Logo PcPrimiPassi.it
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Ritieni che PcPrimiPassi.it abbia contribuito alle tue attuali conoscenze informatiche ?

Si, fortemente !
20%
Si, per molti aspetti
17%
Per alcune cose si
26%
Poco o niente
37%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

NTLDR mancante, impossibile avviare il sistema


Quando si hanno PC con più sistemi operativi installati, e quindi con avvio multiplo (boot manager, ossia un boot manager che permetta di scegliere quale sistema operativo eseguire di volta in volta all'avvio del personal computer), può capitare che il sistema non riparta mostrando il seguente messaggio: "NTLDR mancante, impossibile avviare il sistema, premere CTRL+ALT+CANC per riavviare"


freccia Sezione: Sistema operativo
freccia Difficoltà: MEDIA, Compatibilità: Windows NT,2000,XP,2003

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies


NTLDR mancante, impossibile avviare il sistema

NTLDR è il boot loader dei sistemi Windows NT, 2000, XP, 2003 e tutti quelli a seguire) e si occupa del caricamento del sistema operativo.
Si occupa dunque del caricamento del kernel del sistema operativo in memoria, permettendone l'utilizzo da parte del processore.

A partire da Windows Vista è stato sostituito da winload.exe

Quando si hanno PC con più sistemi operativi installati, e quindi con avvio multiplo (boot manager, ossia un boot manager che permetta di scegliere quale sistema operativo eseguire di volta in volta all'avvio del personal computer), può capitare che il sistema non riparta mostrando il seguente messaggio: "NTLDR mancante, impossibile avviare il sistema, premere CTRL+ALT+CANC per riavviare"

Il problema relativo a NTLDR mancante può verificarsi anche a seguito di problemi al disco rigido, quali una mancata e ripetuta
lettura dello stesso, danneggiamenti del disco, problemi continui in fase di avvio e altri ancora.

Vediamo un elenco di possibili cause:
  • Il computer viene avviato da un disco non di avvio
  • Il bios non riconosce il disco rigido
  • I file NTLDR e/o NTDETECT.COM sono danneggiati o mancanti
  • Misconfigurazione nel file boot.ini
  • Danneggiamento fisico del disco rigido.

In caso di errori fisici al disco, ossia qualora fosse veramente danneggiato, il problema non può che essere risolto con la sostituzione dello stesso.

Per tutti gli altri casi è possibile seguire le seguenti procedure...


N.B. Prima di procedere con lo step manuale ci sono un paio di cose da veificare...

  1. Verificare che il disco rigido sia correttamente identificato a livello di BIOS. E' possibile consultare questa guida per capire come entrare nel bios: Entrare nel BIOS. Una volta nel BIOS occorre verificare nella pagina principale che il disco rigido sia correttamente individuato attraverso la sigla e/o marca dello stesso.

    Se il disco non viene identificato occorrerà rivedere il corretto collegamento, pertanto sarà necessario aprire il case del computer (involucro esterno) e provare a scollegare e ricollegare il disco.

    Se il disco viene identificato è possibile passare oltre.

  2. Assicurarsi che la sequenza di avvio del sistema operativo preveda la precedenza dell'unità CD/DVD rispetto a quella del disco fisso per farlo avviare tramite CD/DVD. Per chi non sapesse come fare ecco una nostra guida: Impostare la sequenza di avvio.

Soluzione n° 1 per Windows XP :

  • Inserire il disco di installazione di Windows XP nel lettore CD/DVD ROM.
  • Riavviare il computer e farlo partire da CD/DVD ROM
  • Entrare nella console di ripristino premendo "R" quando richiesto: ecco un nostro articolo in merito: Utilizzare la console di ripristino di Windows XP.
  • Entrare nella installazione di Windows desiderata (premere 1 se ce n'è soltanto una) e digitare la password di amministratore (premere invio se non ne abbiamo creata una)
  • scrivere i seguenti comandi e premere invio dopo ognuno di essi...
  • copy e:\i386\ntldr c:\ (premere invio)
  • copy e:\i386\ntdetect.com c:\ (premere invio)
  • Riavviare il sistema togliendo il CD/DVD di Windows XP
N.B.B. Le letterine in rosso (in questo caso e:\) viene indicata a titolo di esempio come lettera associata all'unità CD/DVD ROM.

Potrebbe essere che il vostro sistema riconosca l'unità CD/DVD con un'altra lettera... in tal caso occorre usare quella lettera al posto di E:\ (per esempio D:\ oppure F:\ o altro).

Per capire quale sia la lettera dell'unità CD/DVD basta digitarla seguita da ":" e da un carattere "\" e premere invio... se al prompt dei comandi otterremo il cursore su quella lettera anzichè su C:\ come in partenza, avremo trovato la giusta lettera associata all'unità.

Soluzione n° 2 Window 2000:


Tutto quello che segue per la creazione del floppy può essere fatto da Windows ….quindi semplice con interfaccia grafica.

1. Formattare un floppy disk da 1.44 MB da un sistema con Windows2000
2. Copiare dal CDROM di installazione i files NTLDR e NTDETECT.COM (presenti nella cartella I386)
3. Creare un file vuoto di testo e salvatelo con nome BOOT.INI (per creare un file vuoto fare click col tasto destro dentro una qualsiasi cartella oppure sul desktop ad esempio…scegliere la voce NUOVO, quindi DOCUMENTO DI TESTO, e inseriteci le seguenti righe:

[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(N)\WINNT [operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(N)\WINNT="Microsoft Windows 2000 Professional" /fastdetect


Rispettate gli "a capo" e gli spazi
Inserire al posto della lettera N tra parentesi, il numero corrispondente alla partizione che contiene Windows 2000, (ammettendo che sia C: inserite C al posto di N)e riavviare la macchina con il floppy inserito.
Chiaramente dovremo esserci sincerati del fatto che il nostro BIOS faccia il boot da floppy disk…se non sappiamo come fare ecco qui un altro articolo che spiega come verificarlo Verificare la sequenza di boot

Una volta riavviato, copiare i files BOOT.INI, NTLDR e NTDETECT.COM presenti nel Floppy disk verso la partizione di Windows 2000.
Per copiare i files dal floppy digitare dal prompt di DOS i seguenti comandi

COPY A:\BOOT.INI C: e premere invio
Poi
COPY A:\NTDETECT.COM C: e premere invio
Poi
COPY A:\NTLDR C: e premere invio

se viene chiesto di sovrascrivere il file digitare Y

N.B. sostituire alla lettera C: quella dell'unità dove abbiamo il sistema operativo….comunque nella stragrande maggioranza dei casi è C:
Togliere il floppy disk e verificare se il problema è sparito.

Commenti a questa guida


Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)

Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:


CODICE DI VERIFICA:


Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:


Informativa sulla privacy


Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

I dati personali richiesti (indirizzo email, nominativo) saranno utilizzati unicamente per poter visualizzare il tuo commento e rispondere al messaggio in maniera cortese e non saranno diffusi o comunicati a terzi.

L'indirizzo IP di chi commenta viene memorizzato al solo fine di tracciare l'avvenuto consenso espresso. Ricorda di non inviare dati sensibili nel messaggio!!!

ACCONSENTO



Presenti 2 commenti

Utente: Andrea - data: 10/05/2018 23:34:35
Commento: Fa cagare

Utente: Raven - data: 11/05/2018 07:16:58
Commento: Ci dispiace che abbia trovato l'articolo di scarsa utilità. .. considerato che e un articolo molto vecchio vuole suggerire qualche modifica o aggiunta in modo che il suo commento serva a qualcosa o lo dobbiamo ritenere uno sfogo inutile e senza fondamento ?



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies
cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social Segui PcPrimiPassi su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su facebook
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni