Guide e Tutorial
Sondaggi
L'argomento che più ti interessa in informatica è:

Sicurezza informatica
49%
Guide all'uso di software
22%
Corsi teorici di base
18%
Intrattenimento e multimedialità
11%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software Le 10 regole fondamentali per la sicurezza del tuo computer

Sai usare il tuo computer nel modo più sicuro possibile ? Sai da cosa ti devi difendere e come farlo? Più passa il tempo e più la sicurezza informatica riveste un ruolo di assoluto rilievo nella vita di ogni utilizzatore... vediamo insieme come e da cosa proteggersi con 10 semplici regole da seguire sempre.

freccia Sezione: Sicurezza
freccia Difficoltà: MINIMA, Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo

Condividi e rendi nota questa pagina



Le 10 regole fondamentali per la sicurezza del tuo computer

Le 10 regole per la sicurezza del tuo computer

Più passa il tempo e più la sicurezza informatica riveste un ruolo di assoluto rilievo nella vita di ogni utilizzatore di computer o dispositivi hi-tech informatici.

Purtroppo molti, forse troppi, sono gli utenti che non fanno abbastanza attenzione esponendo cosi la propria macchina e la propria vita a rischi di violazioni di varia entità.

I motivi sono molteplici:
  • Scarsa attenzione nella vita in generale.
  • Scarsa conoscenza informatica.
  • Scarsa conoscenza delle rete internet e dei possibili pericoli.
  • Utilizzo di dispositivi senza leggere avvisi o messaggi visualizzati.
  • Non conoscenza dei pericoli esistenti utilizzando un computer.

Da qui le domande che dobbiamo porci ogni giorno durante l'uso di un computer.

  • Ho protetto adeguatamente il mio computer ?
  • Sto lavorando con software sempre aggiornato ?
  • Quando navigo su internet, ho forse una condotta che espone troppo i miei dati o la mia privacy?
  • Se dovessi incontrare un pericolo, saprei riconoscerlo ed affrontarlo ?

Questo semplice articolo elenca 10 regole d'oro da seguire per tenere il proprio dispositivo lontano dai pericoli esistenti.


Le 10 regole d'oro per la protezione del proprio computer:

  1. Usare sempre la testa ! Ricordate sempre che la migliore difesa è la nostra intelligenza; se ci si trova di fronte a comportamenti strani o insoliti, allontaniamoci velocemente dal possibile pericolo senza esitare. Teniamo sempre un comportamento vigile su tutto cio' che facciamo; molto spesso le trappole che altri preparano per ignari o disattenti utenti sono facili da rivelare, altre volte sono fatti invece a regola d'arte... solo un livello di attenzione sempre elevato ci può permettere di evitare il peggio.
  2. Tenere il proprio sistema sempre aggiornato. Gli aggiornamenti dei sistemi operativi permettono di proteggersi dalle molte vulnerabilità che ogni giorno vengono scoperte, pubblicate e sfruttate per far breccia nei computer degli utenti. Non aggiornare il proprio sistema rende vano anche l'uso di software antivirus in quanto se una falla è aperta diventa inutile una protezione tardiva... molto meglio chiuderla e prevenire.
  3. Proteggere il proprio sistema con un antivirus e un antimalware sempre attivi. Non è più pensabile di utilizzare un qualsiasi dispositivo che si colleghi ad internet senza il concomitante supporto di un software antivirus. L'antivirus va sempre tenuto e va sempre aggiornato prima di iniziare la navigazione o il download delle email. Molto meglio se ad affiancare l'antivirus c'è un anti-malware, dato che ormai esistono minacce diverse dai virus ma altrettanto pericolose.
  4. Fare scansioni periodiche contro agenti infestanti. Periodicamente, lanciamo una scansione dell'intero sistema alla ricerca di agenti infestanti o dannosi tramite scansioni con antivirus, antimalware, anti-rootkit. Questo ci consentirà, nel caso fossimo stati infettati, di ridurre il tempo in cui la nostra macchina potrebbe comunicare con l'esterno e passare dati sensibili o addirittura richiamare ulteriori pericoli all'interno della stessa. Articolo correlato: Infezione da virus informatico: ecco cosa fare.
  5. Non scaricare files a casaccio o da sconosciuti. Se qualcuno vi invita a lanciare un file senza un motivo sul vostro computer e voi lo fate, quello non è più il vostro computer! L'esecuzione di files è sempre una procedura da tenere sott'occhio, specialmente se non siete stati voi a scaricare suddetto file. Fate sempre una scansione antivirale sul file scaricato prima di eseguirlo, occorrono pochi secondi o minuti e può salvarvi da possibili disastri.
  6. Filtrare la propria posta elettronica con un software anti-spam. La maggior parte dei pericoli è veicolata tramite messaggi email. Installare un software anti-spam previene ai messaggi potenzialmente pericolosi di eseguire il proprio codice maligno confindandoli in un'area di memoria protetta dalla quale è possibile recuperare o cancellare definitivamente i messaggi. Articolo correlato: Difendersi dallo spam con Spamihilator.
  7. Leggere sempre tutto quello che viene visualizzato a schermo. L'utilizzatore che non legge i messaggi visualizzati a schermo è destinato, prima o poi, a fare grossi casini. Occorre sempre leggere tutto quanto e se qualcosa non è chiaro non accettare mai le proposte visualizzate.
  8. Se qualcosa è troppo facile o troppo strana, probabilmente è una trappola. Moltissimi pericoli sfruttano tecniche di social-engeneering adatte a far breccia tra i sentimenti delle persone. Quando qualcosa risulta troppo facile o strano, diffidate ed allontanatevi subito dal possibile pericolo. Pensate sempre se la cosa che vi sta capitando potrebbe o meno accadere con le stesse modalità anche nella normale società...se la risposta è no o se anche vi è un solo dubbio, lasciate perdere. Nessuno vi regala niente ! Articolo correlato: Come navigare in rete senza essere truffati.
  9. Non fornire mai i propri dati nelle chat o su programmi di instant-messaging. Per gli utilizzatori di chat casuali, chat per adulti, programmi di messaggistica come Skype, Messenger, Yahoo Messenger o altri software con i quali si può venire a contatto con persone mai conosciute... meglio non fornire nessun dato personale, nessuna foto, nessun riferimento alla vostra vita. Attenzione ! Non stiamo suggerendo di dichiarare il falso! In fase di registrazione ogni servizio chiede i dati dell'utente, che non per forza devono essere mostrati ad altre persone ma che servono al gestore del servizio a sapere chi, in verità, ha creato un account... quindi i dati reali ci sono e vanno forniti! Vi stiamo dicendo di non diffonderli con leggerezza... come si evince da diversi articoli del sito della polizia postale, ci sono criminali che si prendono del tempo per farsi vostri amici e poi, quando la fiducia è conquistata, usano quello che hanno saputo di voi per obiettivi non sempre legali. Siate accorti ! Articolo correlato: La nostra vita violata su internet.
  10. Non fornire mai dati bancari o sensibili se non si sta navigando su siti protetti. Non fornire mai dati bancari su siti non protetti, ovvero che non siano marcati dal suffisso HTTPS (notare la ESSE). I siti sicuri hanno tutti questo protocollo. Se il sito non dispone di tale sistema, abbandonatelo a favore di uno più sicuro. Anche scrivere i dati bancari su foglietti di carta o su file salvati sul computer senza alcuna password di protezione è un errore madornale. Un malintenzionato che ha infettato un computer può facilmente vedere il contenuto del vostro hard disk e quindi prelevare i files contenenti i dati delle vostre carte di credito, password bancarie etc etc. Potete certamente tenere dei files con i dati di cui avete bisogno ma in tal caso meglio proteggerli a dovere... A tal proposito ecco un articolo interessante: Articolo correlato: Come criptare e proteggere i propri dati.

Infine, un consiglio utile per tutti i computer dato che vedo fare questa cosa ogni giorno: non lasciate la password scritta sul monitor o su un fogliettino vicino alla tastiera... questo comportamento equivale a non avere nessuna password !Le password si devono ricordare a mente, vanno cambiate spesso e devono essere comprensive di caratteri maiuscoli, minuscoli, lettere e numeri....altrimenti qualsiasi malintenzionato volenteroso ve la "sgama" in poco tempo con i tools che si trovano in rete ...

Nella speranza che questo articolo serva per far alzare il vostro livello di guardia e migliorare la sicurezza del vostro computer, vi saluto calorosamente. Alla prossima !

RAVEN.
TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni