Guide e Tutorial
Sondaggi
Ritieni positiva la collaborazione tra PcPrimiPassi.it e il canale video l'uomo di casa ?

Si perchè porta nuove video-guide!
14%
Si,l'ultima video-guida è ben fatta
29%
Non saprei onestamente ...
14%
No, non la ritengo una cosa utile
43%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Come fare acquisti su internet in sicurezza


Un argomento delicato quanto importante è quello della sicurezza durante gli acquisti su internet. Vediamo insieme come mettersi al sicuro da furto di dati bancari e dalle frodi più comuni.

freccia Sezione: Sicurezza
freccia Difficoltà: MINIMA, Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo

Condividi e rendi nota questa pagina



Come fare acquisti su internet in sicurezza

Un argomento delicato quanto importante è quello della sicurezza durante gli acquisti su internet.

Ogni giorno sono moltissime le persone che fanno acquisti sulla rete delle reti, utilizzando carte di credito o carte prepagate per ottenere, a prezzi spesso più che concorrenziali, la merce di interesse direttamente e comodamente a casa propria...

...un bel vantaggio per gli acquirenti, che risparmiano e non devono uscire di casa ma anche per i venditori, che tramite il commercio elettronico, conosciuto come e-commerce, possono allargare il proprio bacino di utenza in modo talvolta vertigionoso.

Anche nel nostro piccolo paese, nel corso dell'ultimo anno è stato registrato un incremento di questa tipologia di commercio pari al 15-16 %.

Fare un acquisto online è semplice, vantaggioso e veloce!

...sembra tutto molto bello e facile, ed in effetti non ci sono grosse difficoltà nel fare un semplice acquisto su internet, ma bisogna sempre ricordarsi che i pericoli esistono, cosi come esistono in qualsiasi contesto di internet e nella vita vera.

In questo articolo vediamo insieme come attuare delle strategie e tenere presenti dei buoni accorgimenti per non essere truffati durante l'esperienza di un acquisto online.


Come si paga la merce su internet:

Come ormai tutti sapranno, la merce su internet viene pagata preferenzialmente tramite carta di credito o carta prepagata, sistemi di pagamento bancari veloci e sicuri a prova di furto che consentono di verificare subito se l'utente ha diritto alla spedizione della merce perchè pagante o meno.

In sostanza, il commerciante che rice il pagamento in questa modalità sa subito di avere "i soldi in tasca" e spedisce senza paure di sorta...

... il cliente da parte sua "si toglie subito il dente" ma cosi facendo ha anche la possibilità di sapere immediatamente se il suo ordine è stato accettato e se è quindi da considerarsi in preparazione.

In aggiunta a questo sistema preferenziale, molti siti di e-commerce prevedono ancora i pagamenti tramite bonifico bancario, contrassegno (sempre più in disuso) o vaglia postale.


Come si riceve la merce acquistata su internet:

A rendere l'esperienza ancora più veloce e brillante si aggiunge una spedizione della merce che può impiegare anche solamente 48 ore per giungere alla dimora dell'acquirente, grazie ai tantissimi servizi di corriere espresso nati ed ampliatisi grazie a questo modo di vendere la merce.

....sembra ancora di più un'esperienza fantastica vero ?
...e allora...cosa può succedere di tanto pericoloso ???


Le frodi nel commercio online:

Si tratta di fatti risaputi dai media, da racconti, dai forum... molti utenti si sono ritrovati nel bel mezzo di una frode per dei semlici acquisti in rete...ma come è possibile ?
...vediamo le frodi più comuni...

  • Furto di dati bancari e prelievi non autorizzati da carta di credito: I dati relativi alla carta di credito sono stati "rubati" ed utilizzati da anonimi per svariate forme di acquisti non autorizzati..
  • Pagamenti inviati per merce mai ricevuta: Succede anche nella vita reale di affidarsi a personaggi non proprio onesti e la frittata è fatta.
  • Merce non corrispondente a quanto richiesto: La merce arriva ma non è conforme a quanto dichiarato dal commerciante lasciando l'utente del tutto insoddisfatto e spesso non rimborsato.


Come proteggersi da tutto cio' ?

  1. Prima di tutto occorre avere un computer protetto: Per farlo è opportuno dotarsi di un buon antivirus costantemente aggiornato. L'intrusione di codici maligni in un computer ci espone ai tentativi di loschi figuri che hanno cosi vita facile nel "rubare" dati sensibili come i dati bancari... per chi volesse approfondire può cercare tra le nostre guide alla sezione SICUREZZA ed in particolare su questa guida: Protezione dai virus informatici.
  2. Non usare la carta di credito ma una scheda prepagata: Le carte di credito prepagate consentono di fare pagamenti su internet al pari delle normali carte di credito ma in caso di furto di dati i truffatori avranno accesso solamente alla somma che avete caricato voi ... che generalmente è bassa... le carte prepagate non costano nulla e si possono richiedere alla propria banca in qualunque momento.
  3. Usare sempre la testa!!! Leggere tutto quello che viene dichiarato da un commerciante è quello che si dovrebbe fare anche quando si acquista un qualsiasi altro bene; l'acquisto su internet non fa eccezione! Occorre verificare scrupolosamente CHI c'è dietro il sito del venditore, se sono presenti i nominativi, il nome dell'Azienda, i contatti telefonici raggiungibili, contatti email per reclami ed informazioni, la Partita IVA (verificabile tramite il registro delle imprese)... se qualcuno mette la propria faccia ed i propri contatti (di lavoro si intende) su internet presumibilmente è persona che svolge un'attività alla luce del sole, diversamente non è da fidarsi ! 
  4. Usare solo siti di pagamento sicuri: non immettere MAI i propri dati di carte di credito (di qualunque tipo) se il sito non presenta, nella barra degli indirizzi, il prefisso HTTPS:// ... quello che è importante è la "S", che sta ad indicare un protocollo SICURO, protetto da intrusioni con criptazione dei dati in transito.
  5. Non lasciare mai la propria carta di credito dove capita e non scriverne i dati da nessuna parte: la maggior parte delle truffe è avvenuta a danno di utenti poco attenti che lasciavano i dati delle proprie carte un po dovunque (bigliettini, forum, siti non protetti)... il furto non è quindi avvenuto perchè "comperare online" è pericoloso di per se ma per negligenza dell'utente.
  6. Verificare la descrizione dei prodotti proposti: anche i prodotti e la loro presentazione hanno la loro importanza... verificare che si tratti di prodotti conosciuti, di marche note e non sconosciute, che abbiano a corredo informazioni dettagliate e foto ci da una misura della validità dei prodotti stessi.
  7. Verificare i giudizi degli utenti che hanno già acquistato: Verificare se gli utenti che hanno già avuto esperienza con il commerciante si sono trovati bene ci da una misura fondamentale della serietà del commerciante stesso... Questo riscontro è chiamato feedback ed a misura di quanto sia importante dirò soltanto che EBAY, uno dei più grandi store al mondo di prodotti di ogni genere, ne ha fatto il suo cavallo di battaglia!
  8. Leggere con attenzione le modalità di pagamento e di consegna previste: per evitare brutte sorprese, è opportuno leggere con attenzione le modalità di pagamento consentite ed i tempi di spedizione dichiarati. Un servizio che si avvale di pagamenti con tutte le carte di credito conosciute, con bonifici bancari, con contrassegno, con vaglia postale e paypal è sicuramente un servizio che ha investito sulla propria attività su interent... se poi si avvale di corrieri di spedizione conosciuti e blasonati ancora meglio !

Ricordiamo e confermiamo che i pagamenti su internet tramite carte di credito e quindi con prodotti bancari autorizzati è probabilmente lo strumento più sicuro sulla faccia della terra.

I dati veicolati, se da un server sicuro (Vedi punto N° 4), sono assolutamente sicuri; per intercettarli occorrerebbero giorni di lavorazione di computer superpotenti manovrati da veri e propri geni dell'informatica....

...qualcuno potrà obiettare... "eppure se sono riusciti a entrare su siti autorevoli come quello della NASA, vuoi che non riescano a rubare dei semplici numeretti della mia carta di credito ?"

Come già detto, quasi sempre si è trattato di negligenza da parte del proprietario della carta che ha fatto acquisti su siti scadenti, gestiti da personaggi poco chiari e su server non sicuri.


Aumentare la sicurezza del proprio acquisto: Usare PayPal.

PayPal è un servizio che rappresenta un ponte tra l'utente e la banca. Non so se sia ritenuta una banca ma quel che è certo è che fa da tramite tra il commerciante e la nostra banca nel momento dell'acquisto.

Sostanzialmente è sufficiente una registrazione gratuita a PayPal: una volta accettati avremo un account con username e password (accesso sicuro e criptato) come per ogni altro tipo di servizio.

