Logo PcPrimiPassi.it
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Ti senti sicuro/a quando navighi su PcPrimiPassi.it ?

Assolutamente si, mi fido di voi!
30%
Abbastanza
10%
Non saprei come valutarlo
10%
No, affatto
51%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Dettagli domande top...
Lista

La domanda top che hai scelto...


freccia

protocolli pppoa e pppoe


question Domanda: Salve, attualmente ho attiva, a casa mia, la connessione "Alice" di Telecom, con contratto a tempo grazie al quale pago in base all'effettivo tempo di navigazione. L'offerta alla quale ho aderito a suo tempo era quella che comprendeva l'acquisto del modem; ora quindi ho un modem della Siemens modello Gigaset ADSL. Ho necessità però di attivare una connessione Internet anche in un'altra abitazione , dove risiedo dal Lunedì al Venerdì in affitto. L'appartamento nella quale utilizzo Alice è infatti da me frequentato solo nel fine settimana, per motivi di lavoro. Per la connessione nell'appartamento in affitto, avrei optato per un provider che mi consente di realizzare quanto voluto anche senza bisogno della linea telefonica. Tale provider (ENERGIT, www.energit.it) mi offre la possibilità di una tariffa flat con traffico illimitato 24 ore su 24 . Ricapitolando le spese previste: 1. 99 euro per l'installazione di un dispositivo che consenta la connessione senza rete telefonica (non mi chiedete che tecnologia utilizza, non lo so anzi lo chiedo a voi) 2. 29 euro di canone mensile con navigazione illimitata 3. Spesa per l'acquisto di un modem (la ditta ne vende alcuni certificati a 50 euro), a meno che non se ne possegga già un altro. Proprio a proposito del punto 3, la mia intenzione è quella di utilizzare il modem Siemens Gigaset che ho già. La Energit mi ha detto che il modem che utilizzerò per la connessione con il loro contratto dovrà essere compatibile con il protocollo PPPOA ( e non PPPOE). Io ho chiamato la Telecom ; l'operatore del 187 mi ha confermato che il modem Siemens Gigaset acquistato con il pacchetto di Alice è compatibile con entrambi i protocolli. L'operatore di Energit però mi ha anche avvertito che avrò bisogno dei driver originali del modem stesso, che io ho prontamente scaricato e conservato sul mio portatile dal sito di Alice. Ora veniamo alle domande che ,cortesemente Vi sottopongo: 1) Cosa sono esattamente i protocolli PPPOA e PPPOE e quali sono le loro differenze. La necessità di utilizzare solo il protocollo PPPOA con connessione Energit mi consente di connettere il modem solo tramite la porta USB e di non poterlo fare tramite la porta Ethernet? 2) Perché Energit mi dice che devo reinstallare i driver del modem Gigaset Siemens? In fin dei conti i driver sono già stati installati in maniera automatica con il CD autoinstallante che ho utilizzato al momento della configurazione di Alice. 3) Potrei comunque avere attive due connessioni sul mio notebook, cioè quella di Alice e quella di Energit insieme? Anche se , visto che Energit è una flat, rinuncerò sicuramente ad utilizzare Internet nel weekend e disattiverò la connessione di Telecom. 4) Quali sono in generale tutti gli accorgimenti che dovrei adottare affinchè il modem Siemens Gigaset possa essere compatibile al massimo con la connessione Energit.? Sperando di non aver esagerato con le richieste, e fiducioso riguardo la risposta a tutte le mie domande, Vi ringrazio per l'attenzione che mi dedicherete. Cordiali Saluti Luca Usai

risposta Risposta: I modem USB usano infatti il protocollo PPPoA (PPP over ATM) mentre i modem Ethernet usano generalmente il protocollo PPPoE (PPP over Ethernet). C'e' da dire che in realtà alcuni modem usb potrebbero anche essere configurati per usare questo secondo protocollo ma parrebbe che il PPPoA sia più efficiente come protocollo del PPPPoE soprattutto nei tempi di ping (latenza).

Un altro vantaggio del protocollo PPPoA risiede nella dimensione massima dei pacchetti che può essere superiore al PPPoE di 8 bytes la qual cosa comporta una maggiore velocità (sia pur minima) di download

Uno svantaggio dei modem USB è invece la necessità di avere un computer con una certa potenza di calcolo poichè le risorse sottratte sono maggiori rispetto ad un modem Ethernet ed inoltre la dipendenza da driver del produttore quindi se aggiornate il sistema operativo potrebbero non esserci i driver oppure potrebbero esserci ma essere pieni di bug

PEr le altre domande, credo che debbano essere i gestori di Energit a fornirti spiegazioni sulle loro richieste e un manuale sulla configurazione del modem

Sul loro sito dovrebbero avere una guida alla configurazione....

Se lo ritieni opportuno vieni a discuterne sul nostro FORUM gratuito dove tutti gli iscritti potranno darti una mano a risolvere il tuo problema passo passo.
Da li potremo seguirti in molti passo passo e guidarti alla soluzione..
Ti aspettiamo !

freccia NESSUN ARTICOLO
TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies
cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni