Logo PcPrimiPassi.it
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Ritieni che PcPrimiPassi.it abbia contribuito alle tue attuali conoscenze informatiche ?

Si, fortemente !
21%
Si, per molti aspetti
19%
Per alcune cose si
23%
Poco o niente
37%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Corsi gratuiti...dettaglio
corsi

Corso sulla masterizzazione



Con i tempi che corrono in materia informatica, dove le tecnologie richiedono supporti magnetici per la memorizzazione dei dati sempre più capienti, e dove ogni giorno un temibile virus si accinge a distruggere tutto il nostro lavoro, creare delle copie di backup , ossia di salvataggio, dei propri dati digitali su qualche supporto esterno da tenere al sicuro è una necessità irrinunciabile


freccia Autore: RAVEN

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies


CORSO SULLA MASTERIZZAZIONE

QUARTA PARTE

Nella successiva sottofinestra è possibile impostare dati realtivi al copyright e all'autore e contenuto del CD….ad esempio è possibile dare un nome per il CD, scriverne il creatore ecc ecc.

Nero Volume

La finestra più importante è però la successiva...

Nero burn window

Burn, che in inglese significa "brucia!" è utilizzato per indicare il processo di "cottura" del CD

In questa finestra si puà inserire la possibilità di
  • Determinare la velocità massima a cui si può scrivere in base al supporto
  • Fare una simulazione di scrittura, ossia simulare con le impostazioni contrassegnate la scrittura per capire se possiamo o meno andare incontro a errori di scrittura.Utilissima se non si ha ancora dimestichezza con la masterizzazione e non si vuole rischiare di buttare via un CD vergine
  • Write, ossia scrivere ( se si usa la simulazione è inutile impostare scrivere, ma c'è anche chi usa SIMULA e SCRIVI in accoppiata….se la simulazione ha buon esito allora si prosegue con la scrittura vera, altrimenti verremo avvertiti dell'errore e niente sarà rovinato giacchè la simulazione non scrive nulla su disco
  • Finaliza CD, ossia chiusura della possibilità di scrivere di nuovo su quel supporto. Si usa quando il CD è pronto e non ci sarà più bisogno di apportare modifiche o aggiungere dati.

Sotto a queste impostazioni notiamo quelle relative alla velocità di scrittura, che devono essere necessariamente congrue con il tipo di masterizzatore in nostro possesso e il supporto CD utilizzato…

ripetiamo che è consigliabile NON scrivere al massimo delle capacità del masterizzatore ! Se ad esempio il vostro masterizzatore scrive a 12X è consigliabile scrivere di norma ad un massimo di 10X

Se abbiamo impostato tutto facciamo click sul bottone NUOVO alla destra della finestra (nella figura non si vede perché non c'era posto)

cliccando su nuovo compare una schermata dove si da un lato la rappresentazione del nostro sistema, dall'altro la rappresentazione del CD vergine da masterizzare. E' questa la finestra di trascinamento di cui prima avevo fatto menzione.

A questo punto l'ultima cosa da fare è trascinare i dati dalla fonte di origine al CD vergine…

Nero trascinamento

Nella figura è rappresentata la schermata che vede a destra il PC con tutti i relativi drive da cui attingere dati, a sinistra il CD marcato attualmente come NEW…col mouse prendo la cartella LavoriImportanti e la trasino vero sinistra….l'icona del mouse cambia durante il trascinamento…quando siete sul punto giusto della costola di sinistra come mostrato dalla freccia bella bellissima che ho prontamente disegnato, lasciate e vedrete qualcosa come di seguito.

Nero trascinamento ok

Vedete che la cartella che voglio masterizzare è comparsa anche sul CD vergine…..in realtà è solo stata prenotata per essere copiata sul CD, ma niente avrà effetto se non diamo il comando finale che avvia la masterizzazione…
Ciccando col tasto sinistro del mouse sulla sezione di sinistra (dove indicato col pallino rosso) si attiveranno alcune icone che se ci fate caso erano disattivate nella predente finestra.

Nero toolbar command

La prima di esse, quella col "dito che brucia", comanda la riapertura delle impostazioni precedentemente viste per confermare tutte le impostazioni e avviare la masterizzazione...

Nero write

adesso si vedono anche i bottoni di cui prima parlavo…

Se tutte le impostazioni sono confermate, ciccando su WRITE si avvia il processo di masterizzazione.

La procedura per i CD audio è pressoché uguale, solo che essendo spesso utilizzata per copiare da CD audio originale a CD audio vergine, si deve impostare anche la velocità di lettura del disco originale...
...credo che una velocità di 30X circa sia sufficiente a garantire un buon compromesso tra quantità di dati letti al secondo e processo di riversamento su CD vergine.

Funzioni Extra:

Nero mette a disposizione alcune comode funzioni per cancellare i dati da CD RW (riscrivibili)….esse sono raggiungibili dal menù CD_RECORDER

Nero funzioni extra

Choose Recorder (scegli masterizzatore) permette, di selezionare quale unità dove essere usata da Nero come masterizzatore…
Nero imposta le unità al momento dell'installazione e del suo primo avvio, ma può capitare che l'impostazione iniziale venga compromessa…in quel caso usiamo questa funzione per riconfigurare le unità.

Il comando Erase CD ReWritable cancella i dati come spiegato in 2 modalità diverse

Nero funzione erase

  • La prima modalità, Erase entire CD-Rewritable (Cancella interamente il CD riscrivibile), cancella fisicamente i dati contenuti nel CD-RW, e per questo necessitò di diverso tempo (anche 40 minuti)
  • La seconda modalità, Quickly erase entire CD-ReWritable (Velocemente Cancella interamente il CD riscrivibile) cancella tutti i dati ma non fisicamente…ciò vuol dire che il disco viene visto come fosse vuoto anche se in realtà non lo è….i dati che c'erano prima vi sono ancora e vengono sostituiti man mano che altri ne vengono aggiunti.


Funzioni di Backup e copia immagini:

Altra funzioni utili sono quelle raggiungibili dal menù FILE

Nero extra burn

Abbiamo urn Image (Masterizza file immagine)….
Come già spiegato, un'immagine di un Disco è una copia clone fedele all'originale del disco da cui è stata fatta.
Se si ha un'immagine sul proprio disco fisso è possibile masterizzarla in qualsiasi momento proprio come se avessimo il disco originale e facessimo una copia da CD a CD anche se il CD originale in realtà non ce l'abbiamo.

Altra funzione utile è Burn HD Bcakup (Masterizza un backup del disco fisso)
Questa funzione è utile per fare un backup dell'intero disco fisso….immaginate di aver appena reinstallato il sistema operativo e di aver configurato tutto alla perfezione come forse non sareste più in grado di fare ( o comunque ci vorrebbe troppo)…un bel giorno il sistema salta e dovete reinstallarlo…che noia!!! ma siccome vi siete creati un backup del disco fisso tutti i vostri dati sono al sicuro e potrete riattivarli quando volete !!!

Andiamo adesso a mostrare alcune importanti note sull'uso dei diversi formati di scrittura per quanto riguarda il file system e sui metodi di scrittura più comuni

Altre pagine

TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies
cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social Segui PcPrimiPassi su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su facebook
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni