Logo PcPrimiPassi.it
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Ritiene che PcPrimiPassi.it abbia contribuito alle tue attuali conoscenze informatiche ?

Si, fortemente !
11%
Si, per molti aspetti
22%
Per alcune cose si
22%
Poco o niente
44%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Deframmentare il disco fisso


I dati all'interno del nostro hard disk sono spesso disposti in modo disordinato, quindi l'accesso risulta più lento...vediamo come è possibile ottimizzarlo..


freccia Sezione: Sistema operativo
freccia Difficoltà: MINIMA, Compatibilità: Tutte le versioni di Windows

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies


IL PROBLEMA:

I dati vengono memorizzati sul disco fisso del nostro PC all'inetrno di piccoli blocchi suddivisi in "cluster" o "unità di allocazione"......ogni volta che lavoriamo con un qualsiasi software, questi dati vengono suddivisi dal sistema operativo su più cluster ma non necessariamente vicini !!
Così facendo ogni spazio disponibile viene sfruttato ma i dati vengono stipati in zone a caso del disco fisso.....
conseguenza che ne deriva è che per ritrovare i dati di un programma si deve cercare a destra e a manca nell' hard disk fino a quando non siano stati ritrovati tutti, e questo rallenta notevolmente tutto.

SOLUZIONE:
Per risolvere questo problema il nostro Windows© ci viene incontro offrendoci una utility chiamata DEFRAMMENTAZIONE atta ad ottimizzare lo spazio sul disco e quindi l'accesso ai dati.
Per avviare la DEFRAMMENTAZIONE fate click su START quindi PROGRAMMI, ACCESSORI, UTILITA' DI SISTEMA

trova deframmentazione

Fate click su Utilità di deframmentazione dischi e vi appare la seguente schermata

deframmentazione unità

Quì dovrete scegliere l'unità da ottimizzare....generalmente la C va benissimo in quanto rappresenta, lo ricordiamo, il vostro disco fisso.
Confermando con OK appare la finestra seguente.....

IMPORTANTE !! Prima di avviare la deframmentazione assicurarsi che non siano attivi programmi come gli antivirus o tutti quelli che compiono costantemente in background operazioni di lettura e scrittura sul disco......tali operazioni farebbero continuamente riprendere dall'inizio l'operazione di deframmentazione in un ciclo infinito.

deframmentazione partita

L'utility svolgerà tutto il lavoro da sola fino al raggiungimento del 100 %.....è possibile visualizzare i DETTAGLI, ossia una schermata con tanti quadrettini che illustra in maniera molto schematica i Cluster del vostro disco fisso indicando quali sono stati controllati e quali no, eventuali cluster danneggiati e così via....al termine dell'operazione il vostro disco dovrebbe essere stato riordinato a dovere.

Commenti a questa guida


Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)

Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:


CODICE DI VERIFICA:


Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso. Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies
cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni