Logo PcPrimiPassi.it



Icona di Messaggio Topic: Mac, parliamone qui!


Condividi e rendi nota questa discussione:

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies
Autore Messaggio
notwen
Moderatore
Moderatore


Iscritto dal : 2005/Marzo/15
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 2204
Quota notwen Rispondibullet Topic: Mac, parliamone qui!
    Postato: 2008/Gennaio/16 alle 02:15

Dopo un’attenta valutazione tra i moderatori del forum, abbiamo preso la decisione di aprire una discussione particolare perché interamente dedicata a Mac.

Essendo utente Mac da quasi un anno, e tastandone le capacità ho ritenuto doveroso proporre un piccolo spazio nel forum dedicato a questo sistema operativo talvolta misconosciuto, dopo l’esordio della stanza Linux.

Speriamo vivamente che questa iniziativa possa dare ancor più qualità e completezza al nostro magnifico forum!

Questa discussione si aggiornerà in maniera continuativa, alcune cose verranno integrate direttamente in questo post, altre le aggiungerete voi postando nella discussione le vostre domande, perplessità o magari esperienze!

 

Cominciamo!

 

Apple, Mac, MacOSX

 

  • Che cos’è Apple.

 

Apple Inc. è una azienda nordamericana, che nasce a Cupertino in California alla fine degli anni ’70, inizio ’80 fondata da un celebre hacker del tempo, Steve Wozniak e dall’omonimo Jobs, imprenditore e, ovvio, informatico.

In questa discussione non avrà molta importanza Apple, infatti voglio dire sin da subito che qui non tratteremo gli altri prodotti di Apple che non siano informatici. Niente Ipod, niente Iphone. Per questo genere di argomenti c’è la popolarissima stanza del “Discutiamo di tutto”.

 

  • Che cos’è Mac.

 

Macintosh (che poi non è altro che un vero e proprio tipo di meleLOL), abbreviato Mac, è una famiglia di computer prodotti da Apple. Infatti la distinzione non andrebbe fatta tanto tra Mac e Windows, ma tra Mac e Pc. I Mac sono i posteri dei famosi computer Apple I e II (Apple I si dice sia il primo computer personale della storia) e fanno la loro comparsa sul mercato dalla metà degli anni ’80. Furono i primi computer a disporre di una interfaccia grafica (desktop, icone, ecc) e mouse (voi vi potreste chiedere, “ma perché senza grafica e senza mouse, come si fa?”. Penso che Ilchiuri potrebbe rispondervi con competenza!). La liberazione dalla tastiera nell’impartire comandi come avviene nelle interfacce testuali (CLI) e l’adozione di un’interfaccia grafica (GUI), permise anche ai non esperti di avvicinarsi al mondo dei computer. Dall’inizio quindi della sua storia, Mac si è distinto nell’utilizzo dell’editor di grafica. Qui bisogna chiarire alcune cose. La fama di Mac in questione di grafica deriva da tre fondamentali determinati:

  1. La combinazione tra Mac con la sua semplice interfaccia grafica, che bisogna sottolineare che al tempo era una vera e propria rivoluzione, e un modello di stampante laser anch’esso prodotto in contemporanea da Apple, ne fece una soluzione a costo relativamente basso e ad alta facilità di utilizzo per le case di editoria e tipografia in buona parte del mercato;
  2. Questo ha permesso a Mac, la creazione di software altamente specializzati nella grafica che è diventata una vera e propria tradizione;
  3. La caratteristica fondamentale però è l’integrazione totale tra hardware e software e tra software e software. Non c’è niente che in Mac non sia fatto per il suo sistema operativo (a parte i processori dopo la fine produzione dei PPC). Per questo l’editing di grafica risulta avvantaggiato oltre che dalla potenza dell’hardware al 100% dedicato, anche dall’integrazione del sofware. Mac è concepito più che per il calcolo, per le applicazioni di creatività: l’editing video, audio, web, ecc. I suoi software di punta infatti, sono proprio questi. Utilizza un pacchetto software in dotazione (iLife) che accorpa tutto l’editing possibile (aggiungo solo che ho un cognato che lavora in una televisione, per montare tutto l’editing usa un MacBook Pro) o software di rango come FinalCut Studio.

Altra peculiarità di Mac è il fatto che abbia moltissimi accorgimenti anche a livello di costruzione. Chassis (tipo il telaio delle auto) in alluminio, accelerometro per i (note)book (per evitare che urti o cadute possano danneggiare l’hard disk), alimentazione con connessione magnetica (per evitare che tirando il filo dell’alimentatore il Mac possa cadere).

Con lo sdoganamento dei processori Intel su Mac, c’è stata e c’è tutt’ora una rapidissima evoluzione nelle capacità di calcolo. Pensate che è uscito un nuovo MacPro fisso con CPU a 8 core! Questo basta a far immaginare la sua potenza!

 

  • Che cos’è Mac OSX.

 

Mac OSX è il sistema operativo (nell'ultima versione, la X nonchè 10) prodotto e sviluppato da Apple perché sia montato sui Mac. In definitiva, se dobbiamo fare delle comparazioni possiamo dire che: Apple sta a Microsoft, come Mac sta a Pc, come Mac OSX sta a Windows.

OSX è un sistema operativo che deriva dallo stesso sistema operativo da cui deriva Linux, ovvero UNIX. È noto da sempre che la caratteristica fondamentale di Unix sia la sua stabilità. OSX eredita questa caratteristica, rendendolo un sistema operativo incredibilmente stabile. Per esperienza personale posso dire che gli unici problemi software che ho avuto fin’ora con Mac sono riguardanti esclusivamente programmi di Microsoft (MSN Messenge for Mac e Microsoft Office for Mac). La derivazione da un SO completamente diverso da Windows, lo rende un SO virtualmente immune da qualsiasi minaccia; semplicemente non esiste malware che possa girare su OSX, se non solo alcuni scritti appositamente per questo, ma praticamente inesistenti. Non è quindi necessario installare alcun antivirus, né firewall, né antispyware su Mac. Per la sicurezza basta tenerlo aggiornato.

L’utilizzo di OSX è molto semplice e intuitivo, user friendly (facilità di utilizzo), è quasi impossibile far del male a un Mac, anche volendolo fare apposta. OSX non ha bisogno di deframmentazioni, lo spazio su disco e l’allocazione dei file è gestito automaticamente in modo da ottimizzare al massimo il proprio utilizzo. L’interfaccia grafica è simile a quella di Windows (che ne ha preso spunto) che rende un eventuale passaggio a Mac molto meno drammatico.

In quanto a software, come per alcuni può sembrare strano, tutto quello che si può fare sia con Windows che con Linux si può fare anche su Mac. Oltre a moltissime estensioni (tipi di file) condivise come i pdf, i file audio, i file immagine (praticamente tutti), i file video, che possono essere trasferiti su Mac senza dover installare nulla, la totalità delle applicazioni che girano su Windows hanno un alterego su Mac. Dal browser Safari (alcune statistiche lo danno come il browser più veloce che esista), al pacchetto OpenOffice, al client di posta iMail, al riproduttore audio iTunes, ecc ecc… Inoltre il software per Linux è compatibile con Mac, ricordatevi come ho detto prima che derivano entrambi da Unix. Esiste addirittura una Virtual Machine (computer virtuale) in grado di far girare Windows sullo stesso Mac tenendo la sessione di Mac OSX aperta!! Per cui, in definitiva, ripeto che tutto quello che gira su Windows, gira su Mac OSX.

Dal momento in cui Microsoft ha cominciato a programmare anche per Mac, il suo utilizzo è enormemente aumentato. Microsoft ha prodotto una versione per Mac di Office (compatibile al 100% con quella di Windows, in uscita a febbraio Office 2008 in italiano), di MSN Messenger, Internet Explorer e via dicendo. La condivisione tra Mac e Windows non è per nulla difficile! Mi sono serviti nemmeno 5 minuti per configurare la condivisione internet del mio Mac con Vista di mio fratello!

 

Per concludere. Di Mac OSX esistono diverse versioni; continuando a fare dei paragoni per capirci bene, ad oggi e come più recenti (è inutile andare a vangare nel passato!) esiste Mac OSX Tiger (o 10.4) con tempi di uscita paragonabili a Xp, e Mac OSX Leopard (o 10.5), uscito a ottobre dello scorso anno, diciamo il concorrente diretto di Vista.

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gli strenui difensori del Pc possono a parer mio avanzare due valide critiche:

 

  1. Costi sensibilmente più alti rispetto a Pc (a parità di condizioni hardware);
  2.  Mac OSX può essere usato solo su Mac.

 

Voglio però rispondere ad entrambe le critiche:

 

  1. Non paghereste qualcosa in più per stabilità e protezione assoluta da qualunque malware?Approve
  2. In realtà ad oggi esiste un modo per far girare Leopard su Pc. Non è un modo troppo legale ma descrive l’intenzione di molte persone di non voler rinunciare ad usare Mac OSX su un sistema Pc e penso che in poco tempo diverrà una realtà normale, come adesso è utilizzare addirittura Vista su un Mac assieme a Mac OSX, ma non come Virtual Machine, se non proprio come sistema operativo a parte che si può avviare grazie al dual boot!Wink

 

 ___________________________________________________________________

 

E per finire vi presento il mio Mac! Si chiama Appy, ha 2 anni monta Tiger 10.4.10 ed è con lui che posto questo topic! Dietro Appy potete scorgere Compy Senior, il mio validissimo Pc desktop fedele e affezionatissimo piantagrane!

 




Ora tocca a voi!!!!



ps: questo topic è una versione....betaLOL! diciamo che verrà probabilmente modificato per renderlo il più possibile utile a tutti voi!!Wink

Modificato da notwen - 2008/Gennaio/16 alle 13:23
IP IP tracciato
Spfx
Apprendista
Apprendista
Avatar

Iscritto dal : 2007/Novembre/17
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 729
Quota Spfx Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/16 alle 23:51
Ottima iniziativa aprire uno spazio a MAC .... molto utile per tutti gli utenti che si vogliono avvicinare al mondo MAC ... o solo per curiosità. Big%20smile
Mac OSX poi è un sistema operativo che mi ha sempre affascinato.
Molto stabile e graficamente stupendo.

Avevo sentito dire che all'inizio Wozniak cercò di vendere il prototipo di Apple I e II a due famose aziende di computer: HP e Commodore ... ma queste non furono interessate. ... è vero ???

Pensare al Macintosh mi fa venire in mente il mio vecchio Amiga 500 (tempi lontani), che montava un processore 68000 ... dei Mac di allora ... se non sbaglio ?!?.

Un'altra domanda ... fu veramente Apple a vendere alcuni elementi dell'interfaccia grafica del Macintosh a Microsoft in cambio di software x MAC, ...che poi usarono (...copiarono!) per creare il primo Windows ?

Hai poi detto che non ci sono virus su MAC ( o quasi) ... veramente ??? Ma con il passaggio ai processori Intel potrebbe diventare più vulnerabile OSX ???


  ... ecco. Tutta "colpa" tua Notwen  LOL ( ..e dei moderatori che hanno acconsentito di aprire questo interessantissimo Topic).

Ora ti assillerò con tantissime domande ...  LOL ... e non penso sarò l'unico. Clap Clap Clap
IP IP tracciato
notwen
Moderatore
Moderatore


Iscritto dal : 2005/Marzo/15
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 2204
Quota notwen Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/17 alle 01:26
Ciao Spfx! sono contento del tuo interessamento e ringrazio anche Leotordo per il suo!

In realtà Wozniak nel '76 lavorava ancora per HP a cui propose, come dici tu, la vendita dei due primi Apple la quale rifiutò. Con questo rifiuto Wozniak decise di dedicarsi a tempo pieno nella produzione propria in compagnia di Jobs (che intanto era all'Atari)!

Il processore 68000 in realtà era prodotto da Motorola, però sì, veniva montato anche su macchine Apple del tempo, assieme ad Amiga, Altair, Commodore ecc.

E' vero quanto dici riguardo alla vendita dell'interfaccia a Microsoft. Fu uno scambio di diritti tra Microsoft (che cominciò a scrivere software per Mac, tipo Word, Excel ecc) e Apple, la quale gli permise di utilizzare alcune componenti GUI (interfaccia grafica) di modo da poter far uscire finalmente Windows 1.0... praticamente gli mancava solo questo!hahahah! In ogni caso, Microsoft si approfittò della cosa (come dici tu copiò), tanto che Apple lo citò in giudizio nel 1988 per violazione diritti di autore. Apple però perse quasi tutti i punti della causa, a parte quelli riguardanti l'icona del cestino e altre piccolezze di poco conto! Nel 1996 di nuovo, ma questa volta proprio pagando, Microsoft investe 150 milioni di dollari in azioni Mac, e questo a sua volta implementa in ogni Mac OS internet explorer (attenzione, parliamo di Mac OS prima del X).

Non preoccuparti. L'avvento delle CPU Intel nell'architettura Mac, non influisce sulla programmazione software di Mac OS. Semmai riguarda la programmazione delle memorie chip che non hanno a che vedere con virus e altre diavolerie. Linux gira su Intel da millenni, ed a virus siamo messi più o meno uguali!

Esiste qualche virus per Mac, ad esempio l'ompalompa. Ma in realtà è inoffensivo! Mac capisce subito che si tratta di un eseguibile (tra l'altro per PPC (predecessori dei Mac con Intel)), chiede la password di root per aprirlo, non certo come quel genere di virus che si becca su windows semplicemente navigando! Un virus per windows infetta un eseguibile e quindi quando parte l'eseguibile l'utente non sa che c'è un codice virus al suo interno. Per Mac un virus andrebbe eseguito volontariamente e con password di amministratore! Per scongiurare questo rischio basta accedere a Mac creandosi un utente che non sia amministratore o, come vale anche per Windows, comportarsi responsabilmente!!!!

Sono contento che la discussione ti interessi! Risponderò a tutte le domande alle quali riuscirò a rispondere! sparate pure!


IP IP tracciato
Dallolio
Senior
Senior


Iscritto dal : 2006/Aprile/08
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 572
Quota Dallolio Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/17 alle 16:31
Grande iniziativa! Spero che si sviluppi sempre di più Thumbs%20Up
IP IP tracciato
notwen
Moderatore
Moderatore


Iscritto dal : 2005/Marzo/15
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 2204
Quota notwen Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/17 alle 23:59
Grazie Dallolio e....lo spero anch'io!!!

Avrete sicuramente sentito parlare del MacBook Air... il computer più sottile del mondo! (1.94cm!!!)
A parte alcune innovazioni come wireless di futura generazione 802.11n e lo schermo a LED retroilluminato (mercury free) è un computer diciamo.. normale! certo leggerissimo (1.36kg) ha praticamente le dimensioni di due quadernoni uno sopra l'altro!!!




Problema grosso di questo computer è che è stato disegnato così sottile anche a scapito dei supporti ottici! Non ha l'unità ottica, il chè a parer mio è un bel problema! ma d'altronde ormai hanno completamente smesso di vendere pc con floppy per cui....

I prezzi sono abbastanza alti!!!
13" con Intel Core 2 Duo a 1.6Ghz è prezzato a circa 1700 euro... mentre la versione a 1.8Ghz costa più di mille euro in più!!!!

Li vale? ai posteri l'ardua sentenza!
IP IP tracciato
Cyobin
Moderatore
Moderatore


Iscritto dal : 2001/Ottobre/07
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 1387
Quota Cyobin Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/20 alle 09:45
Ciao Notwen, io utilizzo programmi che derivano e impongono standard ormai consolidati nel mio ambito di lavoro: CAD, modellazione 3D, calcolo strutturale agli elementi finiti, sistemi di georeferenziazione (GIS).

Ora per quanto riguarda la modellazione so a cosa fare riferimento come eventuale rimpiazzo, ma per quanto riguarda i sistemi CAD, il calcolo strutturale agli elementi finiti, e i GIS conosci eventuali sostitutivi delle applicazioni windows che possano girare autonomamente su osx?
Grazie per la tua risposta.


Modificato da Cyobin - 2008/Gennaio/20 alle 09:57
Le piccole cose, le piccole attenzioni, sono come fiori che germogliano nell'ombra. (E.E.Dickinson)
IP IP tracciato
notwen
Moderatore
Moderatore


Iscritto dal : 2005/Marzo/15
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 2204
Quota notwen Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/20 alle 13:10
Ciao Cyobin!

Varie proposte CAD su Mac----> http://www.corsiinrete.it/articoli/05_free_software_CAD.htm scorri la pagina, verso metà trovi.

Per gli elementi finiti dovresti magari specificare l'ambito in cui ci lavori, comunque qui http://www.visualfea.com/ forse trovi quel che fa al caso tuo! Puoi anche dare un'occhiata a questo articolo: http://www.macitynet.it/macprof/tutorial/FEM/getfem.shtml

Per i GIS: Quantum-GIS (che magari conosci già) anche per Mac OSX
oppure Grass-Gis.


spero di esserti stato utile!!!
Alla prossima!





Modificato da notwen - 2008/Gennaio/20 alle 13:10
IP IP tracciato
Cyobin
Moderatore
Moderatore


Iscritto dal : 2001/Ottobre/07
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 1387
Quota Cyobin Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/20 alle 16:34
Ciao ho visto i siti che mi hai consigliato e si molti di quei programmi che vengono citati li ho provati ad utilizzare, ma alcuni con risultati deleteri per la pazienza e il dono dell'immediatezza, comunque grazie per i consigli. Il mio ambito di utilizzo è quello dell'ingegneria strutturale e dell'architettura. Ottimo il Qgis questo posso affermarlo con sicurezza anche se spesso si prediligono programmi molto più blasonati quali i prodotti esri. Il problema maggiore stà nella interoperabilità tra le varie applicazioni, ancora non c'è verso non si spende un soldo per cercare di creare prodotti compatibili.
Grazie comunque per i tuoi sforzi......
Le piccole cose, le piccole attenzioni, sono come fiori che germogliano nell'ombra. (E.E.Dickinson)
IP IP tracciato
pimagnum
Principiante
Principiante


Iscritto dal : 2007/Giugno/23
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 127
Quota pimagnum Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/23 alle 23:45
Ciao Notwen dopo i svariati consigli che mi avete dato al seguente link:
sono andato ad un centro per dare un occhiata da vicino.......risultato i responsabili del settore sono a mio parere incapaci di darmi delle spiegazioni pensa che le spiegazioni che mi avete dato ero io che le dovevo dire a loro.Pensano solo a vendere....menomale che ci siete voi e penso che e' molto interessante questa stanza.
Comunque vengo al punto vorrei chiarirmi alcune idee che ho un po' di confusione.
 
1-ho visitato il sito della casa madre e avendoli visto da vicino....sarei interessato per un futuro acquisto ad un MACBOOK PRO oppure ad un IMAC! ho potuto notare che specie nel IMAC il dvd/cd e' posto dietro lo schermo, ma cio' non comporta che e' troppo delicato cioe' si puo' danneggiare subito il masterizzatore?anche se a me piace di piu' il macbook pro anche per questo e' lo stesso?
2-si riscaldano facilmente?
3-sai per l'assistenza come funziona?
4-i componenti hardware ( memorie, scheda video, ecc....)possono essere aggiornati come nel caso di una piattaforma pentium con s.o. xp?
5-e' vero che non c'e' bisogno di antivirus/strumenti per spyware e malware?allora come ci si protegge?
6-per  il sistema di protezione per i virus ed ecc. bisogna sempre aggiornare il s.o.?
7-i costi per aggiornarlo e' elevato piu' o meno quanto?
8-qualsiasi software  per  il s.o. xp vanno  bene per mac osx leopard 10.5?
dato che uso il pc spece per montaggio video e fotoritocco vanno bene pinnacle 11 e pothoshop cs2 
9-per i software compatibili con mac deve esserci scritto utilizzabile sia per windows che per mac? 
10-per emule anzi mi sembra  amule vado tranquillo funziona?
11-e' vero che non ho problemi con i driver riconosce tutto?
ad esempio io ho una videocamera della jvc gz-mg70e con hard disk da 30 gb, una stampante hp 8250 , un hard disk lacie da 500gb in fat32 vado tranquillo in quanto con xp non ho problemi
12-come per il s.o. xp come funziona la formattazione?cioe ' esistono i cd di ripristino
13-come per il s.o. xp come funzionano i punti di ripristino ?
14-il portatile macbook pro se lo tengo acceso tutta la giornata rischio?
15-e' vero che si puo istallare anche xp?
 
spero di non essere stato scocciante nel fare troppe domande ma penso che saranno utili anche ad altri.Lo so per queste cose e' meglio vederle da vicino, ma nessun mio amico ha mac.......che sfortuna...
 
grazie sempre
pimagnum
 
 
IP IP tracciato
notwen
Moderatore
Moderatore


Iscritto dal : 2005/Marzo/15
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 2204
Quota notwen Rispondibullet Postato: 2008/Gennaio/24 alle 00:56
andiamo in fila:

1) l'iMac è un computer fisso, io ti consiglio di prendere il portatile MacBook!

2) Si scaldano anche loro, ma avendo uno chassis in alluminio disperdono meglio il calore!

3)Per l'assistenza puoi dare un'occhiata QUI, la cosa è molto semplice. oltre ad avere assistenza gratis telefonica per i primi tre mesi, richiedere assistenza oltre al fatto che non ne avrai bisogno, è molto semplice.

4)le Ram sono espandibili, si può anche cambiare il l'hard disk... come i pc! nel caso dei computer fissi puoi cambiare anche la scheda video!

5) è assolutamente vero. non c'è bisogno di antivirus, firewall, antispyware, niente di niente! semplicemente perchè i file malware su mac osx non hanno alcun significato! è come se io cominciassi a dirti parolacce su parolacce in turco... a te non importerebbe niente! tanto non le capiresti!!! a meno che tu non sappia il turco!LOL con Mac basta solo mantenere il sistema aggiornato!

6)vedi 5)

7) gli aggiornamenti non si pagano, sono gratuiti.

8) tutti i software per windows hanno un software che svolge le stesse funzioni su Mac o addirittura lo stesso software progettato per mac (vedi photoshop che ha la versione anche per Mac, Msn messenger, Microsoft Office, ecc)

9) un software o è per windows o è per mac osx. non può girare lo stesso software nelle due macchine. ci vuole una versione per mac e una versione per windows. quando fai delle ricerche e cerchi un software devi cercarlo per mac... ti dirò di più, quando fai ricerche software su google per cercare software, google riconosce che il tuo computer è un mac e da solo ti filtra le ricerche per darti prima i risultati che hanno a che vedere con mac!!!

10) su mac girano tutti i più comuni p2p e alcuni scritti solo per mac (unix). ad esempio amule, shakespeer, limewire, azureus ecc ecc.. per il file sharing vai tranquillo!

11) ne ho le prove! sto girando dovunque col mio mac, a qualunque stampante lo attacco non c'è bisogno di fare assolutamente nulla! ho avuto qualche problema una volta con una vecchissima web cam... ma il problema era proprio perchè era del 2001... insomma vecchiotta! e comunque ce l'ho fatta lo stesso!
Mac riesce a leggere e a scrivere sia su Fat32 che su NFTS (con l'aiuto di questa  utility: http://www.theapplelounge.com/mac/ntfs-e-fat32-su-mac-guida-alluso/ (c'è anche una guida)
il problema è che Microsoft si ostina a non rendere nota la caratteristica del NTFS per cui mac non ha potuto sviluppare driver appositi! ma con l'utility che ti ho postato il problema viene risolto lo stesso!

12) per mac è tutto più semplice! a parte che di formattare non avrai mai bisogno ma nel caso tu volessi ripristinare come da fabbrica il tuo mac è molto facile! basta inserire il cd del OSX in avvio! sul manuale troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per installarlo! c'è addirittura la possibilità di "formattare" e reinstallare osx senza cancellare i tuoi documenti!!!!!!

13) con Mac osx leopard ti sarai accordo di una meravigliosa applicazione che si chiama Time Machine nonchè "macchina del tempo" che ti permette di tornare "indietro nel tempo" in impostazioni preesistenti nel momento in cui hai bisogno! è veramente molto intuitivo! ti basta scorrere tra le cartelle della Time Machine in tre dimensioni e cercare la data che preferisci!!!!

14) puoi tenerlo acceso quanto vuoi! nessun rischio! è comunque una macchina intel per cui si comporta in base alla sua struttura. ma ti ripeto, mac è costruito al massimo dell'efficienza! sia nell'harware che nel software! ha un sistema di risparmio energetico avanzato. entra in standby e ne esce nel giro di 5 secondi!!! ho fatto la prova poco fa con l'xp di un mio amico. il suo per andare in stand by ci ha messo quasi 1 minuto e per svegliarsi diciamo...20 secondi!

15)si, in dual boot può essere installato anche xp e vista volendo.. con ii nuovi mac intel questo non è più un problema!!!!

non sei per nulla scocciante! anzi! ho aperto una discussione per questo! e sono contento che tu stia prendendo questa decisione! e sono ancor più contento di esserti utile!! anzi spero che la nostra conversazione continui!!

IP IP tracciato
Pagina
 di 4 Successiva >>



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies

Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version PcPrimiPassi
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide

Questa pagina è stata generata in 0,047 secondi.


Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni