Logo PcPrimiPassi.it
sezioniGuide e Tutorial
Sondaggi
Ritieni che PcPrimiPassi.it abbia contribuito alle tue attuali conoscenze informatiche ?

Si, fortemente !
21%
Si, per molti aspetti
19%
Per alcune cose si
23%
Poco o niente
37%
newsletter Newsletter

Iscriviti ora !!!

Newsletter di aggiornamento periodico dal nostro portale!

dizionario Dizionario tecnico
Cerca un termine
affiliati Siti affiliati
Corsi gratuiti...dettaglio
corsi

Corso di base ; Internet, una finestra sul mondo



Vediamo insieme la storia, la nascita, l'evoluzione e i vantaggi di Internet, la più grande rete mondiale …


freccia Autore: RAVEN

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies


CORSO DI BASE "INTERNET; una finestra sul mondo"

SECONDA PARTE:

COSA SERVE PER UTILIZZARE INTERNET:

Ma cosa mi serve per navigare su internet?
Essenzialmente 3 cose.
1) Un Computer 2) Un modem 3) Un abbonamento

Infatti l'accesso alla rete avviene tramite una banale telefonata dal vostro computer (operata dal modem, un vero e proprio componente telefonico da collegare al vostro PC) ad un altro chiamato Server (un computer generalmente molto potente) di proprietà del Provider da voi scelto (Gestore del servizio); questo "Megacomputer" si fa carico di analizzare la vostra richiesta e controlla se siete utenti abbonati al servizio.
Se lo siete avete accesso ai servizi forniti dal gestore e potete così navigare tranquillamente per tutto il tempo che volete, unica limitazione la spesa da sostenere….eh già, perché essendo una semplice telefonata ha comunque un costo, anche se piuttosto basso…ma questo lo vedremo più avanti.

Il computer: Non vi sono caratteristiche di rilievo necessarie per navigare su internet, dato che le macchine oggigiorno acquistabili sono tutte più che valide allo scopo….diremo solo che è bene (ma non obbligatorio) possedere almeno un processore di classe Pentium.
Il modem: Vi sono essenzialmente due tipi di modem in commercio:
1) Modem analogico a 56 K, consente di stabilire connessioni ad un massimo di 56000 bps(byte per secondo) e costa intorno alle 25-30 € se interno, 50-70 € se esterno.
2) ISDN digitale, consente velocità di trasmissione fino a 128000 bps e costa circa il doppio di un modem analogico
L'abbonamento: l'abbonamento da utilizzare dipende fortemente dalle necessità dell'utilizzatore ( ma più spesso dalle finanze). Se si vuole una connessione veloce è necessario rivolgersi a pacchetto specifici messi in commercio da tutti i Providers e consentono con una spesa mensile(o annuale) fissa di navigare ad una velocità considerevole.
La spesa può andare dalle 20-30 € / mese in su a seconda dei servizi offerti con il pacchetto. C'è da dire che per sfruttare questi servizi bisogna avere un modem digitale ISDN o ADSL che sono notoriamente più costosi di quelli analogici a 56 K Nel pacchetto in genere è compresa almeno una casella di posta elettronica.
Se ci accontentiamo di una connessione senza onori possiamo invece optare per la connessione gratuita offerta ormai da alcuni anni dai colossi della rete. In sostanza per ottenere uno di questi abbonamenti gratuiti basta andare sul sito del gestore e iscriversi come ci si iscrive a qualunque servizio, ossia si clicca su ISCRIZIONE (o simili diciture) e si forniscono poi i nostri dati personali visto che l'abbonamento deve comunque essere nominativo e univoco.
Il servizio gratuito può sfruttare collegamenti a 56 K o in ISDN a 128 K Anche questo tipo di abbonamento comprende una o più caselle di posta elettronica gratuite. Alcuni link utili per abbonamenti. www.virgilio.it www.tiscali.it www.tin.it

COME SI NAVIGA:

Forse non ci sarebbe bisogno di questo piccolo spazio visto che se siete arrivati a leggere questo corso sapete già tutto, ma magari può essere utile a chi non ha mai navigato e lo vede da un PC che non sia il suo… Navigare è semplicissimo….basta installare un programma per la navigazione di pagine web (Browser) e impostarlo con alcuni parametri; ·

ACCOUNT - ossia l'identificativo del nome usato per accedere ai servizi (tipo PIPPO)
PASSWORD - per l'autenticazione di accesso al servizio (stringa di testo a vostra scelta, generalmente di almeno 6 caratteri alfanumerici)
NUMERO TELEFONICO DEL SERVER - il numero di telefono che identifica il server che risponderà alla richiesta di accesso al servizio
INDIRIZZO IP del server - un numero tipo 123.456.789.12 che identifica in maniera univoca un indirizzo associato al server (può essere opzionale)
DNS primario e secondario - un numero tipo 123.456.789.12 che identifica altre specifiche del server usate per meglio identificarlo una volta connessi (per la connessione vi rimando comunque all'
apposito articolo sul sito) basta aprire il Browser (Internet Explorer o Firefox ad esempio) digitare il nome del sito da vedere (ad esempio www.pcprimipassi.it) nella casella INDIRIZZO in alto alla pagina del Browser e premere invio….se l'indirizzo è giusto comparirà la prima pagina del sito voluto.

Il prefisso www indica che si vuole sfruttare il protocollo che da accesso alle informazioni del World Wide Web che sono poi quelle contenute sulle pagine dei siti web. La navigazione, termine che indica semplicemente il passaggio da una pagina all'altra dei vari siti web di interesse (navigare è inteso come un "fluire in un mare di informazioni")……
…come avviene questo passaggio?

Con l'ipertesto….una tecnica che consente di collegare un elemento di una pagina web ad un altro elemento ovunque si trovi purché anch'esso in rete….si chiama LINK (o collegamento ipertestuale) il "ponte" virtuale che ci proietta da u contenuto all'altro semplicemente ciccandoci sopra….

Generalmente i link sono disposti su elementi testuali, ma possono trovarsi anche su immagini o altro. I link si riconoscono facilmente poiché quando vi si passa sopra il cursore del mouse, l'icona cambia forma (generalmente da freccetta a mano)…ciò vuol dire che in quell'elemento della pagina web è presente un collegamento verso un altro elemento, interno al sito sul quale vi trovate o esterno. Inoltre sono generalmente colorati (per quanto riguarda il testo) diversamente o sottolineati, o addirittura passandoci sopra col mouse diventano in grassetto o provocano un evento grafico ben evidente.

Non necessariamente bisogna scrivere l'indirizzo quindi…..
....la maggior parte delle pagine visualizzate vengono raggiunte grazie ai link. Digitare il nome di un indirizzo almeno nel momento iniziale della connessione è comunque prassi comune per accedere poi in altri siti o portali. In alternativa possiamo raggiungere informazioni tramite ricerche sui cosiddetti "Motori di ricerca" di cui parleremo più avanti

Altre pagine

TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Il box di condivisione con i social network non è visibile in quanto non hai accettato i cookies di terze parti su questo sito; qualora volessi utilizzare tale capacità di condivisione è necessario cancellare tutta la cronologia e ricaricare questa pagina, quindi accettare i cookies
cerca Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
sostienici Sostienici !
condividi Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi sui social Segui PcPrimiPassi su Twitter Segui PcPrimiPassi.it su facebook
download Ultimi Download
faq Domande Top
Tipi di files Tipi di files
team Team & Contatti
sviluppo Sviluppo
Versione 4.3 Developed by Stefano Ravagni