Logo PcPrimiPassi.it
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Navighi su internet principalmente tramite:

Personal Computer
55%
Tablet
5%
Smartphone
27%
Un po tutti i dispositivi
14%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Quando la stampante non carica la carta correttamente


Le stampanti sono dispositivi fortemente soggetti ad usara di alcuni componenti più fragili come i rulli che trascinano la carta... vediamo insieme cosa fare quando la nostra stampante non riesce più a trascinarli nel modo corretto


freccia Data di pubblicazione: Dato non disponibile
freccia Sezione: Hardware
freccia Difficoltà: MINIMA
freccia Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo

Condividi e rendi nota questa pagina
Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies


Quando la stampante non carica la carta correttamente

Sarà capitato un po a tutti i possessori di una stampante, soprattuto a getto di inchiostro, di notare che con il passare del tempo il trascinamento della carta non è più ottimale e anzi talvolta non funziona proprio.

I casi più comuni sono i seguenti:

  • La stampante non trascina più la carta.
  • La stampante carica più fogli in una volta sola causando un inceppamento.
  • La stampante carica la carta che ad un certo punto si blocca.

Vi dico subito che questo inconveniente è, con il passare del tempo, una cosa normalissima!

Il dispositivo di stampa è infatti molto sollecitato nel tempo e pertanto fortemente soggetto ad usura, specialmente in alcuni componenti delicati come i rulli di trasporto della carta.

Essi sono nella maggior parte dei casi fatti di gomma mentre raramente sono creati in metallo dentellato...capirete subito come la gomma, al semplice stare all'aria, si possa deteriorare ed indurire facilmente.


Che cosa fare allora per mantenere la stampante funzionale ?

La parola d'ordine è pulizia.

La polvere che si accumula sul vassoio della carta finisce inesorabilmente sui rulli di trasporto e con il tempo si stratifica, mischiandosi al residuo farinoso che si trova sulla superficie di ogni foglio formando uno strato superficiale scivoloso e deteriorante nel tempo.

Inoltre, molte stampanti hanno superfici in sughero per bilanciare lo schiacciamento del rullo trasportatore sulla carta....anche questo materiale è fortemente soggetto all'usura del tempo ed una volta che si è abbassato troppo non esplica più la sua normale funzione di controbilanciamento al rullo in gomma.

Ad aggravare la situazione di una stampante che non riesce a trascinare correttamente la carta si aggiunge poi l'umidità residua che si trova sulle risme aperte da un po di tempo...


Dove e come pulire:

La pulizia è da eseguire su tutti i rulli traportatori in gomma, sulle rotelle degli ingranaggi che potrebbero essere bloccate da accumuli di polvere e sui supporti in sughero (quando presenti).

Sarà sufficiente individuare i componenti appena citati e pulirli con un cotton fiock imbevuto ben bene con dell'alcool dentaturato fino alla completa rimozione dello sporco...

Vediamo alcuni screenshots di periferiche generiche per indicare grossomodo cosa dobbiamo cercare... ogni stampante è fatta in modo diverso per cui sta all'utente individuare per proprio conto le parti menzionate in questo articolo.

Rulli trasporto stampante

Indicati in foto vedete una periferica che dispone di 3 rulli in gomma per il trasporto della carta dal vassoio di alimentazione.... occorre passare il cotton fiock con l'alcool su tutta la superficie di questi rulli, facendoli rouotare a 360 gradi ed applicando una certa pressione...

Da notare che se sono presenti più vassoi di alimentazione saranno presenti anche più assi con commini di trasporto.

Ricordo che i rullini possono essere lisci o dentellati...i secondi comportano un maggior lavoro per la rimozione dello sporco...


Eliminare la polvere in eccesso:

Aspirare la polvere in eccesso dal vassoio e da tutte le aree semichiuse è ovviamente fondamentale per far si che il nostro operato dia frutti per molto tempo...avrebbe infatti poco senso avere fatto una bella pulizia se al primo giro dei rulli la polvere presente riempisse di nuovo tutto quanto !

Per aspirare la polvere consiglio di fare una passata con un getto di aria compressa, non troppo forte e MAI su eventuali circuiti scoperti... questo perchè molte aree interne sono difficili da raggiungere per le mani dell'operatore ma non per l'aria compressa.


Come eliminare l'umidità residua sulla carta:

Beh...a parte tenere la carta in luoghi asciutti, non ci sono molte soluzioni a questo inconveniente che di fatto è un fattore inevitabile in modo assoluto... una certa umidità sarà sempre presente...

...ma per far si che la stampante non trascini più di un foglio per volta è consigliato soffiare in senso trasversale ad un certo numero di fogli con la bocca facendo cosi separare i fogli uno dall'altro...in sostanza come se facessimo gonfiare una fisarmonica !

Riallineando più volte i fogli e ripetendo la veloce procedura del soffio 2 o 3 volte avremo quantomeno staccato quei fogli che si erano appiccicati a causa dell'umidità.


Anche per oggi è tutto...alla prossima !

RAVEN



Commenti a questa guida

Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)


Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:


CODICE DI VERIFICA:

Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso. Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 2 commenti


Utente: Farignoli Antonio - data: 17/09/2018 12:50:26
Commento: consigli utilissimi e sensati complimenti.


Utente: Raven - data: 17/09/2018 17:21:18
Commento: Grazie mille Antonio!



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?
Condividi e rendi nota questa pagina
Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies
cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social Segui PcPrimiPassi su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su facebook
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni