PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Vorresti più videoguide o più guide testuali come abbiamo sempre fatto?

Più videoguide!
10%
Più guide testuali
50%
Un pò e un pò
30%
E' indifferente purchè siano di qualità
10%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Ripulire e modificare il registro di sistema con RegEdit


Un Registro di sistema sporco è spesso la causa principale del malfunzionamento del sistema e dei numerosi messaggi di errore e crash....vediamo come ripulirlo dalle informazioni superflue..


freccia Data di pubblicazione: Dato non disponibile
freccia Sezione: Sistema Operativo
freccia Difficoltà: ALTA
freccia Compatibilità: Tutte le versioni di Windows

IL PROBLEMA:

...Il Registro di sistema è un file di diverse decine di megabyte che contiene tutte le informazioni inerenti il software installato nel computer...
Spesso, al momento della disinstallazione di un applicativo, il registro non viene aggiornato, o comunque tiene traccia del software in esame anche se non ve ne sarebbe più alcun bisogno...
Ne deriva un sovraffollamento di dati non più necessari....inoltre il sistema cercherà (al prossimo riavvio della macchina) i files legati al software che è stato eliminato....ma non li troverà.... ...risultato.....ERRORI E CRASH del Sistema....

Sembra quindi chiaro che il registro deve essere sempre in ordine....vediamo come modificare alcuni valori manualmente.....e in seguito con l'aiuto di una simpatica Utility.

SOLUZIONE:
Per aprire il registro di sistema andiamo su START quindi ESEGUI...

esegui

e digitiamo REGEDIT, quindi premiamo OK

Esegui regedit

La finestra che compare mostra l'intero Registro.... Registro di sistema

Come potete vedere la sezione sinistra della finestra mostra una struttura ad albero e quindi facile da scorrere....sulla destra viene invece riportato il nome della Chiave e il suo Valore
.....è infatti un metodo di immagazzinamento dati secondo un principio Chiave-Valore.

Noi andremo a modificare solo 3 di queste "directory"...
Mostriamo ad esempio le operazioni da compiere sulla prima di esse, ossia su HKEY_CURRENT_USER....

Regedit current user

Come vediamo espandendo la struttura ad albero di HKEY_CURRENT_USER compaiono molte altre sottocartelle....a noi interessa principalmente la cartella SOFTWARE....

Altre pagine



Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso. Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 2 commenti

Mostra tutti i commenti presenti

Utente: florio - data: 25/11/2018 12:29:11
Commento: la pagina chiude "Come vediamo espandendo la struttura ad albero di HKEY_CURRENT_USER compaiono molte altre sottocartelle....a noi interessa principalmente la cartella SOFTWARE.... " ma non si capisce cosa bisogna fare una volta cliccata sulla cartella software ed appare sulla d la cartella predefinita

Utente: Raven - data: 25/11/2018 18:50:44
Commento: Ciao Florio, forse non ti sei accorto che c'e una pagina numero due collegata in fondo.. li troverai il seguito della guida ma ti consiglio di leggere la guida relativa a come ripulire il sistema con ccleaner, un sistema automatico che fa tutto da solo e ti facilita il compito

Mostra altri commenti


cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni