PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
PcPrimiPassi.it, portale di informatica per neofiti del computer, home page
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Navighi su internet principalmente tramite:

Personal Computer
56%
Tablet
2%
Smartphone
28%
Un po tutti i dispositivi
15%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Come disattivare velocemente Windows Defender dal sistema


Windows Defender è la suite integrata Microsoft che protegge di default i sistemi operativi più moderni dalle minacce della rete. Vediamo insieme come disattivarlo in favore di un diverso antivirus anche quando sembra impossibile.


freccia Data di pubblicazione: 22/08/2019
freccia Sezione: Sistema operativo
freccia Difficoltà: MINIMA
freccia Compatibilità: Windows Vista,7,8,8.1/10

Come disattivare velocemente Windows Defender dal sistema


Cosa è Windows Defender:


Windows Defender è una suite di protezione offerta gratuitamente da Microsoft per consentire un livello di protezione dei propri sistemi operativi sin dalla prima esecuzione.

Windows Defender viene lanciato nel 2005 come semplice anti-spyware creato da GIANT Software (poi acquisita dalla società di Bill Gates) su sistemi Windows Vista e Seven, tanto che era conosciuto come Microsoft AntiSpyware. A partire da Windows 8 integra la protezione Microsoft Security Essential, divenendo oltre che un antispyware anche un discreto antivirus propriamente detto.

Il pacchetto offre quindi una protezione ad ampio spettro contro malwares in generale e virus informatici classici; negli anni ha dato prova di buone qualità anche se a dirla tutta non proprio
eccelse e questa è una delle ragione per le quali un utente potrebbe trovare fastidioso averlo pre-installato sul proprio sistema.

Defender è infatti integrato nel sistema a partire da Windows 8/8.1 e di conseguenza anche su Windows 10, ma mentre su Windows Vista, 7 e 8/8.1 è facile eliminarlo, su Windows 10 si fa un po fatica a trovare l'impostazione corretta, cosa che può provocare l'irascibilità dell'utente medio che vuole disfarsene in favore di un diverso antivirus di suo gradimento.

Vediamo insieme come eliminarlo sui vari sistemi Microsoft.




Eliminare Windows Defender da Windows Vista e Seven:


Per questi due sistemi la cosa più veloce è disattivare il servizio dalla schermata di gestione dei servizi in modo che non si avvii più.
Per farlo andiamo su START --> ESEGUI e digitiamo il comando services.msc, quindi premiamo OK o INVIO.
Dalla schermata dei Servizi, cerchiamo Windows Defender e una volta individuato facciamo doppio clic con il pulsante sinistro del mouse su Windows Defender.
Si aprirà la finestra delle Proprietà del servizio; andiamo alla scheda "Generale" e facciamo clic sul riquadro "Tipo di avvio":
Nel menu facciamo clic su "Disabilitato" per disattivare Windows Defender, quindi confermiamo con un click su OK.
Chiudiamo la schermata dei Servizi.

Importante: Se stiamo utilizzando Windows Vista dobbiamo anche disabilitare l’avvio automatico di Windows Defender per evitare che compaia una finestra di errore dopo il caricamento di Windows mentre cio'non va assolutamente fatto se stiamo utilizzando Windows 7.

Per disabilitare l'avvio automatico andiamo di nuovo su START --> ESEGUI e digitiamo il comando "msconfig" seguito dalla pressione del tasto INVIO.
Dalla finestra Configurazione di sistema facciamo clic sulla scheda Avvio e nella colonna Elemento avvio cerchiamo Windows Defender e deselezioniamo la casella.
Confermiamo facendo clic su OK e riavviamo il computer.




Eliminare Windows Defender da Windows 8/8.1:


Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows + X contemporaneamente e facciamo clic su Pannello di controllo.
Nella casella di ricerca del pannello di controllo (in alto a destra) digitiamo "defender".
Facciamo clic su Windows Defender per aprirne la finestra di gestione.

Adesso facciamo clic sulla scheda Impostazioni e nel riquadro sinistro facciamo clic su Protezione in tempo reale.
Per disattivare Windows Defender in Windows 8.1/8 non dobbiamo far altro che deselezionare la casella Attiva protezione in tempo reale (scelta consigliata).
Confermiamo facendo clic su Salva modifiche e infine chiudiamo la finestra Windows Defender.




Eliminare Windows Defender da Windows 10:


Windows 10 è il sistema che comporta le maggiori difficoltà nella disattivazione di Windows Defender in quanto fortemente integrato nel sistema.
La versione di Windows Defender su questo sistema è stata rivista e migliorata ed offre numerose opportunità aggiuntive tra cui la protezione basata su Cloud system... ciononostante documentandosi un po in rete si legge che affidarsi a questo software di protezione solamente potrebbe non essere la scelta migliore... inoltre non si capisce il motivo per nascondere con tanta astuzia la possibilità di disattivarlo, cosa che comunque un utente ha il diritto di poter fare quando vuole.

La soluzione da noi proposta è manuale e potrebbe far pensare che sia complicata ma non è cosi e soprattutto è la più veloce.
Prevede di utilizzare il registro di sistema per immettere una chiave con un valore che impone al sistema di non ricaricare Windows Defender al riavvio.

Per eseguire questa procedura è necessario premere i tasti Windows + R per aprire la finestra in cui scriveremo il comando "regedit"; una volta scritto basta premere INVIO o cliccare su OK per aprire il registro.

Registro di sistema

Dalla schermata appena mostrata, cerchiamo il seguente percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows Defender

Per farlo basta fare doppio click prima sulla voce di sinistra HKEY_LOCAL_MACHINE, quindi proseguire con un doppio click sulla voce SOFTWARE (sempre a sinistra), poi ancora su Policies,
quindi Microsoft e infine Windows Defender.

A questo punto dobbiamo guardare nella parte destra dell'editor di registro; se non vediamo una voce chiamata DisableAntiSpyware, allora dovremo fare quanto segue:

  1. Click col tasto destro su uno spazio vuoto
  2. Selezionare “Nuovo” e poi cliccare su DWORD (32-bit) Value.
  3. Nominare la chiave con il testo DisableAntiSpyware e confermare premendo il tasto INVIO.
  4. Doppio click col tasto sinistro del mouse sulla chiave appena creata
  5. Impostare il valore numerico presente da 0 a 1, quindi confermare.

Quello che otterremo è quanto mostrato nel seguente screenshot

DisabeAntiSpyware value regedit

Riavviare il PC per vedere se effettivamente il servizio è stato disabilitato.




Autodisattivazione di Windows Defender con un nuovo antivirus:


Sembra che Windows Defender si metta da parte da solo in occasione dell'installazione di un nuovo antivirus.
Le tecniche sopra indicate servono per accertarsi che questo servizio sia totalmente disattivato.




Conclusioni:


Quale che sia il vostro parere in merito a Windows Defender, ricordate sempre che è giusto poter scegliere il prodotto che riteniamo più affidabile, purchè se ne adotti almeno uno!

Cio' significa che se lo togliete, preoccupatevi subito di installarne uno alternativo, altrimenti sarete esposti alle moltissime minacce e frodi presenti sulla rete.

A tal proposito ripropongo a chi fosse interessato una nostra guida sull'argomento che illustra piuttosto bene la necessità di protezione dalla quale nessuno può più esimersi.


Antivirus, antimalware e firewall; il castello della sicurezza

Il castello della sicurezza

Alla prossima!

RAVEN




Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso. Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 0 commenti



cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social network Segui PcPrimiPassi.it su Facebook Segui PcPrimiPassi.it su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su YouTube
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni