PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
Sponsor disabilitato dalle preferenze utente sui cookies
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
sezioniGuide e Tutorial
icona sondaggi Sondaggi
Ti piacciono le nuove videoguide che stiamo pubblicando ?

Si molto, ottima idea !
68%
Si abbastanza
16%
Ancora non saprei
11%
Non mi piacciono e non le trovo utili
5%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.
ISCRIVITI ORA!

Sponsor disabilitato dalle preferenze utente sui cookies
dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine

Alcuni termini informatici estratti in modo casuale
freccia completamento automatico
freccia file wave
freccia v92
freccia wap
freccia programma anti-virus
freccia ventola
freccia dynamic
freccia reload
freccia information technology
freccia WinCab
affiliati Siti affiliati
Sponsor disabilitato dalle preferenze utente sui cookies
Articoli, guide e tutorial
software

Mantenere il proprio sistema pulito,veloce e sicuro


Guida sezione Sistema operativo

Alcune indicazioni di massima per mantenere il proprio sistema operativo sempre pulito, veloce, performante e sicuro.

freccia Data di pubblicazione: Dato non disponibile
freccia Sezione: Sistema operativo
freccia Difficolt: MINIMA
freccia Compatibilit: Indipendente dal Sistema operativo



Mantenere il proprio sistema pulito,veloce e sicuro

La croce di ogni utente pc da sempre il progressivo deterioramento delle prestazioni del proprio sistema dopo un certo periodo di utilizzo.
Siano rallentamenti, malfunzionamenti, problemi di sicurezza o errori del sistema operativo, pian piano ogni utente si scontra con almeno una di queste problematiche....

... che dire.... normale, prima o poi tutti i sistemi si corrompono o rallentano... ma solo entro certi limiti !

E' normale che dopo qualche anno il sistema risulti sporco, leggermente appesantito, con qualche errore che esce fuori ogni tanto...

Non normale avere un sistema quasi totalmente bloccato, avere finestre e messaggi vari che si aprono da soli, subire continui errori irreversibili o riavvia automatici, avere il disco pieno di virus o altre nefande minacce...

Ma allora cosa dobbiamo fare per mantenere al meglio il nostro sistema ?

In questo articolo elencheremo alcuni semplici accorgimenti che potranno sembrare senza dubbio restrittivi ma che sicuramente contribuiscono alla buona salute del sistema.

  1. Installare sempre gli aggiornamenti di sicurezza del proprio sistema Windows: questo contribuisce in maniera importante ad eliminare il rischio di infezioni virali o altri malware e migliora alcune applicazioni del sistema stesso.
  2. Avere un buon antivirus costantemente aggiornato: Un antivirus oggi quantomai indispensabile anche se non basta nemmeno pi a difendere al 100% i nostri sistemi...ma gi un ottimo inizio. Prima di navigare e scaricare la posta elettronica, assicuriamoci sempre di avere aggiornato il nostro antivirus!
  3. Installare il sistema operativo su una partizione a se stante: ogni disco pu essere suddiviso in partizioni logiche come se fosse diviso in parti distinte (non fisicamente ovvio). Dedicare una partizione al sistema operativo ed un'altra per tutto il resto ci consente di installare eventuali software che vogliamo provare lontano dal sistema operativo vero e proprio, contribuendo quindi a destabilizzare il meno possibile il sistema. Questa operazione pu essere fatta in qualunque momento con software appositamente studiati come ad esempio http://www.partition-tool.com/personal.htm
  4. Non installare cose superflue: sicuramente sar la regola meno seguita eppure una delle pi importanti... nel corso degli anni ho potuto notare come la quasi totalit dei sistemi operativi che ho ripristinato da gravi problemi avessero installati una serie di software che talvolta nemmeno l'utente si ricordava di avere o a cosa servissero... Ogni installazione altera il registro del sistema e purtroppo il processo successivo di disinstallazione non sempre lo ripulisce al meglio, per cui nel corso del tempo questo registro si "sporca" sempre pi... Prima di installare qualcosa su un sistema che si vuole mantenere sano pensiamo se veramente ci serve !
  5. Accortezza nel rispondere ai messaggi del sistema operativo: spesso il sistema ci manda dei messaggi, critici o meno, se qualcosa non funziona a dovere... leggiamoli sempre con molta attenzione e rispondiamo (se richiesto) nel modo pi logico e non a caso !
  6. Accortezza ad ogni installazione: esistono software che durante la loro installazione propongono l'installazione contemporanea di altri programmi....molto spesso l'utente avvertito di questo ma bene che sia accorto e neghi la possibilit a questi programmi aggiuntivi se non desiderati che talvolta portano a problemi di sicurezza.
  7. Attenzione alle email: la maggior parte delle infezioni viene veicolata dalle email. Facciamo attenzione ad ogni email, non apriamo quelle in lingua straniera o che contengono oggetti che non ci richiamano qualcosa di familiare....diffidiamo dalle offerte, i virus writer puntano spesso sulla curiosit degli utenti nonch sulla loro paura....diffidiamo da email delle banche, delle poste, delle grandi aziende...non ci contatteranno mai per email come farebbe un amico ! Se qualcosa non ci convince, cestiniamola subito. Ma attenzione anche ai messaggi apparentemente reali ma inaspettati....Per fare un esempio ecco qui una mail fraudolenta... Nella prima immagine possiamo vedere una mail che arrivata alla mia casella di posta : A prima vista nulla di strano....ma ad uno sguardo pi attento salta subito alla vista una cosa....manca il nome dell'utente ed inoltre come forse gi stato detto....la banca non vi invier mai una email liscia per comunicarvi qualcosa bensi' una volta collegati al vostro home banking (il conto online per chi ce l'ha) vi saranno mostrate le comunicazioni del caso in maniera sicura... Diamo inoltre uno sguardo al link riportato.... l'indirizzo https:// proprio perch ha quella "S" indicherebbe un dominio con livello di sicurezza per i naviganti....e l'indirizzo sembra presumibilmente un indirizzo della banca Sanpaolo.... per se passiamo il mouse sopra il link e guardiamo in basso a sinistra del software che usiamo per scaricare le email ci viene mostrato l'indirizzo di destinazione reale ....e ....sorpresa !!!  ... come vedete l'indirizzo di destinazione www2.sssss etc etc.... sicuramente strano ed infatti una frode! Una frode che sfrutta la distrazione degli utenti mostrando loghi e nomi conosciuti nonch autorevoli.... Non vi fidate e guardate sempre bene il contenuto delle email, si pu sempre capire se qualcosa non va !!
  8. Usare un programma di ripristino del sistema alle condizioni originali: operazione ormai consolidata nei portatili dove viene spesso fornita una utility che consente di riportare il sistema ad una certa situazione salvata su un DVD o un disco rigido... basta installare un pratico software come spiegato in questo nostro vecchio articolo https://www.pcprimipassi.it/psoftware/psoftware.asp?id=TRUEIMAGE (esistono anche software gratuiti per ottenere come Macrium Backup (https://www.pcprimipassi.it/download/downloaddetails.asp?id=345).... il software in questione riporta il sistema alle condizioni salvate in quell'immagine virtuale, una sorta di istantanea del sistema in un dato momento....IMPORTATE !! E' bene fare questa immagine virtuale quando siamo in presenza di un sistema privo di infezioni e perfettamente funzionante con tutti e soltanto i programmi che ci interessano sicuramente
  9. Rimuovere la polvere dal case del computer: la polvere nemica dei nostri computer ed naturale che le componenti elettroniche ne attirino in quantit industriali; purtroppo l'accumulo di polvere porta ad un generale surriscaldamento, nemico ancora pi temibile per i circuiti del PC..... almeno una volta ogni 3-6 mesi (a seconda del luogo di utilizzo) sarebbe opportuno con un getto di aria non troppo forte eliminarla dalle parti interne del case (ossia l'involucro che racchiude i componenti dell'unit centrale)... bisogna spruzzare aria non troppo forte per non ledere componenti delicate come ventole e circuiti...

Seguendo questi semplici accorgimenti il nostro sistema risulter pi longevo....


Stefano Ravagni


Sponsor disabilitato dalle preferenze utente sui cookies
Sponsor disabilitato dalle preferenze utente sui cookies

commenti alla guida
Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Email:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto linformativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalit ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) sono criptati sul database e saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene criptato e memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso.
Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
cerca Forum discussione
Sponsor disabilitato dalle preferenze utente sui cookies
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
faq Domande frequenti
download Ultimi Download
Sponsor disabilitato dalle preferenze utente sui cookies
Tipi di files Tipi di files su Windows
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 5.3 Sviluppata da Stefano Ravagni