una scheda wifi per agganciarsi ad una rete di questo tipo o per ottenere la connessione con il proprio smartphone.

Ti può però capitare che la scheda wifi smetta di funzionare o si danneggi irreparabilmente... o ancora, come è capitato a me, dopo una caduta accidentale o in seguito ad un intervento tecnico può capitare che tale scheda si sia sganciata o non sia stata rimontata nel modo corretto.
In entrambi i casi occorre individuarla e verificarne la connessione e se questa è corretta ma non funziona comunque bisognerà pensare alla sua sostituzione... pertanto dobbiamo prima di tutto capire dove è alloggiata e come fare per arrivare ad essa.

Altro motivo per cui la scheda wifi potrebbe non funzionare è una misconfigurazione dei drivers... pertanto come prima cosa è sempre bene provare a reinstallare questi drivers scaricandoli dal sito del produttore del tuo noteboook... se poi anche reinstallandoli la scheda non funziona è davvero venuto il momento di passare all'azione.



Prima dell'azione un po' di studio non fa mai male:


Cio' che ti consiglio prima di agire è una cosa piuttosto banale, ovvero cercare informazioni sull'architettura del tuo notebook leggendo il manuale tecnico fornito all'acquisto o reperibile senza problemi sul sito del produttore. Sul manuale in genere si trovano indicati i passaggi per la sostituzione dei componenti primari nonchè, ovviamente, la tipologia degli stessi con relativa scheda di compabilità per facilitarne il ricambio e le dovute indicazioni per individuarli.
 
Altra cosa che ti consiglio e che ti sarà utilissima specialmente se dovessi aprire tutta la scocca del portatile è cercare un video su youtube che mostra i vari passaggi di chi ha già smontato o come si dice in gergo tecnico "disassemblato" il tuo esatto modello di portatile... cosi facendo, avrai una video guida pratica e immediata da seguire passo passo per fare altrettanto e non perderti durante l'operazione ... cosi eviterai di fare come me che molto spesso mi ritrovo con qualche vite in disavanzo perchè non mi sono ricordato bene dove andassero messe ...

La cosa fondamentale sia per la lettura del manuale che per la video guida è che si tratti ESATTAMENTE del tuo modello, altrimenti potresti essere fuorviato con spiacevoli conseguenze.



Individuiamo la scheda wifi:


A seconda del tuo modello di portatile, potresti avere la fortuna di dover semplicemente aprire una sportellino sul retro del computer per individuare la scheda... oppure dovrai smontare più componenti per ottenere questo risultato... come ti dicevo consulta il manuale del notebook o cerca una video guida di chi lo ha già fatto e vedrai che ti sarà di aiuto e ti faciliterà le cose... in fondo si tratta solo di svitare un pò di viti e toccare delicatamente i componenti interni.

In ogni caso, presto o tardi arriverai a individuare i componenti interni tra cui la scheda wifi interna, che si presenta come nel seguente screenshot.

Scheda wifi interna notebook

Come vedi è una piccola scheda fissata con una vite alla scocca sottostante e collegata con 2 o 3 cavetti... Cio' che dovrai fare è svitare la vite di fermo e scollegare i cavetti (generalmente uno bianco e uno nero) sollevandoli delicatamente verso l'alto.
Se trovi questi cavetti staccati, potresti avere individuato il motivo per cui la tua scheda wifi non funziona più per cui ti conviene ricollegarli e testare il funzionamento della scheda perchè potresti non avere alcun bisogno di sostituirla.
Se invece dovessi proseguire, fai attenzione a questa fase in quanto questi cavetti sono delicati e inseriti tramite pressione, per cui sii accorto per non danneggiarli.
Ricordati inoltre di segnarti la posizione cui erano collegati i vari cavetti perchè è importante.... di solito è indicato con un numero ma è sempre bene segnarsi tutto.

Scheda wifi interna notebook scollegamento cavetti

Prima di sfilare la scheda dal suo alloggiamento, fai attenzione a non toccare nessun componente interno con materiale metallico e se puoi usa dei guanti di gomma fina che evitano la trasmissione delle scariche elettrostatiche del nostro corpo.

Noterai che dopo aver svitato la vite di fermo la scheda si solleva da sola... inclinala in diagonale e sfilala delicatamente verso l'esterno come nel prossimo screenshot.

Scheda wifi interna notebook sgancio

Per inserire la nuova scheda, metti i connettori nel verso giusto (sono diversi tra i due lati, uno è più largo e l'altro è più piccolo) ponendo la scheda leggermente inclinata quindi facendo scivolare la dentellatura dei connettori nell'apposito alloggiamento, quindi spingi e mantieni la scheda verso il basso.

Scheda wifi interna notebook aggancio

Una volta in posizione, riavvita la vite di blocco e ricollega i cavetti stando molto attento alla pressione che eserciterai perchè l'incastro è molto preciso e deve avvenire dal basso verso l'alto, in verticale. Ricorda inoltre che i cavetti hanno un verso per cui il bianco va da una parte e il nero da un'altra.

Quando tutto è ricollegato e ben fissato, puoi ripercorrere i passaggi inversi e riassemblare le parti del notebook che avevi smontato, quindi puoi verificare se il tutto funziona correttamente.



Quale scheda wifi acquistare e dove comprarla:


La cosa più semplice, se hai già individuato la scheda per verificarne dapprima il corretto collegamento, è prenderne una identica a quella già in tuo possesso.
Se questo non fosse possibile o non capisci di che tipologia si tratta, verifica sul manuale del notebook di che tipo di scheda parliamo.
Verifica inoltre il tipo di aggancio e gli standard che puoi leggere nella serigrafica della scheda.

Considera che le schede wifi, al di là della marca o del produttore, sono accomunate da standards di trasmissione dati identificati da sigle relative a versioni differenti che ne decretano la velocità di trasferimento e che è bene tu tenga presenti, altrimenti ti ritrovi con delle schede poco performanti.

  • Wi-Fi b, a, g
    b – 1–11 Mbit/s (2,4 GHz, IEEE 802.11b)
    a – 1,5–54 Mbit/s (5 GHz,IEEE 802.11a)
    g – 3–54 Mbit/s  (2,4 GHz, IEEE 802.11g)
  • Wi-Fi 4 o n
    72–600 Mbit/s (2,4 GHz e 5 GHz), standard IEEE 802.11n
  • Wi-Fi 5 o ac
    433–6933 Mbit/s (5 GHz), standard IEEE 802.11ac
  • Wi-Fi 6 (IEEE 802.11ax)
    600–9608 Mbit/s (2,4/5 GHz)

FONTE: https://it.wikipedia.org/wiki/Wi-Fi


In base alle sigle puoi capire a che velocità massima può arrivare la scheda wifi che hai e/o che sceglierai. Considera che la maggior parte delle schede è retrocompatibile e si adatta alle velocità più basse per cui la maggior parte saprà aderire a tutti gli standard precedenti fino al massimo supportato riportando delle sigle simili a questa: WIFI a,b,g,n,ac... che significa che la scheda ha una trasmissione massima compatibile con la versione AC (vedi specchietto sopra) ma riesce a supportare anche tutti gli standards precedenti sebbene più lenti.
Questo concetto è importante in quanto la velocità dei dati scambiati dipende non solo dalla scheda di cui disponi sul tuo PC ma anche dal protocollo che utilizza il dispositivo che fisicamente ti darà la connettività e al quale ti andrai a collegare tramite wifi. Per fare un esempio banale, se hai una scheda che va a 1000 e ti colleghi ad un router che fornisce scambio dati fino a 400, è ovvio che anche tu potrai andare al massimo a 400.

Da tenere presente inoltre che la maggior parte di queste schede fornisce oltre alla connettività wireless classica anche una connettività di tipo Bluetooth, l'altro protocollo standard di riferimento per lo scambio dati a onde radio che però è meno performante del wifi classico. Se non interessa è bene acquistare schede senza tale capacità cosi da risparmiare qualcosa, ma oggi è difficile trovarne senza ambedue le capacità.

Ti dico infine che ha un certo valore la frequenza di connessione a 2,4 o 5 GHz in quanto hanno comportamenti diversi; mentre la 2,4 GHz ha uno spettro d'onda che permette di raggiungere distanze maggiori rispetto alla 5 GHZ, ha anche meno potenza per cui il segnale potrebbe risultare disturbato in certe condizioni. La 5 GHz sfrutta una distanza minore ma ha una qualità superiore... acquistare una scheda che possa sfruttare entrambe le frequenze è la scelta migliore.


Vediamo ora dove acquistare questi componenti interni per il tuo notebook.

Su Amazon trovi diversi articoli relativi alle schede wifi.

           




Schede wifi alternative per notebook:


Qualora non avessi intenzione di affrontare tutti i processi che ti ho descritto e preferissi fare una cosa più semplice e indolore, puoi bypassare la scheda di rete interna non più funzionante aggiungendone una esterna, magari con collegamento USB cosi che in un attimo avrai una nuova scheda wifi pronta all'uso.

Queste schede wifi usb sono molto piccole, funzionano benissimo e costano anche poco per cui sembra la soluzione migliore ma presentano lo scotto di essere comunque qualcosa di aggiuntivo che sta all'esterno per cui potresti non gradirle, anche se come dicevo ce ne sono di cosi piccole da essere quasi invisibili.

Installando una scheda aggiuntiva dovrai ovviamente spegnere (anche se non funziona più) quella integrata e sfruttare quella esterna per i tuoi collegamenti wifi. Niente di complicato sia chiaro, generalmente è sufficiente installare i drivers forniti a corredo una sola volta e collegare la scheda wifi usb al bisogno, quindi utilizzarla per i tuoi scopi.

Anche queste schede sono reperibili su Amazon sotto il nome di adattatori dongle wifi usb. Eccoti alcuni modelli interessanti .


           


Esistono infine anche adattatori wifi con antenna esterna che sebbene risultino un pochino antiestetici e ingombranti, offrono un raggio di copertura maggiore per cui te li suggerisco in caso di necessità di coprire zone più ampie ... sarai comunque tu a decidere in base alle tue esigenze.

           




Conclusioni:


Con questo articolo ti ho mostrato come aprire il tuo notebook per sostituire una eventuale scheda wifi malfunzionante o danneggiata... un primo passo per prendere dimestichezza con la riparazione di un computer portatile, cosa che spesso fa molta più paura di quanto dovrebbe.

In questo modo avrai eseguito da solo un piccolo intervento di riparazione sul tuo computer con una spesa piuttosto bassa ... credo che alla fine ti sentirai molto soddisfatto del risultato... è cosi ?

Se hai provato fammelo sapere, lasciami un commento alla guida o chiedi informazioni se ne hai bisogno, siamo qui per questo e ne parleremo insiem.

Alla prossima!


Stefano Ravagni



commenti alla guida
Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Email:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) sono criptati sul database e saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene criptato e memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso.
Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
cerca Forum discussione
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
faq Domande frequenti
download Ultimi Download


Tipi di files Tipi di files su Windows
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 5.4 Sviluppata da Stefano Ravagni