PayPal può essere collegato a qualunque carta di credito classica oppure (meglio) ad una carta di credito prepagata (abbiamo già spiegato perchè preferirla) in modo che possa attingere ai fondi contenuti senza che l'utente debba digitare i dati della carta di credito...

....questo è un bel vantaggio perchè avremo un servizio forte, potente e sicuro che fa da ponte ...

Non si dovranno mai inserire i dati della carta di credito tranne la prima volta su paypal per completare la registrazione della carta stessa... per ogni successivo acquisto, scegliendo il pagamento con PayPal (ormai accettato universalmente o quasi) sarà sufficiente fare il LOGIN a questo servizio...

A questo punto, PayPal in automatico e senza che ci si accorga di nulla, verificherà la disponibilità di fondi sulla carta che abbiamo registrato e autorizzerà il pagamento, ponendo di fatto una barriera in più durante il transito dei dati.

Se anche qualcuno sapesse che in quel momento stiamo facendo un acquisto (ammettendo che il nostro computer sia sotto controllo) dovrebbe prima bypassare le protezioni di PayPal, quindi se ci riuscisse bypassare le protezioni della banca (interrogata da PayPal) e solo allora, se ci riuscisse, potrebbe rubare i dati della carta di credito... il tutto dovrebbe essere fatto in pochi secondi, che è il tempo di tutta l'operazione conosciuta come TRANSAZIONE... Come già spiegato, occorrerebbe ben più di qualche secondo per bypassare un transazione su server protetto e criptato!

Utilizzando un servizio come PayPal aumentiamo di due volte il nostro livello di protezione...ma attenzione!! I punti esposti precedentemente non vanno comunque trascurati, MAI !

Di seguito mostriamo uno schema riassuntivo del flusso di informazioni durante i pagamenti con server non sicuro (HTTP), server sicuro (HTTPS) e tramite PayPal.

Flusso dati commercio online

Acquisti su EBAY:

Una piccola parte dell'articolo la dedico a Ebay, che quasi tutti conosceranno in quanto tra i più grandi negozi virtuali al mondo...

Acquistare su ebay è un'esperienza quasi sempre positiva in quanto la politica di controllo imposta ai commercianti dall'azienda che la controlla è rigorosa e fa in modo che chi sgarra venga punito o comunque si dia, come si dice, la "zappa sui piedi da solo".

Mi riferisco al sistema di feedback, ossia l'esperienza di acquisto dichiarata da ogni utente. Il feedback descrive la soddisfazione nelle varie fasi dell'acquisto online, dalla comunicazione alla descrizione del prodotto, dalla velocità di spedizione alla concorrenzialità del prezzo...

Un venditore con il 100% dei feedback POSITIVI è garanzia di successo dell'esperienza tanto più alto è il numero di vendite effettuate corrispondenti a questo 100%.

Quindi, consiglio assoluto, valutate i feedback degli utenti e rivolgetevi a venditori che abbiano un elevato numero di vendite con clienti soddisfatti per essere pressochè certi di non cadere in una truffa.


Altri sistemi di pagamento:

Per gli altri sistemi di pagamento classici, ossia bonifico bancario, vaglia postale e contrassegno, non sto a dire molto...

Il bonifico bancario è comunque operato da una banca, quindi sicuro anche se fatto dall'home banking a condizione di avere anche in questo caso rispettato i punti descritti nell'articolo....


Un consiglio sempre valido: Valutare la disponibilità a fornire informazioni.

Un consiglio che do a tutti e che io per primo tengo sempre a mente è quello di verificare la disponibilità del venditore a fornire informazioni all'utente, anche senza un reale bisogno ...

Scrivete al venditore e richiedete informazioni sui prodotti di vostro interesse, anche più richieste del necessario, valutate se risponde sempre e con cortesia e quanto tempo ci mette nel farlo...

Un venditore sempre presente e disponibile a chiarire i vostri dubbi, per quanto superflui, è da preferire a chi invece non ha questo tipo di disponibilità !


Conclusioni sull'acquisto online:

Qualsiasi utente, con piccole accortezze e con l'uso della sempre necessaria intelligenza di cui tutti sono dotati, può avere una esperienza di acquisto online positiva.

Vi consiglio di tenere bene a mente questa guida e provare solo dopo che si è valutato ogni più piccolo dettaglio del venditore o sito di e-commerce scelto.

RAVEN


Commenti a questa guida


Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)

Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:


CODICE DI VERIFICA:


Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:

Presenti 0 commenti



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni