PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
PcPrimiPassi.it - informatica facile per tutti, home page
sezioniGuide e Tutorial
icona sondaggi Sondaggi
Di questo sito segui di più le guide testuali classiche o le video guide ?

Le video guide
33%
Le guide testuali classiche
22%
Mi interessano entrambe
33%
Non mi interessa nessuna delle due
11%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Rimani aggiornato ricevendo le nostre Newsletter di aggiornamento periodico.

Non perderti nessuno dei nostri contenuti!

Iscriviti alle Newsletters di aggiornamento periodico.

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine

Alcuni termini informatici estratti in modo casuale
freccia binhex
freccia formattazione disco fisso
freccia struttura ad albero
freccia toner
freccia bin
freccia scsi
freccia web service
freccia localhost
freccia scompattare
freccia esegui
affiliati Siti affiliati
GUIDE
software

Estendere il segnale wifi OVUNQUE al 100% della velocità con le reti Mesh [ARTICOLO]


Guida sezione Problemi frequenti

Hai problemi di copertura wifi in casa ? Vorresti un sistema senza perdita di velocità che sappia raggiungere ogni punto di ogni tua stanza ? Ti presento la soluzione al problema con le reti Mesh!

freccia Data di pubblicazione: 04/02/2024
freccia Sezione: Problemi frequenti
freccia Difficoltà: MINIMA
freccia Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo



Estendere il segnale wifi OVUNQUE al 100% della velocità con le reti Mesh [ARTICOLO]


Questo articolo in formato testuale deriva da una video guida sul canale youtube di PcPrimiPassi, visibile al seguente link:
https://www.pcprimipassi.it/articoli/articolo.asp?id=528



Oggi voglio condividere con te un argomento che potrebbe risolvere uno dei problemi più fastidiosi di casa tua: la copertura della rete WiFi

Se hai mai sperimentato zone della tua abitazione dove il segnale è debole o addirittura assente, allora questo articolo fa per te, ma prima di tutto devo parlarti di come funziona una rete Wifi e delle problematiche che tutti possono dover affrontare.



Come Funziona una Rete WiFi


La rete WiFi è come una danza invisibile tra il tuo dispositivo e il router. Quando accendi il tuo smartphone o il tuo laptop, il dispositivo cerca automaticamente una rete WiFi disponibile. Il router, posizionato strategicamente in casa, emette onde radio a varie frequenze che portano il segnale Internet. Ogni tuo dispositivo si connette al router tramite queste onde, permettendoti di navigare, guardare video e giocare online.

Come funziona una rete wifi

Limiti della Copertura WiFi


Ma c'è un problema: il segnale WiFi ha una portata limitata. Le pareti, i mobili, la distanza e altri ostacoli possono attenuare il segnale o renderlo insufficiente, creando le famose "zone morte". Inoltre, più ti allontani dal router, più il segnale si indebolisce e di conseguenza la velocità di navigazione si abbassa fino a scomparire. Ecco dove entravano in gioco, fino ad oggi, gli extender o repeater.



Extender WiFi: Cosa Sono?


Gli extender WiFi sono come piccoli amplificatori di segnale. Li posizioni tra il router e le zone senza copertura. L'extender riceve il segnale dal router e lo "ripete", estendendo la portata della rete WiFi. In pratica, crea una nuova area di copertura.

Extender wifi

L'extender si collega al router tramite WiFi o cavo Ethernet e va posizionato in un punto strategico, dove il segnale del router arriva ancora bene ma inizia a indebolirsi. L'extender amplifica il segnale e lo trasmette alle zone circostanti creando così una copertura WiFi più ampia.



Il problema legato agli extender


Purtroppo, la soluzione con extender o repeater non è esente da problemi e spesso non si riesce a coprire le varie zone dell’abitazione in quanto il raggio di azione di questi apparecchi non è poi molto ampio… a meno che non acquisti un dispositivo molto buono e quindi anche molto costoso…

Zone morte extender wifi

Inoltre, il segnale dell’extender, così come accade in una normale rete wi-fi, decade man mano che ci si allontana dalla fonte principale della rete, ovvero dal router che riceve la linea internet e che la rimanda all’extender, nel caso delle utenze domestiche.

Considera infine, che ogni repeater crea una nuova rete, con un nome diverso da quello originale usato dal router; quindi, dovrai sempre scegliere a quale rete collegarti (wifi del router o wifi dell’extender) con i tuoi dispositivi perché di fatto sono reti differenti.

Per fortuna oggi esiste una nuova tecnologia che porta una soluzione efficiente a questi problemi.



Un sistema più efficiente per la copertura Wifi: le reti Mesh


Per i fattori elencati e soprattutto se hai una casa grande o addirittura su più piani, potresti aver riscontrato dei problemi di copertura WiFi in alcune zone. Il segnale del tuo router potrebbe infatti essere debole o assente a causa della distanza, degli ostacoli o delle interferenze. In questo articolo ti spiego come puoi risolvere questo problema con una nuova tecnologia: le reti Mesh.

Una rete mesh è un sistema composto da più dispositivi che si collegano tra loro per creare una rete WiFi unica e potente. A differenza dei tradizionali ripetitori o extender, che clonano il segnale del router originale con una perdita di qualità e velocità, le reti mesh comunicano in modo intelligente e dinamico per garantire la migliore copertura possibile in ogni punto della casa, senza perdita di qualità e velocità.

Confronto rete wifi classica e rete Mesh


Quali sono i vantaggi di una rete mesh


Una rete mesh ti offre diversi vantaggi rispetto a una rete WiFi tradizionale:
  • Copertura ottimale: puoi coprire tutta la tua abitazione, anche su più piani, senza zone morte o cali di prestazioni.
  • Velocità costante: il segnale WiFi arriva con la stessa intensità e qualità di quello in uscita dal router, senza perdite o rallentamenti.
  • Facilità di configurazione: basta scaricare un'app dedicata e seguire i passaggi guidati per creare la tua rete mesh in pochi minuti.
  • Gestione semplice: puoi controllare e personalizzare la tua rete mesh tramite l'app, impostare il parental control, aggiornare il firmware, monitorare il traffico e molto altro.
  • Compatibilità: puoi usare la rete mesh con qualsiasi tipo di router, modem o provider internet, e connettere fino a 100 dispositivi contemporaneamente.
  • Un’unica rete cui connettersi in tutta la casa.

Capisci quindi molto bene quale grossa differenza ci sia tra una rete Mesh e una rete wi-fi classica; e capirai come una tecnologia superiore sia un po' più cara a livello economico… ma oggi siamo arrivati ad un ottimo compromesso e puoi trovare soluzioni più che valide a prezzi abbordabili e ti aiuterò a vederne una che mi sento di suggerirti e che userò a scopo esemplificativo per spiegarti come sono fatti questi sistemi e come si usano.



Come scegliere una rete mesh


Esistono diverse soluzioni di reti mesh sul mercato, con caratteristiche e prezzi diversi. Per scegliere quella più adatta alle tue esigenze, devi considerare alcuni fattori:

  • Dimensione dell'edificio: in base alla superficie e alla disposizione della tua abitazione, puoi scegliere il numero di dispositivi che compongono la rete mesh. Solitamente, un dispositivo copre circa 100-150 metri quadrati, ma dipende anche dalla presenza di ostacoli o interferenze.
  • Frequenza e banda: le reti mesh possono operare su due frequenze, 2.4 GHz e 5 GHz, che offrono rispettivamente una maggiore portata a fronte di un raggio minore o una maggiore velocità su di un raggio di azione maggiore. Inoltre, le reti mesh possono avere una banda singola, doppia o tripla, che indica il numero di canali di comunicazione tra i dispositivi. Più banda significa più stabilità e fluidità della rete.
  • Porte ethernet: se hai dei dispositivi che vuoi connettere alla rete mesh tramite cavo, devi verificare che i dispositivi abbiano delle porte ethernet disponibili. Questo ti permette di avere una connessione più sicura e affidabile, ad esempio per le Smart TV, le console di gioco o i computer.
  • Funzionalità extra: alcune reti mesh offrono delle funzionalità aggiuntive, come il supporto alla tecnologia Wi-Fi 6, che garantisce una maggiore efficienza e velocità della rete, o l'integrazione con gli assistenti vocali, come Alexa o Google Assistant, che ti permettono di controllare la rete con la voce.



Un buon dispositivo per una rete mesh: TP-Link Deco M4


Per darti un'idea di come funziona una rete mesh, ti presento un prodotto che ho trovato su Amazon e che mi sento vivamente di consigliarti: il TP-Link Deco M4.

Si tratta di un sistema mesh dual band con due porte ethernet per dispositivo, che può funzionare sia da router che da access point. Puoi acquistarlo in configurazioni da uno, due o tre dispositivi, a seconda della dimensione della tua casa e dalla superficie che devi coprire. Il prezzo attuale è di 109 euro per il set da tre pezzi, che copre fino a 370 metri quadrati, ma ovviamente se ne prendi meno il prezzo scende in proporzione.

TP_Link Deco M4

Il TP-Link Deco M4 è dotato di un'app per smartphone che ti aiuta nella configurazione e nella gestione della rete. Puoi creare un profilo, impostare il parental control, aggiornare il firmware, monitorare il traffico e molto altro. Inoltre, il TP-Link Deco M4 è compatibile con Alexa; quindi, puoi controllare la rete con la voce.

Il TP-Link Deco M4 è un sistema mesh senza interruzioni, che ti consente di avere una copertura ottimale in tutta la casa, senza cambiare rete o perdere connessione. Puoi connettere fino a 100 dispositivi contemporaneamente, e goderti una velocità di 1200 Mbps, suddivisa in 867 Mbps sulla frequenza di 5 GHz e 300 Mbps sulla frequenza di 2.4 GHz.

Se vuoi saperne di più sul TP-Link Deco M4, puoi visitare la pagina di Amazon, dove trovi anche un video introduttivo che ti mostra il prodotto e i vari passaggi di configurazione passo passo… molto interessante per comprenderne la semplicità d’uso. Ti lascio il link qui sotto:

TP-Link Deco M4 Sistema Mesh WiFi per tutta la Casa, Dual Band, Copertura fino a 370 m², 2 Porte Ethernet per Dispositivo, Funziona con Alexa, 3 Pezzi



Conclusioni:


Spero che questo articolo ti sia stato utile per capire come estendere la rete WiFi in casa con le reti mesh per dire addio alle zone d’ombra e godere di una rete stabile e veloce in qualunque punto della tua casa.

Se questo contenuto ti è piaciuto, lascia un commento nel box qui sotto e condividilo con i tuoi amici.
Grazie per il tuo tempo e alla prossima!

Stefano Ravagni



commenti alla guida
Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Email:
(questo dato rimane privato e criptato sul database)
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) sono criptati sul database e saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene criptato e memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso.
Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:



cerca Forum discussione
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube Segui PcPrimiPassi.it su Instagram
faq Domande frequenti
download Ultimi Download
Tipi di files Tipi di files su Windows
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 5.7 Sviluppata da Stefano Ravagni